10 min

La reputazione del server di invio dei messaggi email è uno dei criteri principali con cui i server di posta decidono se recapitare il messaggio direttamente in Inbox, oppure se fargli attraversare le maglie più strette dei filtri antispam. Dando ovviamente per scontato il fatto che il server che spedisca abbia tutte le carte in regola (PRT inverso, header correttamente formati ecc ecc).

Per verificare la reputazione del proprio server di invio è necessario:

1) identificarlo (guardando l’header/intestazioni di un messaggio, si deve risalire alla prima linea (dal basso) che inizia con “Received:”. Qui si vede l’IP del server MTA che fisicamente spedisce le email

2) verificare che non sia registrato in alcuna blacklist. Suggeriamo per questo il seguente servizio gratuito: http://www.blacklistalert.org

3) verificare che abbia una buona reputazione su:

https://www.senderscore.org (consiglio di registrarsi per avere informazioni di dettaglio)

http://www.reputationauthority.org/
http://www.senderbase.org

4) verificare che il dominio utilizzato nei link tracciati (MailUp ne utilizza numerosi, ad esempio emailsp.it, mailupclientab.com…) non sia presente in alcuna blacklist (sempre con BlacklistAlert).

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Come fare Email Marketing nel 2019: i must per una strategia avanzata

Il canale email conoscerà un’ulteriore espansione nei prossimi anni. Restando al di qua di scenari avveniristici, vediamo le attività imprescindibili per fare Email Marketing nell’anno ...

Continua a leggere

Segmentazione + Personalizzazione + Automation: tutto quello che puoi fare con i Filtri

Dopo averteli presentati, vediamo le attività che possono essere condotte con i nuovi filtri di MailUp, per portare la tua strategia di Email Marketing a ...

Continua a leggere

Personalizzare le email: i 2 tool fondamentali

Immagina di inviare email che si compongono automaticamente con i contenuti più in linea per ciascun destinatario. Puoi farlo: scopriamo due funzioni di personalizzazione con ...

Continua a leggere

Come ha fatto Walmart Argentina ad arricchire l’esperienza d’acquisto?

Abbiamo chiesto alla multinazionale di raccontarci come, grazie all’integrazione tra MailUp e VTEX, ha raggiunto un livello di comunicazione ultra-personalizzata per ciascuna fase del rapporto ...

Continua a leggere

Deliverability: la storia di MailUp

Email design, automation, segmentazione? Il primo fattore per assicurare la riuscita di una campagna di Email Marketing è forse il più sottovalutato. Parliamo della deliverability ...

Continua a leggere

Scrivere il preheader dell’email: 9 errori da non commettere

L’oggetto di una campagna non può dirsi veramente ottimizzato senza un buon preheader. Impariamo dagli errori: ecco le 9 azioni da evitare per scongiurare un ...

Continua a leggere