10 min

Forse non tutti si sono accorti che andando nelle Opzioni del proprio account su Hotmail/MSN/Live, è comparsa una nuova opzione, che permette di disattivare il feedback loop agli speditori. In questo modo, se segnalo un messaggio come SPAM questo non verrà segnalato in automatico al mittente che ha sottoscritto un accordo FBL con Microsoft). L’indirizzo così non verrà disiscritto dalla lista di invio, e l’utente continuerà a ricevere quel messaggio, anche se direttamente nella cartella dello spam. Un modo quindi per sopperire all’attività degli utenti che per pigrizia, o per cercare di classificare i messaggi tra “importanti” e “questi li leggerò quando ho tempo”, usano in modo improprio il bottone “spam”.

Ecco il dettaglio dell’opzione:

Report junk messages
Choose whether you’d like to report messages to Microsoft and the companies who help us fight junk e-mail.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Email Design: 4 consigli per la progettazione dell’header

Dalle best practice sul logo all'utilizzo del colore, fino al virtuosismo nel combinare coerenza e varietà. L’header è la prima cosa che il destinatario vede dell’email, ...

Continua a leggere

Le tendenze di Email Design per generare più vendite

Dalla grafica 3D al minimalismo, dall'iper-personalizzazione alla tipografia creativa. Con l'inizio di un altro decennio, i metodi che hai implementato fino ad ora probabilmente non avranno ...

Continua a leggere

Perché le immagini e gli elementi grafici sono essenziali nell’Email Marketing

L'email di marketing perfetta comprende molti elementi: un testo impeccabile, flussi coordinati, oggetti convincenti, contenuti di valore. Ma uno degli elementi più cruciali, probabilmente l'elemento ...

Continua a leggere

Come utilizzare i video per campagne email più efficaci

Ammettiamolo: è una gran seccatura aprire la nostra casella di posta elettronica e trovarla piena di migliaia di pubblicità indesiderate! Infatti, la maggior parte delle ...

Continua a leggere

Email Marketing & Gen Z: consigli di Email Design e altre best practice

L'idea del classico divario generazionale sta lentamente passando in secondo piano. Con così tanti contenuti incentrati sul fatto che Baby Boomers o Millennials stiano rovinando ...

Continua a leggere

Strategie di ripartenza post Covid-19, tra hyper-personalization, automazione e data enrichment

Il virus ha segnato un prima e un dopo nel mondo retail e e-commerce. Vediamo i tool, le tecniche e le strategie con cui costruire ...

Continua a leggere