10 min


Occupandoci in questo blog di email marketing non possiamo non riflettere sullo scenario in cui l’email vive, sempre più popolato da utenti social che usano dispositivi di connessione mobili. Abbiamo già affrontato i possibili dubbi sul futuro dell’email a favore invece dell’ascesa dei social network e della loro logica di condivisione di contenuti.

Negli ultimi mesi, a conferma di quanto era emerso sulla natura e sul ruolo unico dell’email, colossi del mondo web come Microsoft, Google e Facebook hanno mostrato un interesse crescente nei confronti dell’email e dei suoi utilizzi.

 

Un’interessante infografica riassume la dimensione e il valore che l’email continua ad acquistare. Nonostante i social network facciano molto parlare di sé, il loro ruolo è ridimensionato se confrontato con i 188 miliardi di email spedite giornalmente. Facebook conta, infatti, “solamente” 60 milioni di update mentre Twitter raggiunge i 140 milioni di tweet.

Il primato dell’email resta saldo anche se paragonato al numero totale di interrogazioni sui motori di ricerca Google, Yahoo e Bing. Il valore stimato di circa 3,3 miliardi di ricerche al giorno, seppur imponente, è comunque nettamente inferiore al numero di email inviate ogni giorno.

Questi dati sono indice di un crescente ruolo dell’email come mezzo di comunicazione unico e indispensabile. Le aziende, piccole o grandi che siano, non devono perdere di vista il valore della posta elettronica piuttosto affiancarla ai social media, sfruttando le potenzialità che questi offrono di sharing, interazione e acquisizione di nuovi iscritti al proprio database.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Come creare il flusso di onboarding per il canale email: dall’iscrizione al benvenuto

Ti guidiamo, passo passo, alla creazione di form, pagine e email con cui gestire l’iscrizione di nuovi destinatari al tuo database, dandogli il benvenuto e ...

Continua a leggere

Vuoi profilare bene? Impara a raccogliere i dati

Da dove partire per profilare le email? Dalla raccolta di informazioni utili sui destinatari. Vediamo allora le possibilità a disposizione delle aziende: profilazione unica, progressiva, ...

Continua a leggere

Zero bounce, 100% recapito. Utopia? No, realtà

Hard bounce. Filtri antispam. Delivery rate. Deliverability. Alzi la mano chi, occupandosi di Email Marketing, non si è mai trovato a fronteggiare queste tematiche in ...

Continua a leggere

Visualizzazione delle email tra i client di posta: sfide e soluzioni

Come brand che sfrutta l'Email Marketing, devi assicurarti che le email vengano visualizzate dai destinatari esattamente come lo hai immaginato. La maggior parte delle email ...

Continua a leggere

6 consigli per dare il boost alle strategie del 2019

Dalla sperimentazione di nuovi canali alle triggering headline, fino alle email interattive. I nostri suggerimenti per iniziare l’anno con il piede giusto, rinfrescando la propria strategia ...

Continua a leggere

5 modi per far crescere la tua mailing list

Non basta chiedere alle persone di iscriversi. Inoltre la tua mailing list perde fisiologicamente il 25-30% dei contatti ogni anno. Serve offrire valore, informazione, utilità ...

Continua a leggere