10 min

La nostra azienda sostiene da sempre Onlus e Ong nelle loro attività di comunicazione e raccolta fondi” spiega Marco Massara, Direttore Marketing MailUp: “E per noi è un onore avere l’occasione di raccontare come l’email marketing può essere utilizzato strategicamente anche in un processo delicato come quello del fundraising”.

 

Un’importante occasione per raccontarci ci è stata data in occasione della XII Conferenza Internazionale organizzata da Parent Project Onlus lo scorso 21-23 febbraio a Roma, dedicata alla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, alla quale abbiamo avuto modo di partecipare in qualità di relatori e di Media Partner.

 Parent Project: invito

Parent Project Onlus nasce in Italia nel 1996 (nel ’94 negli Stati Uniti) per volontà di un gruppo di genitori di bambini affetti da Distrofia Muscolare Duchenne e Becker. Obiettivo? Migliorare la qualità della vita dei ragazzi affetti da questa patologia, sostenendo le famiglie e finanziando la ricerca scientifica.
Anche MailUp ha dato il suo piccolo contributo a questo ambizioso progetto, offrendo la propria piattaforma a condizioni davvero speciali, per consentire a Parent Project, e a tutto il mondo delle Onlus, di utilizzare gli strumenti più avanzati per raggiungere i propri obiettivi. In questo caso precipuo, l’iscrizione alla Conferenza stessa. L’attività di recruiting ha avuto luogo da novembre ’13 a febbraio ’14 e gli inviti sono stati spediti con l’utilizzo di filtri successivi attraverso la console MailUp. “La possibilità di profilare il pubblico sulla base dei diversi comportamenti e interessi è fondamentale per un’attività professionale di Direct Email Marketing” prosegue Marco Massara: “e Parent Project ha saputo sfruttarla al meglio in occasione dell’iscrizione alla Conferenza”.

 

A seguito del primo invio, dedicato alla promozione dell’evento, grazie ai filtri applicati sono state finalizzate attività di recall (dedicate a quanti non avevano aperto la comunicazione precedente) e attività di remind (per quanti avevano aperto le email ma non si erano ancora iscritti alla conferenza). I risultati, sia in termini di aperture che di clic e iscrizioni, sono piuttosto eloquenti: +40% di aperture dopo il primo invio, +30% di clic, che si traducono in un +50% di iscritti alla Conferenza rispetto al primo invio.

 

 

Nel momento stesso in cui Parent Project ha intrapreso un percorso di crescita, si è subito data per l’associazione la necessità di dotarsi di strategie e di strumenti di mailing avanzati” racconta Niccolò Patriarca, Responsabile Comunicazione Web di Parent Project. “Interfacciarsi con la piattaforma è stato molto semplice e, a quel punto, è bastato seguire alcuni utili consigli dello staff Mailup per vedere in breve tempo risultati tanto sorprendentiQuesta è stata per noi la conferma più gradita dell’efficacia della nostra collaborazione con Mailup e, al tempo stesso, ci ha permesso di conoscere meglio i nostri utenti: quelle famiglie di pazienti e quei soci che sono l’origine e lo scopo della nostra Associazione“.


Scarica qui la case history completa di Parent Project e scopri come è stato possibile raggiungere questi importanti risultati. Inoltre, se anche tu sei una Onlus o collabori con un’organizzazione No Profit, scopri l’offerta di
MailUp per le Ong: per noi responsabilità sociale ed etica aziendale non sono solo parole.

 

Be Relevant!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Come fare Email Marketing nel 2019: i must per una strategia avanzata

Il canale email conoscerà un’ulteriore espansione nei prossimi anni. Restando al di qua di scenari avveniristici, vediamo le attività imprescindibili per fare Email Marketing nell’anno ...

Continua a leggere

Segmentazione + Personalizzazione + Automation: tutto quello che puoi fare con i Filtri

Dopo averteli presentati, vediamo le attività che possono essere condotte con i nuovi filtri di MailUp, per portare la tua strategia di Email Marketing a ...

Continua a leggere

Personalizzare le email: i 2 tool fondamentali

Immagina di inviare email che si compongono automaticamente con i contenuti più in linea per ciascun destinatario. Puoi farlo: scopriamo due funzioni di personalizzazione con ...

Continua a leggere

Come ha fatto Walmart Argentina ad arricchire l’esperienza d’acquisto?

Abbiamo chiesto alla multinazionale di raccontarci come, grazie all’integrazione tra MailUp e VTEX, ha raggiunto un livello di comunicazione ultra-personalizzata per ciascuna fase del rapporto ...

Continua a leggere

Deliverability: la storia di MailUp

Email design, automation, segmentazione? Il primo fattore per assicurare la riuscita di una campagna di Email Marketing è forse il più sottovalutato. Parliamo della deliverability ...

Continua a leggere

Scrivere il preheader dell’email: 9 errori da non commettere

L’oggetto di una campagna non può dirsi veramente ottimizzato senza un buon preheader. Impariamo dagli errori: ecco le 9 azioni da evitare per scongiurare un ...

Continua a leggere