Ricevi aggiornamenti
su Messenger
10 min

La nostra azienda sostiene da sempre Onlus e Ong nelle loro attività di comunicazione e raccolta fondi” spiega Marco Massara, Direttore Marketing MailUp: “E per noi è un onore avere l’occasione di raccontare come l’email marketing può essere utilizzato strategicamente anche in un processo delicato come quello del fundraising”.

 

Un’importante occasione per raccontarci ci è stata data in occasione della XII Conferenza Internazionale organizzata da Parent Project Onlus lo scorso 21-23 febbraio a Roma, dedicata alla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, alla quale abbiamo avuto modo di partecipare in qualità di relatori e di Media Partner.

 Parent Project: invito

Parent Project Onlus nasce in Italia nel 1996 (nel ’94 negli Stati Uniti) per volontà di un gruppo di genitori di bambini affetti da Distrofia Muscolare Duchenne e Becker. Obiettivo? Migliorare la qualità della vita dei ragazzi affetti da questa patologia, sostenendo le famiglie e finanziando la ricerca scientifica.
Anche MailUp ha dato il suo piccolo contributo a questo ambizioso progetto, offrendo la propria piattaforma a condizioni davvero speciali, per consentire a Parent Project, e a tutto il mondo delle Onlus, di utilizzare gli strumenti più avanzati per raggiungere i propri obiettivi. In questo caso precipuo, l’iscrizione alla Conferenza stessa. L’attività di recruiting ha avuto luogo da novembre ’13 a febbraio ’14 e gli inviti sono stati spediti con l’utilizzo di filtri successivi attraverso la console MailUp. “La possibilità di profilare il pubblico sulla base dei diversi comportamenti e interessi è fondamentale per un’attività professionale di Direct Email Marketing” prosegue Marco Massara: “e Parent Project ha saputo sfruttarla al meglio in occasione dell’iscrizione alla Conferenza”.

 

A seguito del primo invio, dedicato alla promozione dell’evento, grazie ai filtri applicati sono state finalizzate attività di recall (dedicate a quanti non avevano aperto la comunicazione precedente) e attività di remind (per quanti avevano aperto le email ma non si erano ancora iscritti alla conferenza). I risultati, sia in termini di aperture che di clic e iscrizioni, sono piuttosto eloquenti: +40% di aperture dopo il primo invio, +30% di clic, che si traducono in un +50% di iscritti alla Conferenza rispetto al primo invio.

 

 

Nel momento stesso in cui Parent Project ha intrapreso un percorso di crescita, si è subito data per l’associazione la necessità di dotarsi di strategie e di strumenti di mailing avanzati” racconta Niccolò Patriarca, Responsabile Comunicazione Web di Parent Project. “Interfacciarsi con la piattaforma è stato molto semplice e, a quel punto, è bastato seguire alcuni utili consigli dello staff Mailup per vedere in breve tempo risultati tanto sorprendentiQuesta è stata per noi la conferma più gradita dell’efficacia della nostra collaborazione con Mailup e, al tempo stesso, ci ha permesso di conoscere meglio i nostri utenti: quelle famiglie di pazienti e quei soci che sono l’origine e lo scopo della nostra Associazione“.


Scarica qui la case history completa di Parent Project e scopri come è stato possibile raggiungere questi importanti risultati. Inoltre, se anche tu sei una Onlus o collabori con un’organizzazione No Profit, scopri l’offerta di
MailUp per le Ong: per noi responsabilità sociale ed etica aziendale non sono solo parole.

 

Be Relevant!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Dolcetto o scherzetto? 9 idee per le newsletter di Halloween

Halloween si avvicina e la casella inbox è già piena di newsletter a tema. Qui trovi 9 idee per dare un irresistibile tocco dark alle ...

Continua a leggere

Riattiva i contatti dormienti del tuo e-commerce: la strategia in 5 step

Ti spieghiamo come recuperare clienti – dunque conversioni e vendite – del tuo store online. Alla scoperta delle strategie di Email Marketing dedicate alla riattivazione ...

Continua a leggere

Nessuno apre le tue email? Inizia a lavorare sul subject

L'Email Marketing resiste con successo da oltre due decenni. In effetti, sembra che l'Email Marketing sia più forte che mai, raggiungendo un ROI medio del ...

Continua a leggere

Cosa rende un’email davvero geniale? 7 fattori

Oggetto, focus, follow-up e altro ancora. Ecco 7 indirizzi operativi per creare email geniali, efficaci e incentrate sul cliente. Ogni volta che qualcosa di nuovo arriva ...

Continua a leggere

Come Iperal ha incrementato del 30% i clic nelle email

Abbiamo chiesto alla realtà della Grande distribuzione di raccontarci come ha raggiunto performance di Email Marketing nettamente superiori alla media di settore. Nel nostro blog spesso ...

Continua a leggere

Ci sono 5 ottimi motivi per inserire video nelle tue newsletter

Il formato video rappresenterà oltre l'80% del traffico web totale entro il 2019: se come motivazione non bastasse, ecco 5 ragioni per integrare il potenziale ...

Continua a leggere