Customer care: vicini, per migliorare sempre

18 Giugno 2014

Avete già scoperto il nostro nuovo servizio di Customer Care? Attivo già da qualche mese, è stato creato per stabilire una comunicazione diretta con i clienti MailUp e rendere così l’esperienza d’uso della console ancora più vicina ai bisogni di chi la utilizza ogni giorno.
Per saperne di più, abbiamo rivolto alcune domande a Valentina,  Responsabile del servizio di Customer Care MailUp.

Customer care: vicini, per migliorare sempre

Qual è la differenza tra i servizi di Supporto e Customer Care?
Il Customer Care non si sovrappone né si sostituisce al Supporto Tecnico ma lo affianca per dare la possibilità ai nostri clienti di accedervi velocemente per risolvere qualsiasi dubbio in merito all’utilizzo dei nostri servizi. I professionisti del reparto Customer Care favoriscono la corretta comunicazione tra i clienti e l’area di MailUp più adatta a rispondere a richieste specifiche e risolvere eventuali difficoltà.

Perché l’ascolto di chi usa la console è così importante?
Crediamo fortemente che la capacità di innovare un prodotto, soprattutto un software, dipenda in larga parte da quanto riusciamo ad ascoltare e valorizzare il parere di chi lo usa ogni giorno.
Soltanto chi crea, invia e traccia campagne di comunicazione conosce sia la soddisfazione che deriva dalla possibilità di concludere operazioni in modo facile e veloce, sia la frustrazione di non trovare o non sapere usare una funzione. Il Customer Care ha l’obiettivo di dare seguito a ogni suggerimento che nasce dall’utilizzo vivo e costante della nostra piattaforma.

Come funziona il servizio di Customer Care  e  come è possibile entrare in contatto?
Saremo noi a contattarvi per conoscere il vostro parere, per sapere se possiamo esservi di aiuto, per approfondire quali siano le nostre aree di miglioramento e, perché no, per festeggiare insieme i nostri successi. Struttureremo tutte le attività insieme a voi, ascoltandovi. La nostra promessa e il nostro impegno? Rendere MailUp sempre più all’altezza delle vostre aspettative.

Questo articolo è stato scritto da

Iris Gavazzi

Iris Gavazzi

Articoli correlati