C’è chi sfoglia il catalogo online di prodotti, a lungo o distrattamente, chi non riesce a ultimare l’acquisto, o ancora chi riempie il carrello salvo poi chiudere la sessione.
Sono tutti naviganti della rete e dei siti ecommerce accomunati da un tratto: la loro natura di potenziali clienti.
Ma per convertirli in effettivi acquirenti servono gli strumenti: per questo MailUp e 4-Tell hanno lanciato la versione aggiornata del modulo (www.4-tell.com/integration/plugs-ins) per ricontattare i potenziali acquirenti che hanno abbandonato la sessione di navigazione o interrotto l’acquisto.

Crei campagne basate sul comportamento degli utenti

L’integrazione tra MailUp e 4-Tell (leggi il comunicato stampa) disegna, per il marketing automatico e l’ecommerce, nuovi scenari basati sulla reale attività, gli interessi e le esigenze degli utenti.
Il nuovo modulo 4-Tell ti offre la possibilità di riallacciare la comunicazione con i potenziali acquirenti che, per diversi motivi, hanno interrotto la sessione di navigazione in un sito – magari consultando più pagine del catalogo online dei prodotti – oppure non hanno concluso l’acquisto.

4-Tell-Boost-Dashboard-Controls

Riattivi i “carrelli abbandonati” e suggerisci nuovi prodotti

Con il modulo 4-Tell il carrello dei tuoi utenti non è mai “abbandonato”. Perché, al termine di una sessione di navigazione, puoi inviare all’utente una campagna di riattivazione automatica basata sulle sue reali e specifiche attività. Con la piattaforma MailUp fai tutto in pochi passi: crei le email – ottimizzate per visualizzazioni su mobile e tablet grazie all’editor BEE, già integrato nella piattaforma – e le invii.
Il modulo 4-Tell ti permette di ristabilire la comunicazione e, al tempo stesso, rilanciarla: perché nella tua email destinata al potenziale cliente puoi inserire, con pochissimo sforzo, raccomandazioni di prodotto personalizzate.

Uno strumento accessibile a tutti i budget

MailUp e 4-Tell sono strumenti integrati accessibili a tutti. A spiegarlo è Massimo Arrigoni, CPO di MailUp: “Da oggi, anche le aziende con budget limitato hanno a disposizione un tool facile e intuitivo per inviare un’email a quanti – clienti e prospect – visitano il proprio ecommerce e/o non concludono l’acquisto. Un’email è il mezzo più rapido, gradito ed efficace per creare un contatto diretto e suggerire acquisti correlati. La possibilità di aumentare le vendite è certamente legata alla possibilità di personalizzare ogni messaggio sulla base dei comportamenti degli utenti”.
Discrezione, rapidità e personalizzazione dei contenuti: con un’email il potenziale del marketing automatico e dell’ecommerce è tutto da scoprire.

Scarica il comunicato stampa dell’integrazione tra MailUp e 4-Tell.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Nuovi moduli personalizzati! La tua email si compone dinamicamente, con un layout rifinito

Per inviare gli ultimi articoli del tuo blog oppure le novità del tuo catalogo e-commerce: con i nuovi moduli personalizzati componi l’email in pochi clic, ...

Continua a leggere

Jade si espande: ora puoi raccogliere contatti anche su tablet Android

Da oggi tutti, ma proprio tutti, possono raccogliere indirizzi email e numeri di telefono anche offline, direttamente da tablet, in negozio, in occasione di fiere ...

Continua a leggere

Inizia a conversare: su MailUp nasce il canale Messaging Apps

Da oggi puoi raggiungere clienti e prospect direttamente su Facebook Messenger e Telegram, comunicando promozioni, offerte e aggiornamenti sul tuo brand. Benvenuti nell’era del Marketing ...

Continua a leggere

MailUp e Blueknow: la nuova integrazione per campagne email segmentate

Dalla sinergia tra MailUp e la soluzione blueLead di Blueknow nasce una nuova integrazione, che mette a disposizione della tua piattaforma modelli e tendenze di ...

Continua a leggere

Le novità continuano: comandi di revisione email, pop-up form strategici e altro ancora

Ti presentiamo nuovi set di funzionalità con un minimo comun denominatore: rendere più agili e intuitive le operazioni in MailUp. Dai comandi Annulla e Ripeti ...

Continua a leggere

MailUp è ancora più sicura, protetta e GDPR compliant

Novità di settembre: il nuovo Centro preferenze, il reCAPTCHA invisibile nei form e l’autenticazione a due fattori per l’accesso: tre novità per rendere le operazioni ...

Continua a leggere