Ricevi aggiornamenti
su Messenger

C’è chi sfoglia il catalogo online di prodotti, a lungo o distrattamente, chi non riesce a ultimare l’acquisto, o ancora chi riempie il carrello salvo poi chiudere la sessione.
Sono tutti naviganti della rete e dei siti ecommerce accomunati da un tratto: la loro natura di potenziali clienti.
Ma per convertirli in effettivi acquirenti servono gli strumenti: per questo MailUp e 4-Tell hanno lanciato la versione aggiornata del modulo (www.4-tell.com/integration/plugs-ins) per ricontattare i potenziali acquirenti che hanno abbandonato la sessione di navigazione o interrotto l’acquisto.

Crei campagne basate sul comportamento degli utenti

L’integrazione tra MailUp e 4-Tell (leggi il comunicato stampa) disegna, per il marketing automatico e l’ecommerce, nuovi scenari basati sulla reale attività, gli interessi e le esigenze degli utenti.
Il nuovo modulo 4-Tell ti offre la possibilità di riallacciare la comunicazione con i potenziali acquirenti che, per diversi motivi, hanno interrotto la sessione di navigazione in un sito – magari consultando più pagine del catalogo online dei prodotti – oppure non hanno concluso l’acquisto.

4-Tell-Boost-Dashboard-Controls

Riattivi i “carrelli abbandonati” e suggerisci nuovi prodotti

Con il modulo 4-Tell il carrello dei tuoi utenti non è mai “abbandonato”. Perché, al termine di una sessione di navigazione, puoi inviare all’utente una campagna di riattivazione automatica basata sulle sue reali e specifiche attività. Con la piattaforma MailUp fai tutto in pochi passi: crei le email – ottimizzate per visualizzazioni su mobile e tablet grazie all’editor BEE, già integrato nella piattaforma – e le invii.
Il modulo 4-Tell ti permette di ristabilire la comunicazione e, al tempo stesso, rilanciarla: perché nella tua email destinata al potenziale cliente puoi inserire, con pochissimo sforzo, raccomandazioni di prodotto personalizzate.

Uno strumento accessibile a tutti i budget

MailUp e 4-Tell sono strumenti integrati accessibili a tutti. A spiegarlo è Massimo Arrigoni, CPO di MailUp: “Da oggi, anche le aziende con budget limitato hanno a disposizione un tool facile e intuitivo per inviare un’email a quanti – clienti e prospect – visitano il proprio ecommerce e/o non concludono l’acquisto. Un’email è il mezzo più rapido, gradito ed efficace per creare un contatto diretto e suggerire acquisti correlati. La possibilità di aumentare le vendite è certamente legata alla possibilità di personalizzare ogni messaggio sulla base dei comportamenti degli utenti”.
Discrezione, rapidità e personalizzazione dei contenuti: con un’email il potenziale del marketing automatico e dell’ecommerce è tutto da scoprire.

Scarica il comunicato stampa dell’integrazione tra MailUp e 4-Tell.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Inizia a conversare: su MailUp nasce il canale Messaging Apps

Da oggi puoi raggiungere clienti e prospect direttamente su Facebook Messenger e Telegram, comunicando promozioni, offerte e aggiornamenti sul tuo brand. Benvenuti nell’era del Marketing ...

Continua a leggere

MailUp e Blueknow: la nuova integrazione per campagne email segmentate

Dalla sinergia tra MailUp e la soluzione blueLead di Blueknow nasce una nuova integrazione, che mette a disposizione della tua piattaforma modelli e tendenze di ...

Continua a leggere

Le novità continuano: comandi di revisione email, pop-up form strategici e altro ancora

Ti presentiamo nuovi set di funzionalità con un minimo comun denominatore: rendere più agili e intuitive le operazioni in MailUp. Dai comandi Annulla e Ripeti ...

Continua a leggere

MailUp è ancora più sicura, protetta e GDPR compliant

Novità di settembre: il nuovo Centro preferenze, il reCAPTCHA invisibile nei form e l’autenticazione a due fattori per l’accesso: tre novità per rendere le operazioni ...

Continua a leggere

Osservatorio Statistico 2018: il racconto di un anno di Email Marketing

12 mesi, 12,6 miliardi di email, 10.500 utenti. Ti presentiamo  l’Osservatorio Statistico 2018, tutto quello che possono dirci numeri, grafici e variazioni percentuali. Il miglior ...

Continua a leggere

Novità di maggio: nuove sorgenti di contenuto e i moduli personalizzati

Maggio porta in piattaforma nuove funzioni per gestire e automatizzare la creazione delle email, in modo ancora più efficace e intuitivo. Immaginiamo il mondo ideale del ...

Continua a leggere