10 min

Cremona ha un’anima digitale, e dal 2016 la città che ha dato i natali a MailUp riunirà all’interno di un grande polo la ricerca e la realtà imprenditoriale dell’information technology.

Mercoledì 24 giugno è arrivato il via libera ufficiale alla costruzione del Polo Tecnologico di Cremona: un investimento da circa 12 milioni di euro su cui hanno apposto la loro firma Regione Lombardia, Comune di Cremona e il Consorzio Crit (Cremona Information Technology). In prima fila non poteva non esserci MailUp, insieme a Microdata e Linea Com.

I numeri del Polo

Il nuovo distretto dell’IT cremonese sarà la casa di imprese, start-up, liberi professionisti e ricercatori. Grazie agli oltre 12.000 mq di spazi, il Polo diverrà punto di confronto e sviluppo di attività nel settore. Progettato per essere un edificio a basso consumo energetico e rispettoso dell’ambiente, la struttura sorgerà nell’area denominata ‘Cremona City Hub’ (all’incrocio tra via Persico e via dell’Annona) e ospiterà da subito circa 450 lavoratori del pianeta internet, con l’obiettivo di accoglierne fino a 600.

Si parte a metà luglio

La fine delle demolizioni e lo sgombero dell’area sono previsti entro la prima decade di luglio e l’avvio del cantiere è in programma per metà luglio. I tempi di realizzazione? 13 mesi. Il progetto architettonico è stato affidato allo studio Arkpabi, che ha modellato una struttura caratterizzata da padiglioni e patii interni, con l’obiettivo di creare un luogo di lavoro di prestigio, dal punto di vista formale e funzionale, con parcheggi, uffici, aula corsi e riunioni, area relax e laboratorio con stampanti 3d.

Dal Cobox al Polo Tecnologico

Matteo Monfredini, presidente e CFO di MailUp, ha commentato così la firma della convenzione: “Il Polo Tecnologico ospiterà, ampliandone le dimensioni e le competenze, Cobox cioè lo spazio di coworking aperto lo scorso anno a Cremona dal Consorzio Crit e che mette a disposizione servizi e oltre 50 postazioni per start up o iniziative imprenditoriali nel settore dell’ICT”.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

MailUp Group premiata dalla Fast 500 di Deloitte, per il terzo anno consecutivo

Grazie a una crescita di fatturato media del 323%, MailUp Group -la holding di cui fa parte MailUp - si posiziona tra le società tecnologiche ...

Continua a leggere

Nuove funzioni nell’area Statistiche, per conoscere i tuoi destinatari e migliorare i risultati

Da oggi puoi scattare una fotografia dell’engagement del database e agire di conseguenza inviando campagne segmentate. Scopri questa e tutte le altre novità in piattaforma. Pochi ...

Continua a leggere

Il nostro contributo per superare le distanze

In questo momento di grande difficoltà vogliamo fare la nostra parte, offrendo soluzioni gratuite per fare rete, migliorare, formarsi. Restando a casa, ma senza restare ...

Continua a leggere

Nasce la nuova area Statistiche: un nuovo modo di analizzare e migliorare l’engagement

Ti presentiamo un sistema di reportistica completamente rinnovato. Non un semplice collettore di report, ma uno strumento attivo di analisi, con cui misurare l’andamento delle ...

Continua a leggere

Il meglio del nostro 2019

Riavvolgiamo il nastro, tra gioie e fatiche, progetti lanciati e traguardi raggiunti. Ecco la cronistoria (non esaustiva) di quello che abbiamo fatto per supportare le ...

Continua a leggere

Dalla mailing list ai segmenti: evoluzione del database e la nuova dashboard di MailUp

Una moderna strategia di Email Marketing si basa sulla diversificazione dei destinatari in base al tipo di comunicazione ai quali sono interessati. Scopriamo come funziona ...

Continua a leggere