Ricevi aggiornamenti
su Messenger
10 min

Le ferie sono finite? Sì, ma non facciamoci prendere dallo sconforto.
Innanzitutto spero tu abbia trascorso dei giorni rilassanti lontano/a dall’ufficio, che ti abbiano permesso di ossigenare il cervello prima del rientro.
Riprendere il ritmo è sempre difficile, quindi vogliamo aiutarti offrendoti qualche piccolo consiglio.

Come smaltire le email accumulate

C’è posta per te? Forse anche troppa. Tra lavoro, pubblicità e inviti a riunioni, scommetto che la tua casella ha accumulato almeno un numero di email a tre cifre.

Vai per step:

  • leggi le email che ti richiedono poco tempo;
  • organizza le email in cartelle contrassegnate da colori diversi;
  • disiscriviti dalle newsletter che popolano la tua casella e che non ti interessano, aggiungendone di nuove più in linea con i tuoi interessi.

Puoi decidere di sfruttare alcune app che provvedono automaticamente ad organizzare le tue email. Ecco alcuni esempi:

  • Inbox di Google: i messaggi sono organizzati in gruppi con lo scopo di semplificarti la vita. Le promozioni sono organizzate e gli acquisti sono raggruppati in un unico posto, così come i viaggi. Hai la possibilità di creare gruppi personalizzati per tutto ciò che vuoi. Inoltre grazie ai promemoria, da poter aggiungere alla parte superiore della inbox, non dimenticherai le cose importanti.
  • Mailstrom: una app che consente di ripulire la tua inbox con pochissimi clic. Mailstrom identifica una serie di email collegate e permette di agire velocemente su questi gruppi.
  • Mailbox: un’app mobile che consente di scorrere rapidamente i messaggi del tuo archivio o cestino e scansionare intere conversazioni in versione chat.
  • Geronimo: un’app che rivoluziona la gestione della posta elettronica da dispositivi mobile. Offre la possibilità di utilizzare gestures, shakes del dispositivo, tocchi, angoli sensibili e molto altro per interagire con i messaggi di posta in maniera veloce ed efficace.

Non hai tempo di disiscriverti dalle singole newsletter che vedi all’interno della tua casella? Puoi usare una app come Unroll.me, un servizio gratuito che permette di cancellare in blocco le iscrizioni a newsletter o mailing list. La cancellazione di un cliente dal proprio database per molti è considerata una sconfitta, ma è bene ricordare che il processo di disiscrizione è un momento cruciale che se gestito correttamente può riservare molteplici opportunità, pari al processo di benvenuto. Per maggiori dettagli, leggi il nostro blog post dedicato.

Anche MailUp può esserti di aiuto grazie al nostro Centro preferenze. Si tratta di un’opzione accessibile dal menù Marketing+ all’interno della piattaforma e che ti consente di scegliere quali azioni permettere ai tuoi destinatari. Cosa significa nello specifico? Semplice. Inserendo un semplice link nella mail, il cliente atterrerà su una landing dove potrà decidere se:

  • iscriversi o disiscriversi da più liste;
  • gestire la frequenza di ricezione delle comunicazioni (è possibile impostare dei periodi di pausa);
  • compilare dei moduli di autoprofilazione aggiornando i dati;
  • seguirti sui social.

Preparati agli ultimi 4 mesi dell’anno

È ancora troppo presto per pensare alla vacanza di Capodanno, o forse no ma non deconcentrarti. Fai mente locale: di cosa potresti aver bisogno per organizzare in modo efficiente il tuo piano strategico di email e sms marketing fino alla fine dell’anno?

1

Probabilmente (lo speriamo per te) prima di andare in ferie hai già costruito il tuo piano editoriale di settembre.  Ottimo! Questo è il momento giusto per rivedere cosa hai pianificato con la mente riposata, per migliorarlo e integrarlo. In un secondo momento puoi concentrarti sui restanti 3 mesi.

Non hai ancora un template soddisfacente per il tuo piano editoriale? Niente paura, leggi questo post e scarica il calendario da compilare come meglio credi.

Non dimenticarti di tenere d’occhio le prossime scadenze e festività da sfruttare per delle campagne dedicate. Sei un’azienda appartenente al settore del turismo? Il ponte dell’Immacolata potrebbe essere un ottimo momento per ingaggiare clienti attuali o potenziali. Stessa cosa vale per gli e-commerce che possono già iniziare a prepararsi per il periodo natalizio. Insomma, sfoglia il calendario e seleziona le migliori opportunità per la tua azienda.

Cosa ti sei perso mentre eri in vacanza?

Agosto è stato un mese ricco di novità per noi di MailUp e per i nostri clienti. Ecco le principali:

  1. Nuova area riservata: con il rilascio della versione 8.8.4 è stata completamente ridisegnata e accessibile direttamente dal pannello di controllo MailUp. Entra nel dettaglio nel nostro blog post.
  2. Landing page mobile per le campagne SMS: sempre con l’ultimo rilascio, i nostri clienti ora possono creare, ospitare e gestire landing page mobile per le campagne SMS; inserire in modo semplice link accorciati all’interno dei messaggi di testo; tracciare i link per misurare al meglio l’efficacia delle attività di SMS marketing. Trovi tutte le informazioni nel post dedicato.
  3. Acquisizione Acumbamail: abbiamo unito le forze con Acumbamail per servire i paesi di lingua spagnola, dalla spagna fino al Sud America. Leggi l’articolo e scarica il comunicato stampa.

Hai altri consigli da segnalarci e da condividere con la community? Scriviceli nei commenti.

Buon rientro e buon lavoro!

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Dolcetto o scherzetto? 9 idee per le newsletter di Halloween

Halloween si avvicina e la casella inbox è già piena di newsletter a tema. Qui trovi 9 idee per dare un irresistibile tocco dark alle ...

Continua a leggere

Riattiva i contatti dormienti del tuo e-commerce: la strategia in 5 step

Ti spieghiamo come recuperare clienti – dunque conversioni e vendite – del tuo store online. Alla scoperta delle strategie di Email Marketing dedicate alla riattivazione ...

Continua a leggere

Nessuno apre le tue email? Inizia a lavorare sul subject

L'Email Marketing resiste con successo da oltre due decenni. In effetti, sembra che l'Email Marketing sia più forte che mai, raggiungendo un ROI medio del ...

Continua a leggere

Cosa rende un’email davvero geniale? 7 fattori

Oggetto, focus, follow-up e altro ancora. Ecco 7 indirizzi operativi per creare email geniali, efficaci e incentrate sul cliente. Ogni volta che qualcosa di nuovo arriva ...

Continua a leggere

Come Iperal ha incrementato del 30% i clic nelle email

Abbiamo chiesto alla realtà della Grande distribuzione di raccontarci come ha raggiunto performance di Email Marketing nettamente superiori alla media di settore. Nel nostro blog spesso ...

Continua a leggere

Ci sono 5 ottimi motivi per inserire video nelle tue newsletter

Il formato video rappresenterà oltre l'80% del traffico web totale entro il 2019: se come motivazione non bastasse, ecco 5 ragioni per integrare il potenziale ...

Continua a leggere