Non perderti una notizia!

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Sì, voglio ricevere aggiornamenti sulla formazione e sugli eventi di MailUp.
Ricevi aggiornamenti
su Messenger
10 min
  • 67

La nostra cultura di email marketing è basata sul consenso. Da sempre MailUp si muove seguendo questo principio, rafforzando l’impegno a rispettare severi criteri di certificazione. Per questo, a pochi mesi di distanza dall’accreditamento CSA, siamo orgogliosi di annunciare che MailUp è entrata a far parte del network SuretyMail.

suretymail

Così miglioriamo i tuoi tassi di recapito

SuretyMail (ISIPP IADB Email Senders Accreditation Program, questo il nome completo) è il programma di accreditamento che permette il recapito di email e newsletter anche nelle caselle di posta protette dai più efficaci sistemi antispam; perché, da oggi, le comunicazioni inviate con MailUp possono godere di un trattamento preferenziale nei confronti dei principali internet service provider.

Una garanzia per gli ISP

Utilizzata anche all’interno del popolare sistema antispam open-source SpamAssassin, l’accreditamento SuretyMail porta vantaggi tangibili agli utenti MailUp, che possono beneficiare di un sensibile incremento dei tassi di recapito.

La certificazione rappresenta l’ulteriore conferma dei nostri sforzi nella direzione della  lotta allo spam, per assicurare a tutti i clienti la migliore reputazione e la consegna delle email. In qualità di ESP responsabile, è di fondamentale importanza fare in modo che le nostre policy siano condivise anche con i provider che accettano le email: il nuovo accreditamento ci permette di confermare ai provider che le email inviate dai nostri clienti sono in possesso di un adeguato livello di consenso. In questo modo forniamo una corsia preferenziale a tutti i clienti che adottano la pratica del confirmed opt-in.

Il plus di SuretyMail

A conquistarci è stato l’approccio di SuretyMail, un programma di accreditamento che – oltre a consigliare agli ISP di accettare le email provenienti dai mittenti accreditati – si impegna anche a fornire il perché dovrebbero accettarle: una politica di trasparenza verso i provider che, in questo modo, offre agli ESP la possibilità di qualificare in dettaglio il grado di consenso delle email provenienti dagli specifici IP.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Fare A/B testing è ancora più rapido e intuitivo: tutte le novità in piattaforma

Abbiamo ridisegnato l'area funzionale di MailUp che ti aiuta a capire quale versione dell'email otterrà migliori performance: nuovo design, nuove funzioni e una procedura guidata ...

Continua a leggere

Integra Facebook e piattaforma MailUp con il nuovo connettore LeadsBridge

Per moltissime aziende, il processo di lead acquisition passa oggi attraverso un canale fondamentale - i Facebook Lead Ads. È oggi disponibile una nuova integrazione ...

Continua a leggere

Novità in piattaforma! Welcome email, workflow e il calendario degli invii

Un rilascio ricco e trasversale, che coinvolge diverse aree funzionali della piattaforma – email design, tracciamento e pianificazione –, così come alcuni aspetti di interfaccia ...

Continua a leggere

Nuovo connettore Stamplay, per creare automatismi tra MailUp e le tue applicazioni

La nuova integrazione con Stamplay consente di mettere a punto flussi automatici a un livello avanzato, fare data mapping, creare nuove API e altro ancora. ...

Continua a leggere

Osservatorio Statistico 2017: come è andato l’anno dell’Email Marketing?

È finalmente giunto il momento, anche quest'anno, di svelare i risultati del nuovo Osservatorio Statistico 2017: uno studio approfondito che propone una fotografia accurata dello ...

Continua a leggere

MailUp e Passendo: una nuova integrazione per l’email advertising

Da oggi puoi trasformare il traffico delle tue email e newsletter in una nuova e redditizia fonte di ricavi. La nostra libreria di integrazioni si arricchisce ...

Continua a leggere