10 min

Dallo shopping al food, tutti i settori hanno l’esigenza di raggiungere i clienti, acquisiti e potenziali. Ogni giorno MailUp è a fianco di multinazionali e piccole e medie imprese, italiane e di tutto il mondo, per aiutarle ad affrontare le sfide e raggiungere i propri obiettivi.

Per raccontare queste storie abbiamo pensato a un nuovo filone del nostro blog, una collana di case study che raccolga le vicende di successo di importanti realtà italiane, ognuna di un differente settore, accompagnate da numeri e risultati comprovati. Abbiamo lanciato loro una sfida: individuare un obiettivo e raggiungerlo grazie al supporto di MailUp.

Obiettivo, soluzione, risultati. Così sono strutturati i nostri case study, immediati e facilmente consultabili. Vi raccontiamo storie di successo tutte italiane, in comode schede.

Jade alla prova di Cheese 2015

Il primo case study racconta dell’incontro tra una grande associazione internazionale e un’applicazione per iPad: è la storia di Slow Food Italia e Jade.

Da una parte la realtà no profit presente in 150 paesi e impegnata a studiare, difendere e divulgare le tradizioni agricole ed enogastronomiche di ogni parte del mondo. Dall’altra la neonata Jade, l’applicazione di MailUp che permette di raccogliere infiniti contatti sull’iPad, anche offline, grazie a un modulo di iscrizione digitale e personalizzabile.

Slow Food fa dell’evento (fiere, manifestazioni e così via) un fondamentale punto di contatto con associati e potenziali interlocutori. Per questo abbiamo chiesto a Slow Food Italia di mettere alla prova Jade in occasione di Cheese 2015. Vi raccontiamo com’è andata.

Leggi il nostro case study: Slow Food | Jade

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Footer perfetto: come realizzarlo

Nel presentarti una nuova funzione con cui personalizzare le icone social, abbiamo raccolto alcuni ottimi esempi di footer funzionali, originali e ad effetto. Se pensi che ...

Continua a leggere

Come scegliere il colore giusto per il bottone CTA

Quando si tratta del pulsante CTA, ogni piccola variazione in termini di stile ha un impatto sulle performance. Dopo tutto, la call-to-action di un'email è ...

Continua a leggere

La gestione dei disiscritti: come creare il tuo flusso con Database Building

Abbiamo messo nero su bianco i 5 step per configurare il tipo di opt-out, le pagine di post-disiscrizione, il Centro preferenze e il footer delle ...

Continua a leggere

Come creare il flusso di onboarding per il canale email: dall’iscrizione al benvenuto

Ti guidiamo, passo passo, alla creazione di form, pagine e email con cui gestire l’iscrizione di nuovi destinatari al tuo database, dandogli il benvenuto e ...

Continua a leggere

Vuoi profilare bene? Impara a raccogliere i dati

Da dove partire per profilare le email? Dalla raccolta di informazioni utili sui destinatari. Vediamo allora le possibilità a disposizione delle aziende: profilazione unica, progressiva, ...

Continua a leggere

Zero bounce, 100% recapito. Utopia? No, realtà

Hard bounce. Filtri antispam. Delivery rate. Deliverability. Alzi la mano chi, occupandosi di Email Marketing, non si è mai trovato a fronteggiare queste tematiche in ...

Continua a leggere