Dopo averti illustrato alcuni dei migliori esempi di newsletter per comunicare un catalogo di prodotti, vogliamo offrirti alcuni spunti per sviluppare il racconto del tuo brand.

Quando si alza il sipario su una serie speciale di prodotti, sulle persone o i processi dietro al successo di un’azienda, si aprono nuove strade per coinvolgere il destinatario a un livello più profondo.

Come il catalogo per le idee regalo, anche lo storytelling attinge dalle grandi risorse dell’email design. Dai un’occhiata a come il brand di abbigliamento Danner ha raccontato la sua storia in poche frasi:

E questa è l’email visualizzata per intero, corredata di altre immagini:

Partendo dal racconto della vita di Matt Furrow e delle generazioni successive, Danner comunica il fascino, la tradizione e l’efficacia della propria linea di abbigliamento invernale, ispirando e spingendo il destinatario all’acquisto. La storia è tratteggiata in pochi periodi, mentre le foto integrano la narrazione imprimendo nuove suggestioni. Da notare come né testo né immagini siano troppo focalizzati sul prodotto.

Patagonia ha adottato un approccio simile per la recente campagna “The New Localism”: un impegno per proteggere i luoghi minacciati che tradizionalmente ispirano le avventure e i prodotti di Patagonia.

Come Danner, Patagonia non ha messo i propri prodotti al centro della comunicazione (in questo caso non è immortalato nemmeno un capo di abbigliamento); cerca piuttosto di ispirare i destinatari evocando elementi di autenticità del brand che siano da stimolo per il destinatario.

Per riepilogare, in tre punti:

  • sviluppa un racconto che crei connessione emotiva tra il brand e i tuoi destinatari;
  • evita di focalizzare apertamente il messaggio sul prodotto;
  • progetta in anticipo il racconto, lavorando su un breve testo e scegliendo contenuti multimediali originali.

In modalità narrative differenti, Bumble & Bumble sceglie il modello infografico per guidare i destinatari attraverso i prodotti:

Per riepilogare:

  • impara a interpretare lo storytelling secondo le tue esigenze di comunicazione;
  • progetta un design capace di coinvolgere il destinatario e spingerlo all’acquisto.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

9 tecniche per creare newsletter B2B impossibili da ignorare

Dalle esigenze del pubblico alla psicologia del colore, fino al tracciamento. Nel post di oggi ti forniamo conoscenza e azione per le tue newsletter B2B, ...

Continua a leggere

Footer perfetto: come realizzarlo

Nel presentarti una nuova funzione con cui personalizzare le icone social, abbiamo raccolto alcuni ottimi esempi di footer funzionali, originali e ad effetto. Se pensi che ...

Continua a leggere

Come scegliere il colore giusto per il bottone CTA

Quando si tratta del pulsante CTA, ogni piccola variazione in termini di stile ha un impatto sulle performance. Dopo tutto, la call-to-action di un'email è ...

Continua a leggere

La gestione dei disiscritti: come creare il tuo flusso con Database Building

Abbiamo messo nero su bianco i 5 step per configurare il tipo di opt-out, le pagine di post-disiscrizione, il Centro preferenze e il footer delle ...

Continua a leggere

Come creare il flusso di onboarding per il canale email: dall’iscrizione al benvenuto

Ti guidiamo, passo passo, alla creazione di form, pagine e email con cui gestire l’iscrizione di nuovi destinatari al tuo database, dandogli il benvenuto e ...

Continua a leggere

Vuoi profilare bene? Impara a raccogliere i dati

Da dove partire per profilare le email? Dalla raccolta di informazioni utili sui destinatari. Vediamo allora le possibilità a disposizione delle aziende: profilazione unica, progressiva, ...

Continua a leggere