L’email marketing è una disciplina che racchiude tante attività distinte. All’interno di ciascuna ci sono strumenti e best practice che si consolidano e altre che si evolvono, imponendo aggiornamenti e novità, nelle tecnologie come nei metodi.

Per questo oggi inauguriamo la nuova rubrica di how-to: una rassegna di blog post dedicati a ciascuna attività di email marketing – dalla raccolta dei contatti alla configurazione degli invii automatici –, per aiutarti a ottimizzare tutti gli step che conducono a campagne email di successo.

Incrementare, gestire e coltivare i contatti

A oggi l’email è lo strumento più economico e flessibile per assicurare un elevato ritorno di investimento. 
tassi di conversione relativi al settore email parlano chiaro: sono quaranta volte superiori a quelli di Facebook e Twitter. (Fonte: Kissmetrics)

Ma qual è il punto di partenza per qualsiasi attività di email marketing? Possedere un nutrito database di destinatari, da incrementare, gestire e coltivare. Operazioni strategiche da condurre con costanza e nel pieno rispetto delle leggi sul trattamento dei dati.

Un database è in continua evoluzione, soggetto a un ciclico ricambio; alimentarlo costantemente (anche per far fronte a disiscritti e inattivi) è un requisito fondamentale per campagne email di successo. Nel nostro primo how-to ti guidiamo tra le best practice e le tecnologie utili per procacciare sempre nuovi destinatari, sfruttando i canali più prolifici, online e offline: da una parte le potenzialità offerte dal web, dal tuo sito e dai social media, dall’altra le fiere, gli eventi e tutte le occasioni di contatto diretto con gli interlocutori. Ogni occasione è buona per richiedere l’iscrizione alla tua newsletter.

Inserisci un modulo di iscrizione nel tuo sito

Il primo passo da compiere è inserire un modulo di iscrizione nel sito web, così da sfruttare la tua “casa” digitale per raccogliere nuovi contatti. La piattaforma MailUp ti mette a disposizione diversi strumenti per farlo:

In particolare quest’ultimo rappresenta un fondamentale strumento di database building, per il cui utilizzo non è necessaria alcuna dimestichezza con il codice HTML: il semplice e intuitivo editor drag & drop integrato in MailUp ti consente di creare moduli di iscrizione in poche operazioni di trascinamento e rilascio. Per crearne uno è sufficiente:

  1. accedere alla piattaforma MailUp e, dal menu a tendina in alto a sinistra, selezionare la lista in cui vogliamo indirizzare i nuovi iscritti;
  2. selezionare dal menu laterale Pagine > Moduli iscrizione;
  3. selezionare Nuovo modulo e, con l’editor drag & drop, definire il modulo di iscrizione alla newsletter inserendo i campi necessari alla registrazione dei visitatori;
  4. una volta creato il modulo, basta cliccare sul bottone Ottieni codice, copiare il codice generato dalla piattaforma e inserirlo in una qualsiasi pagina del proprio sito; oppure puoi ottenere il link del modulo da inserire nel tuo sito o in altre piattaforme o canali.

L'editor per i moduli di iscrizione

La scelta della pagina del sito in cui inserire il modulo va valutata attentamente. Noi ti consigliamo di analizzare le statistiche di traffico del tuo sito e scegliere una delle pagine con il maggior numero di visite.

Attiva un pop-up di iscrizione

Oltre a integrare il modulo in una pagina del sito, hai la possibilità di creare dei pop-up (o lightbox) con all’interno un modulo di iscrizione. Si tratta di uno strumento poco invasivo ed estremamente configurabile, che puoi facilmente creare con MailUp grazie all’integrazione con PadiAct. Ecco alcuni consigli pratici sull’utilizzo dei pop-up di iscrizione:

Dopo quanti secondi mostrare il pop-up ai visitatori del sito? Alcuni numeri possono aiutarci a rispondere:

97f02987aee11cbd721a99dc62a3c2cf

E ogni quanto riproporre il pop-up?

9b05fcec57b18f9e8098826db9b9bc03

Per una guida dettagliata all’installazione e alla configurazione di PadiAct, consulta il nostro manuale.

Raccogli contatti dalla tua pagina Facebook

Abbiamo accennato prima che le conversioni del canale email sono maggiori rispetto a quelle di Facebook; ma questo non vuol dire che non si possa sfruttare il social network per accrescere il database di contatti.

Con la Facebook app di MailUp puoi aggiungere un modulo d’iscrizione alla tua pagina Facebook, selezionare quali campi mostrare all’interno del modulo, scegliere la lista della piattaforma a cui indirizzare i nuovi iscritti e personalizzare il modulo aggiungendo un colore di sfondo e un’immagine di testata, o il tuo logo.

facebook-app-mailup

Puoi accedere all’applicazione direttamente dalla pagina Facebook della app; se invece vuoi essere guidato passo passo all’installazione e alla configurazione, puoi consultare la pagina dedicata del manuale o il nostro canale YouTube, dove trovi un comodo video tutorial.

Crea un modulo di iscrizione sul tuo iPad

Dalle attività di raccolta online a quelle offline. Perché qualsiasi fiera, evento o contatto col potenziale cliente (come anche il bancone di un negozio) rappresenta l’occasione per alimentare il database.

Per tradurre un visitatore in contatto, MailUp ha ideato Jade, l’applicazione – disponibile per iOS 8.0+ e scaricabile gratuitamente dall’App Store – per creare un modulo di iscrizione sull’iPad. Con Jade puoi digitalizzare l’intero processo di raccolta contatti, evitando lunghe trascrizioni di nominativi e indirizzi dal modulo cartaceo alla piattaforma MailUp.

Ideale per fiere, negozi e ogni tipo di evento, Jade permette di raccogliere infiniti contatti anche offline: tutti i dati vengono salvati sull’iPad e inviati all’account MailUp, automaticamente.

Vuoi esplorare ancora di più il tema? Scarica l’ebook gratuito Costruire il database. E poi condividi con noi la tua esperienza.

Scarica l'ebook Database Building

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

4 modi per segmentare i destinatari e inviare email performanti

Un'email uguale per tutti inviata settimanalmente non ti darà risultati 40 volte migliori rispetto ai social media. Vediamo allora 4 diversi modi per segmentare gli ...

Continua a leggere

Email Marketing d’agosto: 6 consigli strategici e 4 trend di Email Design

Tempo di vacanze, da godersi non prima di aver impostato alcune attività: dall’automazione dei flussi alle frequenze, fino ai migliori layout da intonare alla bella ...

Continua a leggere

Come fare Email Marketing nel 2019: i must per una strategia avanzata

Il canale email conoscerà un’ulteriore espansione nei prossimi anni. Restando al di qua di scenari avveniristici, vediamo le attività imprescindibili per fare Email Marketing nell’anno ...

Continua a leggere

Segmentazione + Personalizzazione + Automation: tutto quello che puoi fare con i Filtri

Dopo averteli presentati, vediamo le attività che possono essere condotte con i nuovi filtri di MailUp, per portare la tua strategia di Email Marketing a ...

Continua a leggere

Personalizzare le email: i 2 tool fondamentali

Immagina di inviare email che si compongono automaticamente con i contenuti più in linea per ciascun destinatario. Puoi farlo: scopriamo due funzioni di personalizzazione con ...

Continua a leggere

Come ha fatto Walmart Argentina ad arricchire l’esperienza d’acquisto?

Abbiamo chiesto alla multinazionale di raccontarci come, grazie all’integrazione tra MailUp e VTEX, ha raggiunto un livello di comunicazione ultra-personalizzata per ciascuna fase del rapporto ...

Continua a leggere