Ricevi aggiornamenti
su Messenger
10 min

Un anno di attività di mailing analizzato e scomposto parametro per parametro, per scoprire quali sono davvero gli elementi che fanno la differenza nel determinare il successo di una campagna email. Questa è la missione che MailUp si è posta insieme al laboratorio webatelier.net dell’Università della Svizzera italiana, in uno studio (disponibile qui nella versione completa) che ha preso in considerazione le email B2C della catena alberghiera B&B Hotels, per scoprire se esiste una relazione tra la struttura e le performance delle email.

Con questo nuovo case study ci soffermiamo in modo specifico sulle best practice dell’email marketing per il settore del turismo, dove uno degli obiettivi di marketing principali è la retention dei clienti acquisiti.

Leggi tutto il case study e scopri i risultati ottenuti da B&B Hotels con MailUp

Perché uno studio dedicato al settore del turismo e degli hotel? Perché in questo comparto l’email è il terzo strumento di marketing più utilizzato per rispondere alla sfida della customer retention, considerata dalle aziende anche più importante dell’acquisizione di nuovi clienti (Ting, 2012). Saper estendere i momenti di contatto al di là del periodo di soggiorno è il passo propedeutico necessario alla ripetizione della prenotazione.

I dati dell’Osservatorio Statistico 2016 mostrano inoltre come le performance delle campagne email di questo settore non brillino per eccellenza: segno ulteriore della necessità di fornire linee guida specifiche per chi si occupa di marketing nel turismo. Tramite l’analisi di oggetto, contenuto e immagini delle email, lo studio ha portato a individuare gli elementi determinanti nel favorire i tassi di apertura e di clic, e a trarne delle best practice generali per il settore del turismo.

B&B Hotels è una catena alberghiera nata in Francia nel 1990 e da allora cresciuta fino a presidiare 6 Paesi europei e Marocco, per un totale di 358 hotel. L’analisi delle performance delle sue email lungo tutto il 2015 ha portato a individuare gli elementi del subject che comportano maggiori aperture, il layout interno vincente in termini di tasso di clic e altri elementi che influenzano l’andamento degli indicatori presi in considerazione.

I risultati sono disponibili qui: buona lettura!

Case study B&B Hotels banner

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Come sfruttare le email transazionali per aumentare le vendite

Hanno tassi di apertura e fruizione altissimi: quindi perché non ottimizzarle per promuovere, fare upselling e cross-selling? Ecco 7 esempi pratici di email marketing transazionale. ...

Continua a leggere

5 miti da sfatare sulla Marketing Automation

La Marketing Automation è sulla bocca di tutti da qualche anno, eppure ancora la circondano numerose leggende che ne ostacolano l’utilizzo. Facciamo chiarezza una volta ...

Continua a leggere

Business to business Email Marketing: 6 consigli strategici

Il mercato interaziendale ha dinamiche, modalità e tecniche di comunicazione peculiari. Ecco 6 suggerimenti operativi per il business to business Email Marketing. Cosa vuol dire ...

Continua a leggere

4 modi per inviare efficaci email di invito ai sondaggi

Dall'oggetto alla call to action: i nostri consigli per inviare email di invito sondaggio che coinvolgano i destinatari e portino a elevati tassi di risposta. Ideare ...

Continua a leggere

7 consigli per le email di recupero carrello

Dalle tempistiche di invio alla personalizzazione dei contenuti, dall’inserimento delle recensioni al divieto di accorciare le URL: vediamo i requisiti formali e tecnici per la ...

Continua a leggere

Tecniche e strategie di profilazione: il nuovo ebook di MailUp

Ti presentiamo il nuovo volume della nostra libreria. Un percorso in 4 tappe per imparare a raccogliere i dati, personalizzare le email in base al ...

Continua a leggere