Un anno di attività di mailing analizzato e scomposto parametro per parametro, per scoprire quali sono davvero gli elementi che fanno la differenza nel determinare il successo di una campagna email. Questa è la missione che MailUp si è posta insieme al laboratorio webatelier.net dell’Università della Svizzera italiana, in uno studio (disponibile qui nella versione completa) che ha preso in considerazione le email B2C della catena alberghiera B&B Hotels, per scoprire se esiste una relazione tra la struttura e le performance delle email.

Con questo nuovo case study ci soffermiamo in modo specifico sulle best practice dell’email marketing per il settore del turismo, dove uno degli obiettivi di marketing principali è la retention dei clienti acquisiti.

Leggi tutto il case study e scopri i risultati ottenuti da B&B Hotels con MailUp

Perché uno studio dedicato al settore del turismo e degli hotel? Perché in questo comparto l’email è il terzo strumento di marketing più utilizzato per rispondere alla sfida della customer retention, considerata dalle aziende anche più importante dell’acquisizione di nuovi clienti (Ting, 2012). Saper estendere i momenti di contatto al di là del periodo di soggiorno è il passo propedeutico necessario alla ripetizione della prenotazione.

I dati dell’Osservatorio Statistico 2016 mostrano inoltre come le performance delle campagne email di questo settore non brillino per eccellenza: segno ulteriore della necessità di fornire linee guida specifiche per chi si occupa di marketing nel turismo. Tramite l’analisi di oggetto, contenuto e immagini delle email, lo studio ha portato a individuare gli elementi determinanti nel favorire i tassi di apertura e di clic, e a trarne delle best practice generali per il settore del turismo.

B&B Hotels è una catena alberghiera nata in Francia nel 1990 e da allora cresciuta fino a presidiare 6 Paesi europei e Marocco, per un totale di 358 hotel. L’analisi delle performance delle sue email lungo tutto il 2015 ha portato a individuare gli elementi del subject che comportano maggiori aperture, il layout interno vincente in termini di tasso di clic e altri elementi che influenzano l’andamento degli indicatori presi in considerazione.

I risultati sono disponibili qui: buona lettura!

Case study B&B Hotels banner

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Email & Mobile: la guida definitiva al design responsive, in un nuovo ebook

Abbiamo fatto ordine tra i diversi aspetti del mobile responsive, per restituirti il contenuto più esaustivo possibile con le tecniche, gli strumenti e le buone ...

Continua a leggere

6 idee per scrivere oggetti irresistibili

Nello scorrere la tua bacheca dei social media preferito o un sito web, qual è l’elemento che più di tutti fa venire voglia di cliccare ...

Continua a leggere

Verso Natale: le ricette vincenti di Email e Messaging

Da qui al 25 dicembre e oltre, ecco le strategie per dare slancio alle vendite di fine anno, sfruttando i canali più immediati di Digital ...

Continua a leggere

Black Friday 2018: Email e Messaging per impennare le vendite

A due settimane dal venerdì di fuoco, abbiamo messo nero su bianco le strategie imprescindibili per scatenare la caccia all’affare, grazie a Messaging Apps e ...

Continua a leggere

4 super campagne di Email Marketing da cui trarre insegnamento

Abbiamo studiato le campagne email di quattro big (BuzzFeed, JetBlue, Dropbox e Rip Curl) per comprendere qual è l'elemento che ne determina il successo. Pronti ...

Continua a leggere

Dolcetto o scherzetto? 9 idee per le newsletter di Halloween

Halloween si avvicina e la casella inbox è già piena di newsletter a tema. Qui trovi 9 idee per dare un irresistibile tocco dark alle ...

Continua a leggere