Il Content Marketing è una delle chiavi del marketing di oggi. In un nuovo white paper analizziamo come strutturare una strategia solida ed efficace, dalla A alla Z.

Dato di fatto: la tecnologia ha mutato in modo profondo la realtà in cui viviamo e lavoriamo. L’informazione e le interazioni sono divenute più semplici, e parallelamente, sono mutate le modalità in cui le persone si comportano, comunicano e (soprattutto) acquistano.

Per questo il modo di fare marketing non può più essere quello di una volta: non pubblicità martellanti e cartelloni giganteschi, ma contenuti di valore, studiati attentamente per rispondere nel modo migliore ai dubbi e alle perplessità degli utenti – e, in ultima analisi, portarli a convertire. Al centro del campo si pone, in modo sempre più ineludibile, il Content Marketing.

White paper Content Marketing

Questa è la definizione che il Content Marketing Institute dà della disciplina:

“Il Content Marketing è un insieme di tecniche e strategie di marketing volte a creare e distribuire contenuti rilevanti e di valore per attrarre, acquisire e coinvolgere una target audience ben definita e circoscritta, con l’obiettivo di guidare l’utilizzatore a compiere azioni volte al raggiungimento di un obiettivo o all’aumento del profitto”.

Se i contenuti sono determinanti nel definire il successo delle azioni di marketing, è altrettanto vero che per fare Content Marketing non basta saper scrivere un blog post o postare qualche contenuto sui social network. Occorre una strategia strutturata, pensata nei minimi dettagli dalla pianificazione agli obiettivi, dalla scelta dei contenuti fino alla misurazione dei risultati.

Content Marketing strategie: tutto in un white paper

Nel white paper che ti presentiamo oggi trovi tutti gli strumenti necessari per comprendere a fondo il ruolo che il Content Marketing può e deve avere all’interno della strategia di marketing complessiva.

Scritto in collaborazione con Francesco De Nobili, docente e formatore che del Content Marketing ha fatto da lungo tempo la sua specialità, il white paper parte dalle attività preliminari alla scrittura, come la definizione delle reader persona e l’identificazione degli argomenti da trattare.

Si addentra poi nelle tipologie di contenuto più adatte a ciascuna fase del funnel, a seconda degli obiettivi che ci si pone: infografica oppure ebook? Post social oppure video? Download tramite form oppure libero?

Il white paper prosegue approfondendo le attività di promozione (interne, a pagamento, Digital PR) e le metriche da monitorare per valutare il successo delle attività. Chiude il cerchio una sezione dedicata alle risorse utili, gratuite e non, per chi vuole costruire una content strategy efficace.

Non resta che scaricare il white paper: buona lettura!

White paper Content Marketing

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Facebook Shops: che cos’è e come ci avvicina al social commerce

Sorta di vetrine virtuali pensate per piccole e medie imprese, i Facebook Shops consentiranno agli utenti di consultare, scegliere, ordinare prodotti e servizi direttamente sulla ...

Continua a leggere

Soluzioni di intelligenza artificiale per l’e-commerce

Dal motore di ricerca orientato al cliente agli assistenti vocali, dalla gestione dell'inventario alla determinazione predittiva dei prezzi. L'e-commerce è uno dei settori più in crescita ...

Continua a leggere

La struttura delle URL: consigli e suggerimenti in ambito SEO

Lavorare su questo aspetto in ogni pagina del tuo sito potrebbe portare sensibili miglioramenti in ambito SEO e aiutarti a posizionarti più in alto. La maggior ...

Continua a leggere

Single Customer View: che cos’è e perché le aziende devono farla propria

Raccogliere i dati è facile, raccogliere quelli giusti lo è meno, organizzarli in un unico “luogo” è molto difficile. Ma porta grandi vantaggi. Qualche settimana fa ...

Continua a leggere

3 consigli per coniugare Email Marketing con i chatbot

Il 69% dei consumatori preferisce i chatbot perché consentono loro di interagire rapidamente con marchi e aziende. Attualmente l'Email Marketing è considerato uno dei canali di ...

Continua a leggere

Il retail nelle settimane dell’emergenza: cosa sta succedendo e gli scenari a venire

Alcuni studi ci rivelano le direttrici che rimodelleranno le strategie dei retailer, mentre l’esperienza cinese ci offre alcuni esempi di riconversione di successo. Nonostante ci voglia ...

Continua a leggere