ll Content Marketing ricopre oggi un ruolo strategico nella riuscita di qualunque strategia Digital aziendale: guida le vendite, l’engagement, la fidelizzazione, la raccolta di lead e indirizza i comportamenti d’acquisto dei consumatori. Le aziende lo sanno, eppure spesso non possiedono la cultura e le conoscenze di base per la strutturazione di una vera e propria Content Strategy: basti pensare che, sebbene ogni giorno vengano pubblicati ben 2,73 milioni di blog post al mondo, solo il 38% delle aziende dichiara di avere in atto una strategia di Content Marketing (dato Relevance 2015). Come a dire: lo sforzo è già in atto, ma in modo poco strutturato. 

Una concezione distorta che va combattuta è quella secondo la quale fare Content Marketing sia facile e intuitivo. “Basta conoscere bene il proprio prodotto e raccontarlo nel modo corretto”: sbagliato. Conoscere il prodotto è una conditio sine qua non, naturalmente, ma un Content Marketer strutturato sa andare ben al di là di ciò: sa intercettare l’utente che ancora non conosce il brand, sa accompagnarlo in modo non invasivo verso una maggior familiarità con il prodotto, sa dargli risposte convincenti a tutto tondo, sa convincerlo in modo “gentile” e non promozionale a procedere all’acquisto.

Per ottenere competenze specifiche sugli elementi strategici del Content Marketing, Ninja Academy organizza un Corso Online in Content Marketing, in cui si studieranno strategie, obiettivi, framework, strumenti e metodi di valutazione. A complemento del Corso Online, il  Content Marketing Lab (a Milano, il 28 e 29 Aprile): zero teoria e 100% pratica. Per i lettori di MailUp è disponibile uno sconto speciale del 10% su entrambe le iniziative, fruibile iscrivendosi qui.

Per convincerti che una strategia strutturata di Content Marketing è indispensabile per la tua azienda (se già non è in atto), ecco 5 vantaggi che potrai ottenere e che ti toglieranno ogni dubbio.

1. Ottimizzi gli investimenti

Buttarsi a scrivere blog post e contenuti social senza un pensiero strategico dietro è un inizio, ma non è sufficiente. Produrre contenuti, infatti, costa tempo e denaro, e farlo nel modo sbagliato può portare risultati insufficienti e far sprecare risorse preziose. Saper mappare e monitorare tutte le attività di Content Marketing permette di comprendere quali funzionano meglio e quali peggio, aiutando quindi ad allocare budget e risorse nella modalità più produttiva ed efficiente.

2. Sai dove intercettare gli utenti

Studiando il comportamento dei tuoi utenti puoi imparare a conoscere il loro customer journey, ovvero il “viaggio” che compiono dalla semplice conoscenza del brand all’acquisto. Mappare il customer journey serve a definire su quali punti del funnel è più efficace intervenire con contenuti mirati. L’obiettivo: rispondere a domande ed esigenze dell’utente nel momento esatto in cui ne esprime il bisogno, fornendo una soluzione che agevoli la conversione.

3. Aumenti la generazione di lead

Il Content Marketing è in grado di generare nuovi lead 3 volte meglio del marketing tradizionale (dati Demand Metric). La semplice impostazione di un form di contatto per poter scaricare un contenuto può rivelarsi una fonte impareggiabile di nuovi lead – a basso sforzo.

4. Migliori la brand reputation

Una strategia efficace di Content Marketing si basa su contenuti di qualità, che possano davvero fare la differenza per chi legge. A guadagnarne è la reputazione e l’autorevolezza dell’azienda, e quindi la fiducia che gli utenti sono disposti ad accordarle. Approfondire tematiche inerenti al settore di riferimento ti fa apparire competente, affidabile, solido – in breve, un punto di riferimento sull’argomento.

5. Aiuti l’utente

La creazione di una Content Strategy passa innanzitutto dall’ascolto: apriti ai problemi degli utenti, scova le loro paure, poniti in ascolto delle loro domande. Solo così saprai quali sono le corde da toccare per convincerli, quali gli argomenti che stanno loro a cuore, quali le risposte che cercano ma non trovano – e che potrai essere proprio tu a dar loro. Se, alla fine del percorso, avrai dato una mano concreta a risolvere un problema o un dubbio, avrai guadagnato mille punti e la fiducia dell’utente.

Imparare il Content Marketing

Apprendere le strategie e le best practice di Content Marketing è possibile, grazie al nostro ebook dedicato e al corso organizzato da Ninja Academy. Per iscriverti usufruendo del 10% di sconto riservato ai lettori MailUp, clicca quiVuoi una demo del corso? Partecipa alle Free Masterclass per conoscere i tuoi docenti ed il loro metodo di insegnamento:

  • Content Marketing Manifesto (8 febbraio)
  • Gli strumenti avanzati per il Content Marketing (5 aprile)

White paper Content Marketing

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

I vantaggi del data mapping: il caso Gexpo

In questo post passiamo in rassegna il processo di data mapping e raccontiamo la collaborazione con Gexpo S.p.a. Era il 2018 quando un collega guardandomi disse: ...

Continua a leggere

Facebook Shops: che cos’è e come ci avvicina al social commerce

Sorta di vetrine virtuali pensate per piccole e medie imprese, i Facebook Shops consentiranno agli utenti di consultare, scegliere, ordinare prodotti e servizi direttamente sulla ...

Continua a leggere

Soluzioni di intelligenza artificiale per l’e-commerce

Dal motore di ricerca orientato al cliente agli assistenti vocali, dalla gestione dell'inventario alla determinazione predittiva dei prezzi. L'e-commerce è uno dei settori più in crescita ...

Continua a leggere

La struttura delle URL: consigli e suggerimenti in ambito SEO

Lavorare su questo aspetto in ogni pagina del tuo sito potrebbe portare sensibili miglioramenti in ambito SEO e aiutarti a posizionarti più in alto. La maggior ...

Continua a leggere

Single Customer View: che cos’è e perché le aziende devono farla propria

Raccogliere i dati è facile, raccogliere quelli giusti lo è meno, organizzarli in un unico “luogo” è molto difficile. Ma porta grandi vantaggi. Qualche settimana fa ...

Continua a leggere

3 consigli per coniugare Email Marketing con i chatbot

Il 69% dei consumatori preferisce i chatbot perché consentono loro di interagire rapidamente con marchi e aziende. Attualmente l'Email Marketing è considerato uno dei canali di ...

Continua a leggere