Ricevi aggiornamenti
su Messenger

Ti presentiamo il nuovo contenuto verticale interamente dedicato alle strategie digitali di banche e società finanziarie: un percorso di apprendimento tra analisi di settore, best practice e il caso di studio BPER Banca.

Dall’advertising tradizionale al digital marketing, dall’offerta one fits all al rapporto one to one con il cliente. A che punto è il Banking & Finance nel processo di digitalizzazione?

La nostra risposta alla domanda è racchiusa nel nuovo white paper Strategie digitali per il Banking & Finance, il contenuto verticale che offre a banche, enti, istituti finanziari e società di investimento un percorso di apprendimento tra le tecnologie fondamentali per garantire la sicurezza degli invii e coltivare la relazione con il cliente.

Scarica il white paper

La customer experience per coltivare la relazione

Il white paper prende le mosse da un assunto fondamentale: uno degli elementi chiave di differenziazione di un brand risponde al nome di customer experience. Uno studio di benchmarking di McKinsey, focalizzato sull’ambito bancario, ha messo a fuoco i quattro pilastri di una customer experience efficace, rivelando che l’incremento della soddisfazione del cliente ha un impatto diretto sul fatturato.

I fattori per la migliore customer experience

Ma come si plasma la customer experience? Curando anche i più piccoli punti di contatto con il cliente: come un mosaico è fatto di tessere, così l’identità di un brand viene espressa nell’insieme dei touch point.

Le email e gli SMS, per le loro intrinseche caratteristiche, rappresentano a ogni invio un biglietto da visita. Alert, notifiche, email transazionali e promozionali: sono flussi di comunicazioni che, nella loro funzionalità, trasmettono il carattere, l’attitudine, l’offerta, ma soprattutto la sicurezza sulle cui spalle poggia saldamente la società.

Parole d’ordine: infrastruttura e automation

Con queste premesse, abbiamo voluto esplorare in profondità due grandi aree tematiche, a nostro modo di vedere decisive nel benchmark di banche e società finanziarie: la sicurezza da una parte, per dotare i flussi di invio della necessaria protezione contro le insidie del phishing, dello spam e di ogni altro tipo di abuso; l’automation dall’altra, quell’insieme di tecnologie che permettono al brand di comunicare con il cliente in maniera personalizzata e su molteplici canali. Attorno a questi due architravi tematici abbiamo costruito il nostro white paper.

1. Infrastruttura: garantire sicurezza e recapito alle email

La sicurezza apporta al brand due grandi benefici: consente di ottenere elevati tassi di recapito per le campagne, ma soprattutto garantisce agli invii la necessaria protezione da qualsiasi impiego fraudolento delle email da parte di terzi.

Nel primo capitolo del white paper affronteremo quindi gli aspetti tecnici che consentono a banche e società finanziarie di garantire la sicurezza nell’invio delle proprie comunicazioni: dai fattori che determinano la cosiddetta deliverability, vale a dire la capacità delle email di raggiungere l’inbox dei destinatari, fino ai protocolli di autenticazione delle email, con particolare attenzione al DMARC, divenuto un tassello imprescindibile di qualsiasi infrastruttura di invio.

2. Automation: un’opportunità per il Banking & Finance

L’automation è un concetto che racchiude in sé quelli di cross-canalitàpersonalizzazione, determinanti in un settore come quello bancario e finanziario, in cui le comunicazioni transazionali e di servizio non sono meno importanti di quelle promozionali. Non a caso, secondo Nucleus Research l’automazione comporta un incremento del 14,5% nella produttività commerciale e una riduzione del 12,2% delle spese di marketing.

Nel secondo capitolo del white paper abbiamo così deciso di esplorare il potenziale che le tecnologie di automation dispiegano a banche e società finanziarie, focalizzando l’attenzione sui workflow cross-canale e sugli strumenti in grado di dare alle email un maggiore grado di personalizzazione e profilazione.

Le best practice e il case study BPER Banca

A queste due grandi aree tematiche abbiamo aggiunto una sezione di best practice per il settore e il case study su BPER Banca, un racconto per tappe –  dagli obiettivi di partenza all’applicazione pratica delle campagne, fino ai risultati – per comprendere come l’istituto è riuscito a incrementare del 7% le riattivazioni del suo Internet Banking.   

L’obiettivo del white paper? Offrire alle realtà del mondo bancario e finanziario il contenuto più esaustivo possibile circa i requisiti di un’infrastruttura di invio e i benefici di una strategia incentrata sulla Marketing Automation.  

Per ricapitolare, ecco per punti gli argomenti che troverai nel white paper:

  • La trasformazione digitale del Banking & Finance
    Come cambia il rapporto tra brand e clienti nell’era fintech.
  • Sicurezza e deliverability per le email
    Dalla reputazione degli IP all’autenticazione DMARC.
  • La Marketing Automation per migliorare i risultati
    I workflow automatici di email e SMS per comunicare con i clienti.
  • Il caso di successo di BPER Banca
    Come l’istituto è riuscito a incrementare del 7% le riattivazioni dell’Internet Banking.

Non resta che augurarti buona lettura!

Scarica il white paper

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Dolcetto o scherzetto? 9 idee per le newsletter di Halloween

Halloween si avvicina e la casella inbox è già piena di newsletter a tema. Qui trovi 9 idee per dare un irresistibile tocco dark alle ...

Continua a leggere

Riattiva i contatti dormienti del tuo e-commerce: la strategia in 5 step

Ti spieghiamo come recuperare clienti – dunque conversioni e vendite – del tuo store online. Alla scoperta delle strategie di Email Marketing dedicate alla riattivazione ...

Continua a leggere

Nessuno apre le tue email? Inizia a lavorare sul subject

L'Email Marketing resiste con successo da oltre due decenni. In effetti, sembra che l'Email Marketing sia più forte che mai, raggiungendo un ROI medio del ...

Continua a leggere

Cosa rende un’email davvero geniale? 7 fattori

Oggetto, focus, follow-up e altro ancora. Ecco 7 indirizzi operativi per creare email geniali, efficaci e incentrate sul cliente. Ogni volta che qualcosa di nuovo arriva ...

Continua a leggere

Come Iperal ha incrementato del 30% i clic nelle email

Abbiamo chiesto alla realtà della Grande distribuzione di raccontarci come ha raggiunto performance di Email Marketing nettamente superiori alla media di settore. Nel nostro blog spesso ...

Continua a leggere

Ci sono 5 ottimi motivi per inserire video nelle tue newsletter

Il formato video rappresenterà oltre l'80% del traffico web totale entro il 2019: se come motivazione non bastasse, ecco 5 ragioni per integrare il potenziale ...

Continua a leggere