Ricevi aggiornamenti
su Messenger
2 min.

Analizzati i dati del 2016 dell’Email Marketing, oggi presentiamo le evidenze emerse nell’Osservatorio Statistico 2017 sotto una forma diversa: quella di un’infografica comoda da leggere e bella da condividere.

L’Email Marketing in Italia, nel 2016, è andato bene. Anzi, più che bene. I tassi di apertura e di clic sono cresciuti rispettivamente del +35,7% e del +36,9% totali, confermando il trend positivo registrato già l’anno precedente. Ben lontano dall’essere un canale “morto”, come diversi amano ciclicamente profetizzare, l’email si rivela ancora oggi uno strumento estremamente efficace nel raggiungere i destinatari nel modo migliore.

I dati dell’Email Marketing 2017 in un’infografica

In questa infografica – scaricabile e condivisibile da questa paginariassumiamo le evidenze emerse nelle pagine dell’Osservatorio. Ecco i dati più interessanti che vale la pena tenere a mente:

  • Cresce il peso delle newsletter sul totale degli invii, con una contrazione delle DEM commerciali.
  • Il tasso di recapito medio si mantiene sul livello eccellente del 2015, con picchi del 99%.
  • Il tasso di clic cresce in rapporto al maggior utilizzo di modelli mobile responsive, che consentono quindi una fruizione ottimale anche sugli schermi più piccoli.
  • Molto alta la percentuale di aziende che sfruttano il potenziale dei campi dinamici per personalizzare il contenuto delle email – in media il 77% delle imprese.
  • In aumento il numero di imprese che utilizzano la Marketing Automation per migliorare il presidio dei diversi touch point con il cliente. Il dato (9%) ha ancora ampio margine di miglioramento, complice anche la giovane età di questa tecnologia.
  • Ancora troppo basso il tasso di adozione degli A/B test – in media 6,8% – che risente di una lunga serie di pregiudizi legati a questa straordinaria funzionalità: che fare A/B test sia complesso, lungo e oneroso. Niente di più falso.
  • Bene invece la penetrazione dell’utilizzo dei form di autoprofilazione, fondamentali per profilare correttamente il database.

Email Marketing Statistics 2017

In conclusione

L’Osservatorio Statistico è il documento di riferimento essenziale per i marketer che vogliono avere un benchmark preciso per le proprie attività di Email Marketing. L’intero Osservatorio è scaricabile qui, mentre l’infografica Osservatorio 2017 è pronta per essere condivisa da questo link.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Cosa rende un’email davvero geniale? 7 fattori

Oggetto, focus, follow-up e altro ancora. Ecco 7 indirizzi operativi per creare email geniali, efficaci e incentrate sul cliente. Ogni volta che qualcosa di nuovo arriva ...

Continua a leggere

Come Iperal ha incrementato del 30% i clic nelle email

Abbiamo chiesto alla realtà della Grande distribuzione di raccontarci come ha raggiunto performance di Email Marketing nettamente superiori alla media di settore. Nel nostro blog spesso ...

Continua a leggere

Ci sono 5 ottimi motivi per inserire video nelle tue newsletter

Il formato video rappresenterà oltre l'80% del traffico web totale entro il 2019: se come motivazione non bastasse, ecco 5 ragioni per integrare il potenziale ...

Continua a leggere

3 tattiche di Email Marketing per favorire gli acquisti d’impulso

L'Email Marketing è uno dei migliori canali per indirizzare il traffico verso i siti web. Non solo può essere sfruttato per condividere le ultime notizie ...

Continua a leggere

Tutorial: come creare un’email con la tecnica dei color blocks

Abbiamo un debole per le email colorate. Uno stile che ci piace particolarmente (e che vediamo utilizzato spesso) è quello che prevede l'utilizzo di blocchi ...

Continua a leggere

5 efficaci tecniche di copywriting per migliorare il CTR delle email

Secondo Templafy, una persona riceve in media 121 email al giorno. Si tratta di 121 messaggi diversi, 121 promozioni diverse, 121 call-to-action diverse. Con tutte queste ...

Continua a leggere