5 min.

Ti presentiamo l’ultima uscita della nostra collana: un percorso tra i perché e i come raggiungere i tuoi clienti e prospect via Facebook Messenger e Telegram.

Nella sua prefazione Gianluca Diegoli scrive: “Immaginavamo aziende e utenti che si scrivevano nei commenti dei blog, poi nei commenti alle pagine Facebook, in realtà probabilmente chatteranno”.

È una delle tante riflessioni sull’evoluzione della relazione tra utenti e brand che costellano l’ultimo nostro ebook, Cosa puoi fare con Messaging Apps, interamente dedicato agli strumenti, le risorse e il potenziale della comunicazione sulle piattaforme di instant messaging.

L’ebook è un percorso teorico e pratico nato a supporto del nuovo canale Messaging Apps di MailUp, che mette a disposizione delle aziende tutte le funzioni per raggiungere clienti e prospect via Facebook Messenger e Telegram.

Scarica l'ebook

Snodandosi lungo tre capitoli, l’ebook risponde a tre fondamentali domande che noi tutti – early adopter di questo canale – ci poniamo:

  • Perché fare marketing sulle app di messaging?
  • Cos’è Messaging Apps di MailUp e come funziona?
  • Come raccogliere nuovi iscritti?

Non perderti il prossimo webinar dedicato a Messaging Apps
Appuntamento l’8 novembre
Iscriviti ora!

Il futuro radioso del messaging

Nel panorama frammentato di oggi, dove i brand sono in forte competizione per catalizzare l’attenzione delle persone, l’opportunità del messaging è irrinunciabile per comunicare con un pubblico giovane e ultraconnesso. Le varie app offrono un’ampia gamma di possibilità di contatto con clienti e potenziali tali:

  • Coltivare il contatto
  • Recapitare contenuto informativo
  • Dare impulso alle vendite
  • Coinvolgere le persone in occasione di eventi
  • Riattivare potenziali clienti
  • Fornire supporto e assistenza.

Nel ventaglio delle risorse digitali a disposizione di un brand, non si tratta di abbandonare un canale per un altro.

La parola chiave è integrazione. L’email, ad esempio, continuerà a porsi come il pilastro della comunicazione tra brand e clienti. Il punto è diversificare, intrecciare canali, all’interno di un’organica strategia che sappia trarre il massimo profitto dall’innovazione sugli strumenti di Digital Marketing.

Cosa puoi fare con Messaging Apps

Puoi creare messaggi che hanno l’incisività di un SMS e la ricchezza di un’email. Il tutto con poche e semplici operazioni, grazie a un editor che rende il tutto una questione di clic.

Come detto, se credi che un messaggio per Messaging Apps sia limitato quanto a risorse grafiche e di contenuto, ti sbagli. Puoi creare una struttura scegliendo tra un’ampia gamma di moduli di contenuto:

  • Testo
  • Testo e bottone
  • Immagine
  • Video
  • Audio
  • File.

Oltre alle singole campagne, puoi impostare un automatismo che invii le tue campagne in base a ogni nuovo aggiornamento dei tuoi contenuti, che siano i post del tuo blog o i nuovi prodotti nel tuo catalogo e-commerce. Gli step sono pochi e semplicissimi. Puoi creare campagne automatiche per ogni genere di comunicazione:

Come raccogliere nuovi iscritti

Nell’ebook approfondiamo le tecniche di database building, cioè quelle attività finalizzate alla creazione ed espansione della tua audience (clienti, prospect o semplicemente utenti interessati), a cui inviare i messaggi.

Per questa attività occorrono strumenti e una buona dose di creatività, per individuare le strategie accattivanti che spingano le persone a iscriversi. Vediamo alcune possibilità.

Crea un pop-up form multicanale

Si tratta del principale strumento integrato nella piattaforma MailUp, che consente di fare database building per entrambi i canali: Messenger e Telegram. Per creare un modulo pop-up è sufficiente:

  • Impostare lo stile, cioè lo sfondo del proprio modulo, scegliendo tra chiaro e scuro
  • Scegliere la posizione in cui vogliamo che il modulo venga collocato nella homepage del nostro sito web
  • Impostare un ritardo nella visualizzazione
  • Selezionare il gruppo di destinari di destinazione
  • Scegliere i canali in cui intendiamo far iscrivere gli utenti e una eventuale descrizione degli stessi (Email, SMS, Facebook Messenger, Telegram)
  • Inserire l’Informativa della privacy.

Una volta creato, la piattaforma genera automaticamente il codice HTML da inserire nel tuo sito web (nella pagina che ritieni più strategica) o nel blog.

L'anteprima di un pop-up form multicanale

Crea il pulsante sulla tua pagina Facebook

Facebook è il social network con il maggior volume di traffico al mondo. Convertire questo flusso di visitatori in iscritti è fondamentale.

Il primo step consiste nell’ottimizzare alcuni aspetti della tua pagina Facebook. In primis impostando il pulsante Invia un messaggio sulla pagina Facebook della tua azienda. Ecco come:

  1. Vai sulla home della tua pagina
  2. Clicca su Aggiungi un pulsante
  3. Seleziona Invia un messaggio
  4. Seleziona Messenger come luogo di reindirizzamento per l’utente.

Non ti resta che tornare in MailUp e, qualora non lo avessi ancora fatto, impostare il messaggio automatico Invita ad iscriversi: imposta un messaggio che suoni come Scrivi START per ricevere le novità e offerte su Messenger.

Inserisci un visual nella tua pagina Facebook

Il pulsante in pagina è uno strumento fondamentale, ma va sicuramente integrato con un supporto dotato di maggiore evidenza e attrattiva.

Un visual è la carta da giocarsi: un’indicazione chiara e creativa che fornisca ai visitatori della tua pagina tutte le indicazioni e le buone ragioni per iscriversi al tuo canale Messenger.

Un esempio di visual per Facebook

Incentiva l’iscrizione con un coupon

Si tratta grosso modo dello stesso procedimento indicato qui sopra, ma con due differenze sostanziali:

  1. La comunicazione può essere sia online che offline (dunque visual o carta stampata)
  2. Deve offrire un vantaggio tangibile al potenziale iscritto. Perché? Se nel precedente caso le persone erano già su Facebook, in questo caso devono avere uno stimolo forte per atterrarci ed effettuare l’iscrizione. Da qui l’accento sull’incentivo. È necessario offrire una ragione valida, un vantaggio tangibile, come un coupon (o buono sconto) per convincere le persone a iscriversi.

Crea un annuncio Messenger

Ad oggi i brand utilizzano Messenger per rimandare a landing page, pagine di prodotti (in generale luoghi del sito focalizzati sull’acquisto); se invece il tuo fine è il database building, puoi inserire il tuo annuncio nella scheda Home dell’app mobile di Messenger e indirizzare, al clic, alla pagina di conversazione Messenger.

Qui comparirà il messaggio automatico che abbiamo visto prima (per esempio, Iscriviti per ricevere offerte e novità).

Un esempio di advertising su Facebook Messenger

Si tratta di una forma di digital advertising ancora in sperimentazione da parte dei brand: di conseguenza la reazione delle persone a questi annunci è ancora mista, tra risultati ottimi e deludenti, tra marketer entusiasti e persone che trovano gli annunci spiacevoli.

Promuovi il tuo Messenger Code

Forse sai di cosa stiamo parlando. Si tratta del QR code con cui creare una connessione diretta a una pagina Facebook. Partiamo dall’inizio.

  • Dove trovarlo?
    Se sei admin di una Facebook Page, trovi il codice nella sezione Messaggi, da cui puoi scaricarlo in diversi formati.
  • Come usarlo?
    Tramite l’app Messenger del tuo smartphone le persone possono puntare la fotocamera sul codice per effettuare la scansione: verrà avviata istantaneamente una conversazione, dove il tuo messaggio automatico invita l’utente all’iscrizione tramite codice.
  • Come comunicarlo?
    Potresti rendere interattive le tue comunicazioni su carta stampata, integrando il codice:
    1. Nel materiale informativo della tua azienda (biglietti da visita, brochure, cataloghi, materiale promozionale)
    2. Nel packaging e nelle guide cliente, per offrire una via di comunicazione veloce e immediata
    3. Negli inviti di eventi, per attivare un supporto in tempo reale in prossimità dell’evento stesso.

Per concludere

Le app di messaggistica sono la prossima, grande frontiera del Digital Marketing.

MailUp Next Level: Messaging Apps
8 novembre 2018 / Ore 16:45
Iscriviti al webinar

Ora che la tecnologia è arrivata, è la volta di acquisire sensibilità e dimestichezza con gli strumenti, per ottenere il massimo dalle tue strategie di comunicazione.

Scarica l'ebook

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Marketing Conversazionale o tradizionale? 8 vantaggi del nuovo approccio

A pochi giorni dal lancio del canale Messaging Apps su MailUp, scopriamo i vantaggi che il marketing conversazionale comporta per le aziende - nel concreto.  Negli ...

Continua a leggere

Che cos’è il marketing inbound e come farlo

Esploriamo a fondo il mondo dell’Inbound Marketing: le origini, le differenze con le tecniche outbound, gli strumenti di cui si avvale e la sua applicazione ...

Continua a leggere

La SEO per aziende di piccole e medie dimensioni

Una buona strategia SEO è fondamentale non solo per le grandi aziende, ma anche per le PMI. Insieme a SEMrush, oggi, vediamo come strutturarla partendo ...

Continua a leggere

Il tuo sito non converte? I microcopy possono essere la causa

I microcopy sono quei piccoli testi "di servizio" che spesso sono trascurati, ma che hanno un peso notevole nel garantire il successo della conversione. Scopriamo ...

Continua a leggere

Come creare una landing page in 4 passaggi

Il grande vantaggio di una landing page è il suo forte orientamento alla conversione. Troppo complesso crearne una ad hoc per ogni campagna? Falso, bastano ...

Continua a leggere

Nuova Video Academy! Il Growth Hacking in 6 puntate, con Raffaele Gaito

Il mondo dei pirati della crescita in un video-corso dedicato. Gaito ci guida tra le origini del Growth Hacking e nel suo presente, tra funnel, ...

Continua a leggere