10 min

Primo giorno dell’anno nuovo: il momento di stilare i buoni propositi e fare il punto dell’anno appena concluso, per trarne lezioni e spunti per i 365 giorni a seguire. Seguici nel ripercorrere il nostro 2018, un anno veramente speciale. 

A cavallo tra anno vecchio e anno nuovo, tutti – sempre – ci sussurriamo: “Questa sarà un’annata veramente speciale”. Questa intuizione si rivela spesso esagerata, a volte (purtroppo) del tutto fallace, altre volte incredibilmente accurata.

Per noi di MailUp il 2018 è stato davvero un anno speciale. L’anima stessa di ciò che proponiamo ai nostri clienti si è evoluta: a completamento di Email e SMS, abbiamo aggiunto i canali di Messaging Apps – in modo da rendere la piattaforma MailUp il vero punto nevralgico per una comunicazione multicanale avanzata.

La logica con cui miglioriamo e innoviamo ogni giorno la soluzione che offriamo segue il passo dei tempi – anzi, in qualche modo cerca di anticiparli, per essere sempre pronti nel momento stesso in cui un’esigenza nasce nei nostri clienti.

È per questo che abbiamo sottolineato con tanta forza l’importanza di passare dal marketing classico a un marketing governato da logiche conversazionali, sfruttando i canali migliori per raggiungere questo obiettivo – le Messaging Apps, appunto.

Del Conversational Marketing abbiamo fatto il perno di MailUp Marketing Conference, la seconda edizione del nostro grande evento aperto al pubblico. Ed è proprio da qui – dal video di recap di questo evento – che vogliamo iniziare il resoconto di oggi.

Non finisce qui, naturalmente. Il 2018 è stato lungo – molto lungo: ripercorri con noi ciò che di bello e importante è accaduto mese per mese. Piccolo spoiler: le novità più interessanti sono a fine anno, quindi tieniti forte e continua a leggere fino alle fine! 😉

Gennaio: Nuove possibilità per inserire video nelle email

L’anno si è aperto con una piccola ma significativa novità all’interno della piattaforma MailUp. I video sono da sempre le bestie nere di chi si occupa di Email Marketing – e inserirli nei messaggi è sempre stato fonte di grandi mal di testa.

Abbiamo ascoltato questo feedback – che arrivava da molti di voi – e ci siamo messi all’opera. Se il nostro obiettivo, allora come oggi, è quello di fornire una soluzione sempre più efficace alle sfide di chi fa marketing ogni giorno, questo era uno step da affrontare con il giusto piglio.

A gennaio abbiamo introdotto una funzionalità che consente di dimenticare, una volta per tutta, i mal di testa passati. Ora basta un copia e incolla del link YouTube o Vimeo per far comparire nel messaggio una preview già ottimizzata del video.

Scopri tutto sui video in email 🎥 >

Febbraio: Addio ai piccoli errori prima di inviare le email

Esistono dei problemi gravi che potrebbero compromettere l’invio della mia email? Ho inserito dei link non funzionanti? La dimensione del messaggio è giusta? I tracciamenti di Analytics sono OK?

Alzi la mano quel marketer che non si pone ansiosamente queste domande prima di programmare ogni newsletter o invio promozionale. Perché non esiste una bacchetta magica che controlli (e prevenga) tutti i potenziali errori?

La bacchetta magica ancora non l’abbiamo, però per risolvere questo problema abbiamo ideato il Check-up del messaggio: un utilissimo specchietto riassuntivo che ti segnala, prima dell’invio, se nel messaggio c’è qualcosa che non va. Addio, errori!

Leggi come funziona il Check-up del messaggio 🚑 >

Il check-up del messaggio

Marzo: Nasce MailUp Academy

Da sempre uno dei nostri focus più importanti è quello sulla formazione e sulla creazione di cultura digitale. Per facilitare la fruizione delle tante risorse che produciamo settimanalmente, a marzo abbiamo battezzato una nuova piattaforma: MailUp Academy, il nuovo hub per imparare e aggiornarsi sulle tematiche di Digital Marketing.

Il sito si articola lungo due direttrici di fruizione: per tipologia di contenuto e per argomento. Risorse da leggere, da guardare, eventi live e virtuali, approfondimenti in video o in classe: MailUp Academy porta alla portata di ogni marketer conoscenze, nozioni, strategie e tecniche con cui arricchire il proprio bagaglio personale e professionale.

Esplora MailUp Academy 🔍>

Aprile: il conto alla rovescia verso il GDPR

Il 25 maggio 2018 – data ufficiale di entrata in vigore del GDPR – è stato un giorno paventato e temuto da moltissimi marketer. Per aiutare le aziende in questa transizione, ci siamo affidati all’esperienza dell’Avv. Marco Maglio per creare un percorso di appuntamenti formativi sul tema.

Abbiamo organizzato webinar online e workshop in aula, pubblicato un white paper e scritto numerosi articoli (tutto reperibile e consultabile qui). L’obiettivo era accompagnare le aziende nell’adeguamento alle nuove normative, facendo luce sui punti più oscuri e demistificando le paure più nere.

Il tutto, ricordando che i principi di trasparenza e correttezza nell’utilizzo dei dati personali sono per noi un caposaldo imprescindibile da sempre – non solo dal 25 maggio.

GDPR: tutte le risorse

Maggio: nascono le sorgenti di contenuto e i moduli personalizzati

Ancora una volta, ci siamo messi in ascolto di chi fa marketing ogni giorno – in uno scenario in cui ciascuno ha poco tempo, tanto da fare, standard esigenti e zero tolleranza per gli errori. Quale sarebbe la soluzione ideale?

  • Alla pubblicazione di un nuovo blog post, il testo si materializza in un messaggio email perfettamente ottimizzato, senza dover ri-digitare nulla.
  • Al lancio di una nuova collezione sull’e-commerce, i prodotti popolano in automatico una DEM mobile-responsive, richiamando prezzi, immagini, link alla pagina prodotto.
  • Al segmentare le email, è possibile filtrare direttamente in piattaforma le offerte speciali per il punto vendita di Milano, per quello di Lodi, per quello di Catania.

Per tutti, questo era fantascienza fino alla scorsa primavera. Poi abbiamo rilasciato le sorgenti di contenuto e i moduli personalizzati, portando una grandissima rivoluzione nel modo di comporre le newsletter e le DEM ogni giorno:

  • Sorgenti di contenuto: consentono di importare nell’editor email contenuti già presenti su piattaforme esterne (blog, sito, e-commerce, etc.), eliminando l’intero processo di copia e incolla di testi, immagini e link.
  • Moduli personalizzati: i contenuti importati dalle sorgenti si organizzano automaticamente in moduli già pronti per essere inseriti nel messaggio e interamente personalizzabili.

Sorgenti di contenuto e moduli personalizzati

Vai alle ultime novità su sorgenti e moduli personalizzati 👏 >

Giugno: focus su eventi e formazione

Anche quest’anno abbiamo posto la massima attenzione alle attività formative sia esterne che interne. A livello di eventi, siamo stati presenti e protagonisti a importanti appuntamenti come Netcomm Forum (di cui siamo stati Silver Sponsor), Web Marketing Festival e Web In Tourism (solo per citarne alcuni della stagione estiva).

Rinnovato inoltre per il secondo anno consecutivo l’impegno come sponsor dell’Osservatorio Omnichannel Customer Experience del Politecnico di Milano, un appuntamento fondamentale per fare il punto sull’adozione delle logiche omnichannel nelle aziende italiane.

A livello di formazione firmata MailUp, invece, il nostro programma è proseguito a pieno ritmo:

  • Workshop in aula: 6 giornate verticali su temi come Marketing Automation, Email Design, GDPR, Deliverability. A brevissimo le prossime date!
  • Webinar: 21 appuntamenti da un’ora insieme a esperti del calibro di Ale Agostini, Avv. Marco Maglio, Francesco De Nobili, Mariachiara Montera, Raffaele Gaito e molti altri, per approfondire tematiche legate alla piattaforma MailUp e alle diverse sfaccettature del Digital Marketing.
  • Video Academy: imparare il Growth Hacking davvero, insieme a Raffaele Gaito. Lo puoi fare con il video corso gratuito pubblicato tra maggio e giugno.
  • Ebook: 5 contenuti ad altissimo valore aggiunto da scaricare e leggere con calma. In più, un White Paper dedicato alle strategie digitali per il mondo del turismo.

Scopri tutta l’offerta formativa su Academy 👩‍💻>

Iscriviti a Video Academy

Luglio: l’Osservatorio Statistico 2018

Anche nel 2018, l’annuale Osservatorio Statistico ha fatto il punto sullo stato di salute dell’Email Marketing in Italia. Abbiamo analizzato oltre 12,5 miliardi di email lungo il 2017, inviate dagli oltre 10.500 clienti della piattaforma MailUp.

Che cosa è emerso? I numeri parlano di un canale in ottima salute, con altissime performance in termini di recapito e aperture. L’Osservatorio ha inoltre esplorato le specificità dei diversi settori merceologici, identificando punti di forza e debolezza per ciascuno.

Un’opera sempre impegnativa da creare, ma che fornisce tantissimo valore aggiunto a chi la legge.

[Agosto: Pausa pubblicitaria]

Ogni tanto anche noi ci concediamo un po’ di riposo: e agosto è stato proprio questo. Mare, montagna, mete esotiche o cittadine. A ognuno il suo, purché la pausa fosse tale!

Abbiamo recuperato le forze e raccolto la concentrazione giusta per dare inizio a un autunno super-impegnativo con la giusta carica.

Settembre: l’acquisizione di Datatrics e l’inclusione nella classifica SaaS 1000

La famiglia MailUp Group (di cui MailUp è la società capogruppo) si è allargata per includere una nuova realtà. A settembre è iniziato il percorso di acquisizione di Datatrics, società olandese attiva nel campo dell’Intelligenza Artificiale e del Marketing Predittivo.

Insieme, MailUp e Datatrics forniscono una soluzione incredibilmente potente ai marketer, completandosi vicendevolmente e dando vita a veri e propri processi di automazione intelligente.

Ma le buone notizie non si sono fermate qui: MailUp è stata inclusa nella SaaS 1000, la classifica delle società Software as a Service a più rapida crescita. Con un tasso di sviluppo semestrale del 6,67% e 112 dipendenti, MailUp si è posizionata tra le realtà del mercato SaaS con la maggior percentuale di crescita.

Leggi la news su Datatrics e quella sull’inclusione nella SaaS 1000 >

Acquisizione di Datatrics

Nella foto, il CEO di Datatrics Bas Nieland insieme al General Manager MailUp Luca Azzali, il Chairman & CFO MailUp Group Matteo Monfredini e il CEO MailUp Group Nazzareno Gorni.

Ottobre: Benvenute, Messaging Apps!

È ottobre quando MailUp entra nel futuro, lanciando ufficialmente Messaging Apps, il nuovo canale che offre alle aziende tecnologia e funzionalità di instant messaging.

A inaugurare il canale sono Facebook Messenger e Telegram, all’interno di un progetto che ci porterà a integrare in MailUp le piattaforme di messaggistica istantanea più diffuse al mondo.

Perché questo nuovo canale? Semplice: le logiche di relazione tra brand e utente si stanno spostando sempre di più verso un rapporto bidirezionale e basato sulla conversazione.

Le aziende che sapranno trarre vantaggio per prime da questo cambio di paradigma otterranno un vantaggio competitivo enorme – esattamente ciò che vogliamo rendere possibile grazie alle nostre soluzioni.

Cosa puoi fare con Messaging Apps? >

Novembre: la seconda edizione di MailUp Marketing Conference

29-30 novembre: con una doppietta all’Hotel Enterprise e a Palazzo Mezzanotte, è andata in scena la seconda edizione del grande evento MailUp dedicato ai marketer – MailUp Marketing Conference

A dicembre 2017 avevamo portato sul palco la prima edizione, che era andata talmente bene da farci dire: perché non raddoppiare? Doppia data, doppio format, doppi speaker. Ma anche doppia sfida, doppio stress, doppio divertimento!

Costruito attorno alla tematica della conversazione, l’evento si è svolto su una prima giornata di workshop pratici (il Bootcamp) e una seconda giornata di taglio strategico (la conferenza vera e propria). Sul palco si sono alternati 29 speaker di livello altissimo. In platea, oltre 400 marketer da tutta Italia.

Una grande sfida, anche quest’anno – osiamo pensare – vinta. Appuntamento alla prossima edizione 🙂

Rivivi con noi MailUp Marketing Conference >

Dicembre: Jade su Android

Jade è l’app gratuita che, da qualche anno ormai, mettiamo a disposizione di chi ha bisogno di raccogliere contatti in condizioni di “fogli volanti”: fiere, eventi, punti vendita, banchetti in strada, e così via.

Da dicembre, Jade si è rinnovata diventando disponibile non solo per iPad, ma anche per tablet Android. Un’aggiunta doverosa, che molti di voi ci avevano chiesto, e che ora completa il quadro delle possibilità avanzate di database building offerte da MailUp. Se non l’hai ancora provata, è il momento di scoprire Jade!

Leggi le news di Jade >

E ora, largo al 2019!

Chiuso un anno, se ne apre un altro altrettanto denso di sfide e di traguardi da raggiungere. A tutti il nostro miglior augurio di un anno sereno, proficuo e ricco di successi!

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Dalla mailing list ai segmenti: evoluzione del database e la nuova dashboard di MailUp

Una moderna strategia di Email Marketing si basa sulla diversificazione dei destinatari in base al tipo di comunicazione ai quali sono interessati. Scopriamo come funziona ...

Continua a leggere

Nasce MailUp Premium, la soluzione che cresce al passo del tuo business

Combinando supporto tecnologico e consulenziale, Premium è l’edizione pensata per moltiplicare conversioni e ricavi di quelle aziende che hanno nel canale email un asset strategico. L’email ...

Continua a leggere

Nascono i MailUp Tips: piccole guide ai segreti della piattaforma, dal taglio pratico

Ottimizza il flusso di lavoro e migliora le tue campagne, grazie a consigli, dritte e mini-tutorial immediati, intuitivi e rapidamente convertibili in azione. La brevità è ...

Continua a leggere

Anche quest’anno MailUp è tra le Fast 500 di Deloitte

Grazie a una crescita di fatturato media del 241%, per il secondo anno consecutivo MailUp si posiziona tra le società tecnologiche a maggior sviluppo nell’area ...

Continua a leggere

Dati personali: istruzioni per l’uso. Il nuovo corso online di MailUp

L’Avvocato Marco Maglio ci porta nel GDPR con un approccio pratico, operativo, per indirizzare la tua azienda alla corretta attività di trattamento e valorizzazione dei ...

Continua a leggere

Segmenta le tue campagne nel dettaglio: in MailUp sono arrivati i Filtri avanzati

Da oggi puoi creare un filtro concatenando differenti condizioni, per definire segmenti di destinatari con il massimo della precisione. Il risultato? Più flessibilità, miglior engagement ...

Continua a leggere