3 consigli per coniugare Email Marketing con i chatbot

12 Maggio 2020Tempo lettura: 7 min.

Il 69% dei consumatori preferisce i chatbot perché consentono loro di interagire rapidamente con marchi e aziende.

Attualmente l’Email Marketing è considerato uno dei canali di marketing digitale più efficaci. È sorprendente vedere come uno strumento che di fatto è piuttosto datato, funzioni ancora e garantisca a tutt’oggi risultati straordinari. Studi di Litmus hanno dimostrato che con l’Email Marketing l’utile sul capitale investito è pari a 38:1.

Tuttavia, negli ultimi anni, hanno acquisito moltissima popolarità i chatbot. Questi hanno già dimostrato la loro efficacia e sono noti per il marcato aumento delle vendite e delle entrate che possono generare. Grazie alla loro versatilità, possono essere utilizzati in un ampio numero di settori ed eseguire diverse funzioni. Ecco perché per le aziende può essere interessante combinare questi due strumenti.

Miglioramento dell’esperienza online dell’utente

Lo sviluppo di nuove tecnologie è possibile solo a condizione che queste siano giustificate dai numeri. Altrimenti, la novità perde velocemente attrattiva. Tuttavia, questo non è successo con i chatbot. Negli ultimi anni, la loro diffusione è aumentata significativamente. Nonostante alcune aziende siano ancora scettiche nei loro confronti, il loro sviluppo è inevitabile.

Secondo gli studi svolti, infatti, questa è decisamente una tecnologia da tenere d’occhio. Un sondaggio su un campione di 1.000 persone che utilizzano siti web, applicazioni, motori di ricerca e applicazioni di messaggistica, ha rivelato che gli utenti hanno spesso avuto esperienze negative legate a vari motivi:

  • Il 34% degli utenti ritiene che i siti siano difficili da navigare
  • Il 31% non ha ricevuto risposte a domande semplici
  • Il 28% dichiara di avere difficoltà a trovare informazioni di contatto e orari aziendali.

Questo dimostra che gli utenti di oggi nonstanno ottenendo ciò che vogliono ed è tempo che le aziende si adattino percambiare questa situazione: devono diventare più flessibili e ascoltare gliutenti.

Cosa sono i chatbot

Si tratta di un’applicazione software, il cui principio è l’uso dell’intelligenza artificiale e l’elaborazione del linguaggio naturale. In questo modo, un chatbot può comprendere le richieste di una persona e fornire informazioni pertinenti. Questo strumento ha permesso di ridurre al minimo le risorse umane e di fornire comunque un servizio clienti di qualità.

Perché combinare questi due canali di marketing

Per decidere se una combinazione di queste risorse possa essere utile prima di implementarla, è necessario prima di tutto capire se i chatbot possono essere di interesse per i tuoi clienti. Il rapporto afferma che il 69% dei consumatori preferisce i chatbot perché consentono loro di interagire rapidamente con marchi e aziende. Pensa ai compiti che questo strumento potrebbe svolgere per la tua attività e studia le statistiche qui di seguito. Questo ti aiuterà a capire se il chatbot può essere efficace per la tua azienda.

I chatbot conoscono bene il tuo target di riferimento

Oggi, le aziende che hanno più successo sono quelle che scelgono un’interazione personalizzata con i clienti. I chatbot permettono di raggiungere questo risultato con facilità, grazie alla loro capacità di inviare messaggi personalizzati utilizzando i dati dell’utente. In questo modo l’interazione assume un valore molto maggiore per il cliente. Questo è uno strumento di nuova generazione che ti consente di approfondire e utilizzare non solo i dati demografici, ma anche di concentrarti sugli interessi dei consumatori.

Lavora su una strategia di comunicazione con l’utente. Assicurati che tutti i messaggi abbiano lo stesso tono e tengano conto del concept del brand. Fai però anche attenzione alla qualità letteraria della newsletter. Questa non deve contenere errori o refusi, altrimenti potrebbe influire negativamente sull’immagine dell’azienda. Per evitare questi problemi, utilizza uno strumento di verifica come Grammarly, oppure fai verificare i testi da servizi di correzione di bozze come Ivory Research. In questo modo potrai produrre dei testi di alta qualità e che ispirano fiducia tra gli utenti, costruendo un’immagine positiva dell’azienda.

Vantaggi dei chatbot:

  • Aiutano a conoscere più clienti, garantendo interazioni di alta qualità con il tuo target di riferimento
  • Moltissimi utenti non utilizzano più la posta elettronica, il che significa che l’uso dei chatbot è semplicemente inevitabile
  • Aiutano a generare più traffico per il sito
  • Molte persone preferiscono condividere informazioni tramite i chatbot, perché trovano che l’email sia uno strumento più scomodo.

Ci saranno sempre degli scettici

Anche i migliori risultati non convincono sempre tutti. Molte aziende credono che i chatbot potrebbero rovinare i progressi fatti con l’Email Marketing. In realtà, le statistiche mostrano che è vero il contrario. I chatbot ti aiutano a personalizzare maggiormente la comunicazione, a prendere in considerazione le esigenze dei clienti e a migliorare il tipo di contenuti per determinati gruppi. In questo modo ridurrai il numero di persone che decidono di cancellare l’iscrizione alla newsletter. Questo strumento permette di continuare ad avere una comunicazione efficace, proponendo ciò che interessa realmente gli utenti, qui e ora.

Suggerimento 1: non limitare le tue scelte

Spesso gli utenti non vogliono lasciare il loro indirizzo email perché vogliono tenere la propria posta elettronica in ordine. A nessuno piace dover riordinare migliaia di email inutili. Quindi prima di decidere se lasciare la propria email a qualcuno riflettono attentamente se è qualcosa di cui hanno bisogno. Cerca di bilanciare il rapporto tra beneficio e impegno. Metti a disposizione dell’utente un sistema comodo che gli permetta di mettersi in contatto. Tieni a mente che ogni canale di comunicazione ha caratteristiche proprie. Alla luce di quanto detto, può essere più facile per gli utenti iscriversi attraverso un bot e ricevere le notifiche sui social network. Uno scambio di messaggi è molto più semplice di una registrazione via email e non costringe l’utente a dover riordinare la propria casella di posta elettronica.

Per ottenere risultati ottimali, valuta lapossibilità di inserire un banner pop-up con un modulo di sottoscrizione chepermetta di scegliere tra vari canali di interazione, tra i quali è presenteanche Messenger.

Suggerimento 2: utilizza tutti gli strumenti a tua disposizione

Buone notizie. Facebook è una piattaforma flessibile che ti consente di utilizzare le funzionalità di programmazione. Quindi puoi configurare da solo la newsletter in modo che sia comoda ed efficace. Programma il bot in modo che inviti gli utenti a ricevere notizie su nuove offerte e su contenuti utili via email. Tieni presente che questo metodo sarà davvero efficace solo se stai lavorando a una strategia di contenuti che porti vantaggi reali ai consumatori. In questo modo potrai aumentare in modo significativo l’efficienza del chatbot.

Suggerimento 3: offri un’assistenza più flessibile

Le interazioni via email possono essere molto dispendiose in termini di tempo. Nel mondo di oggi, gli utenti sono abituati a ricevere riscontri veloci e non amano aspettare. Quindi è meglio aggiungere direttamente un collegamento al chatbot dopo l’acquisto di un prodotto. Questo aiuterà l’utente a ricevere assistenza in modo tempestivo, il che porterà a una maggiore soddisfazione nei confronti del tuo marchio.

Conclusioni

I chatbot sono un modo efficace per comunicare con i clienti. Possono essere utilizzati insieme ad altri strumenti digitali. Si tratta di un canale di marketing relativamente nuovo, quindi non è ancora molto diffuso. Nonostante ciò, l’implementazione nelle aziende e la user experience dei clienti suggerisce che può e deve essere utilizzato. Segui i suggerimenti presenti in questo articolo e potrai migliorare le tue attività online. Ricorda, gli utenti non amano aspettare a lungo per ricevere una risposta, quindi per migliorare la velocità di interazione con i clienti si può interagire attraverso applicazioni di messaggistica istantanea e mettere a disposizione varie opzioni per la comunicazione. Inoltre, la comunicazione tramite chatbot ti permette di personalizzare i messaggi. E questo è l’aspetto principale del successo dell’azienda nel mondo moderno.

Questo articolo è stato scritto da

Rebecca Willis

Rebecca Willis

Contributor

Articoli correlati