5 min.

Dalla grafica 3D al minimalismo, dall’iper-personalizzazione alla tipografia creativa.

Con l’inizio di un altro decennio, i metodi che hai implementato fino ad ora probabilmente non avranno l’effetto di traino che speravi. Con il continuo cambiamento nella progettazione e nelle strategie email, devi impegnarti a garantire un’esperienza straordinaria ai tuoi iscritti. 

Cosa c’è di meglio allora che sfruttare le tendenze 2020 dell’email marketing nelle tue campagne? Nessuna supposizione!

Per aiutarti a incrementare le vendite della tua azienda nel prossimo futuro, abbiamo messo in evidenza le tendenze più interessanti dell’email marketing per il 2020.

1 – Passa alla grafica 3D

Al giorno d’oggi, le immagini sono un elemento centrale di qualsiasi email, ma il semplice fatto di includerle nell’intestazione non le rende né di grande effetto né efficaci. Se pensi che il design delle tue email abbia bisogno di una rinnovata, sei sulla strada giusta: è il momento di passare dalla grafica 2D a quella 3D. In questo modo le tue email avranno una dimensione completamente nuova e attuale.

Con la grafica 3D le tue email raggiungono un livello superiore poiché mettono in mostra i tuoi prodotti o servizi da una prospettiva completamente diversa. Possono dare vita ai prodotti e creare una composizione interessante. Puoi anche utilizzare la grafica 3D per mettere in evidenza una parte importante della tua email, in modo da distinguerla dal resto. A tale scopo puoi sfruttare strumenti online per creare una grafica 3D di grande impatto.

2 – Usa design minimalisti 

Nel 2019, il minimalismo è andato per la maggiore. Ci aiuta a liberare spazio personale e porta più gioia all’interno della casa. Ma, con uno scenario in evoluzione, ora è il momento di fare un altro passo avanti. Come tutti sappiamo, diversi annunci pubblicitari che ci bombardano a ogni passo virtuale che facciamo. Alla fine, siamo troppo stanchi e impegnati per leggere email con contenuti pesanti.

Questo è il motivo per cui i design delle email diventeranno più semplici quest’anno. Quindi, è meglio utilizzare design minimalisti, grafica semplice e colori gradevoli per l’occhio, in modo che i tuoi iscritti possano apprezzare meglio le tue email. In questo modo, sarà più probabile che facciano di nuovo clic per aprirle. Scegliere un’opzione più semplice non significa che sacrificherai la tua creatività. Con un approccio minimalista, puoi semplicemente sperimentare combinazioni di colori, caratteri, grafica e aumentare le vendite nei prossimi anni.

3 – Campagne automatizzate iper-personalizzate

Nel 2020, l‘email marketing non adotterà un approccio unico per raggiungere tutto il pubblico di destinazione. Con un’attenzione particolare alla psicologia, i marchi possono facilmente aumentare il tasso di apertura se mettono i loro clienti al primo posto e pensano ai loro problemi caso per caso. Dopotutto, siamo umani; è nella nostra natura parlare di noi stessi e dei nostri interessi. Non si può negare il fatto che ricordare il nome delle persone sia uno dei modi migliori per convincere i clienti ad acquistare i tuoi prodotti.

In ambito di email marketing, le campagne automatizzate iper-personalizzate rappresentano il futuro e sono in grado di offrire risultati sorprendenti. Con l’iper-personalizzazione, le aziende stanno prendono in considerazione dati e comportamenti di navigazione in tempo reale per inviare email altamente rilevanti.

4 – Tipografia creativa

La tipografia è definita come una forma d’arte unica che utilizza le parole che vogliamo diffondere. È anche indicata come la base dell’arte stessa. Le email non sono altro che un insieme di parole a cui è possibile allegare immagini interessanti per attirare l’attenzione dell’utente. Qui, le parole stesse diventano le immagini, in modo che il lettore possa essere attratto direttamente dall’elemento che vogliamo rappresentare.

Quindi, nel 2020, potremmo sicuramente vedere un’evoluzione della tipografia moderna. Non sarà solo un’incredibile sequenza di caratteri, ma diventerà un fulcro dell’email. Combina animazione, forme e include tutto insieme nella grafica dell’email. Inoltre, se vuoi distinguerti dagli altri e provare un approccio diverso, puoi decidere di lasciar stare le immagini e concentrarti esclusivamente sul fattore tipografia.

5 – Ottimizzazione mobile-first

Secondo gli esperti, il numero di utenti di telefonia mobile dovrebbe raggiungere circa 7,26 miliardi nel 2020. Al giorno d’oggi, tutti sono pieni di impegni, ecco perché le persone moderne risparmiano tempo e risolvono i loro problemi quando sono in giro utilizzando i telefoni cellulari. Che si tratti di leggere email o prendere decisioni di acquisto, fanno tutto tramite cellulare.

Secondo i rapporti, non solo il 61% di tutte le email viene letto tramite dispositivi mobili, ma anche il 79% degli utenti ha effettuato un acquisto online con il proprio dispositivo negli ultimi sei mesi. Questo riflette completamente il fatto che i clienti sono pronti a conoscere meglio il prodotto e ad acquistarlo con il loro dispositivo.

Ma c’è un’amara verità: solo il 20% delle campagne email è ottimizzato per i dispositivi mobili. Ciò significa che i clienti non potranno leggere la tua email e questa verrà automaticamente sepolta nella loro casella di posta.

6 – Popolarità dei contenuti video

Negli ultimi anni, i contenuti video hanno guadagnato molta popolarità. Al giorno d’oggi, le persone trascorrono molto tempo a guardare video online. Ora il video è diventato uno dei contenuti preferiti da quasi tutte le fasce di consumatori. Per il 90% dei clienti, i video dei prodotti si dimostrano davvero utili nel processo decisionale. Per le aziende, il video è lo strumento ideale per mostrare i prodotti, spiegare il loro funzionamento e persino rafforzare in modo immediato l’autorità del marchio. Non solo le aziende, ma ci sono anche diversi provider di aiuto per lo studio che creano video accademici di ottima qualità per gli studenti in modo che possano ottenere aiuto con i loro studi e promuovere facilmente i loro servizi.

Supponiamo che tu stia gestendo un’azienda. Se vuoi creare email interattive che forniscano risultati aziendali, allora realizzare video deve essere necessariamente della tua strategia di email marketing nel 2020.

7 – Storytelling del marchio

Siamo nell’era dell’autenticità del marchio, con un gran numero di annunci pubblicitari eccessivamente raffinati e clienti moderni che generalmente cercano un marchio affidabile e genuino con persone reali dietro di esso. Pertanto, è giunto il momento di umanizzare il tuo marchio se desideri aumentare ulteriormente le tue vendite con il potere dello storytelling del marchio. Questo è uno dei modi migliori per attirare i tuoi iscritti e coinvolgerli.

È un dato di fatto che le storie lasciano un segno sulla nostra percezione in quanto sono più memorabili dei fatti. Inoltre, sfruttando la tendenza dello storytelling del marchio nell’email marketing, puoi creare un legame emotivo con i tuoi abbonati, costruire l’autenticità del marchio, umanizzarlo, attirare l’attenzione dei clienti e influenzare il comportamento dei consumatori. Ecco come questa tendenza dell’email marketing può aiutarti a incrementare le vendite nel prossimo futuro.

8 – Integrazione multicanale

Non si può negare il fatto che quando si tratta di scegliere il miglior canale di marketing, l’email è la scelta numero uno degli addetti al marketing. Nel corso di alcuni anni, il marketing multicanale ha guadagnato molta popolarità. La premessa è davvero semplice. Quello che devi fare è sincronizzare tutti i tuoi canali di marketing e offrire incredibili offerte a tutti i tuoi abbonati. Questa tattica può essere utile per aumentare il coinvolgimento degli utenti e migliorare la lealtà e la consapevolezza del marchio. Allo stesso tempo, è meno personalizzato e a volte crea problemi per i team designati, soprattutto quando l’organizzazione è più grande.

Quindi, quest’anno, il concetto multicanale si evolverà sicuramente per coprire non solo i social media e le email, ma altre app che tracciano il comportamento dei clienti, ad esempio la geolocalizzazione. 

In conclusione

Per le aziende, l’email marketing è uno degli strumenti più potenti per incrementare le vendite, se ben eseguito. Per eclissare i tuoi concorrenti e garantire che i tuoi abbonati apprezzeranno le tue campagne email, devi pensare alle loro esigenze, realizzare qualcosa di pronto consumo e sperimentare queste tendenze di email marketing per il 2020 sopra menzionate. Dopotutto, conoscere queste incredibili tendenze è uno dei modi migliori per trasmettere il messaggio nel modo desiderato dagli abbonati.

Ecco tutto!

Quindi queste sono le principali tendenze di email marketing che domineranno nel 2020. Devi assolutamente provarle, ma tieni presente che continuano a cambiare nel tempo. Si evolvono costantemente secondo le esigenze di addetti al marketing e consumatori. Alcune delle tendenze di cui ho parlato in questo articolo potrebbero richiedere un po’ di tempo per prendere vita. In fin dei conti, nessuno sa cosa accadrà nei prossimi 5-10 anni, ma una cosa è certa: la posizione futura dell’email è molto salda.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

UX design: come progettare esperienze utente per l’Email Marketing

Trasformare la lettura di un'email in un'esperienza piacevole e memorabile è l'obiettivo di ogni marketer che vuole aumentare le proprie conversioni. Ecco alcune linee guida ...

Continua a leggere

15 modi originali di usare le GIF animate nelle email

Le GIF animate sono sempre più spesso scelte dai marketer per dar vita alle comunicazioni email. Ma come usarle in modo divertente, utile e diverso ...

Continua a leggere

Email Marketing e tipografia: alcuni consigli su formattazione e stile

Quanto è importante inviare campagne con un testo non solo leggibile per il destinatario, ma anche di impatto? È il momento di ripensare stile e ...

Continua a leggere

Come progettare una landing page che converte

Dalla call to action alla social proof, fino all’attività di testing. Vediamo le best practice per progettare una landing page dall’elevato potenziale di conversione. Ogni pagina ...

Continua a leggere

Email Marketing & E-commerce: il white paper dedicato all’impatto del Covid-19

Abbiamo unito i risultati di due ricerche, di MailUp e dell’Osservatorio eCommerce B2c della School of Management del Politecnico di Milano. Obiettivo: fotografare l’impatto del ...

Continua a leggere

6 suggerimenti per l’Email Marketing delle attività con punti vendita fisici

L'email marketing può essere fondamentale per attirare e fidelizzare i clienti. Infatti garantisce potenzialmente un ROI del 4.400%; basta questo per affermare che vale la ...

Continua a leggere