5 motivi per aggiungere i podcast alla tua strategia di marketing

17 Dicembre 2020Tempo lettura: 6 min.

I contenuti audio sono uno dei modi migliori per entrare in contatto personale con i clienti, perché consentono agli ascoltatori di percepire l’emozione dietro le tue parole e di sentirti più vicino. Scopri come i podcast sono diventati una strategia di marketing fondamentale per le aziende di successo.

Il settore del Content Marketing ha subìto diversi cambiamenti negli ultimi due anni. I progressi tecnologici stanno fornendo maggiori opportunità ai marketer di avvicinarsi al loro pubblico di destinazione. Oggi esistono diverse piattaforme e canali di distribuzione che vengono utilizzati per raggiungere questo obiettivo.

Nonostante la continua evoluzione digitale, molti esperti di Content Marketing restano ancorati ai metodi tradizionali, concentrandosi solo su contenuti scritti o video. Tuttavia, se desideri distinguerti dalla massa e raggiungere un nuovo pubblico, è importante considerare nuove strategie e stare al passo con i tempi. Una delle nuove frontiere del Content Marketing è proprio l’utilizzo dei podcast, strumento che sta prendendo sempre più piede nelle aziende del settore più all’avanguardia e che sta rivelando un grande potenziale in termini di engagement.

Cos’è esattamente un podcast? 

In parole povere, un podcast è un programma audio, proprio come il formato talk radio, a cui ci si abbona sul proprio smartphone e che si ascolta quando e dove si vuole. Il podcast può essere impostato come  un dialogo, un’intervista o monologo e può essere strutturato in episodi che trattano diversi aspetti di uno stesso tema oppure che toccano argomenti ogni volta diversi.

La maggior parte dei podcast è in formato audio, anche se  alcuni hanno sperimentato anche con il formato video. 

Il podcasting è nato principalmente per permettere a singoli individui di trasmettere il proprio messaggio a una community di ascoltatori con interessi simili, sfruttando la comodità di un servizio on demand e molto spesso gratuito. Oggi l’utilizzo di questa tipologia di format si è ampliato e include sempre più utenti e molte aziende stanno iniziando a utilizzarlo per comunicare con i loro clienti.

L’ascesa del podcast marketing

Quella di oggi è una  società piuttosto frenetica, in cui tutti sono sempre pieni di impegni e faticano a includerli tutti nella loro routine quotidiana, cercando di ottimizzare i tempi. Multitasking e convenienza sono le nuove parole d’ordine e in questo scenario i podcast rappresentano la soluzione perfetta per il marketing di oggi. Grazie ai podcast è possibile ascoltare notizie o contenuti di intrattenimento anche mentre si corre, si mangia o si guida: bastano uno smartphone e un paio di cuffie. 

Ma come si integrano i podcast nelle strategie di content marketing esistenti? Continua a leggere per scoprire perché hai bisogno dei podcast nelle tue campagne di marketing e anche come possono essere sfruttati correttamente per aiutarti a ottenere più follower.

Perché aggiungere i podcast alla tua strategia di marketing

Esistono molte ragioni convincenti per cui un podcast è fondamentale per la tua strategia di content marketing. Ecco i cinque motivi principali per cui devi introdurre i podcast nelle tue campagne:

1. Attuale popolarità

I podcast sono diventati molto popolari negli ultimi due anni. Attualmente esistono oltre un milione di podcast attivi per un totale di oltre 56 milioni di episodi. Oggi ci sono quasi 200 milioni di ascoltatori di podcast attivi in tutto il mondo e il numero continua ad aumentare.

Come fornitore di prodotti o servizi, vorrai sicuramente essere dove si trova il tuo pubblico. Stando al ritmo con cui la gente abbraccia questa piattaforma, non ci sono segni di un’inversione di tendenza: sfrutta la popolarità di questa piattaforma e approda anche tu nel mondo deipodcast. 

2. I podcast hanno poca concorrenza

Il mercato dei contenuti è estremamente competitivo e gli esperti di marketing di successo cercano sempre di trovare contenuti con un elevato coinvolgimento ma con una bassa concorrenza. Questo è esattamente ciò che offrono i podcast.

Ad esempio, esistono oltre 60 milioni di pagine Facebook attive, con milioni di gestori che cercano di accaparrarsi lo stesso pubblico. Per i podcast è vero il contrario, perché il numero si riduce ulteriormente quando si cerca per argomento. Potrebbero esserci solo pochi altri podcast che discutono dei tuoi stessi argomenti o rivolti allo stesso campo, ma con centinaia di migliaia di ascoltatori.

Con una concorrenza di questo tipo, è molto più facile ottenere ascoltatori ed espandere la tua attività.

3. Facilità di ingresso

I podcast sono abbastanza facili da creare. Tutto ciò che serve è decidere la piattaforma migliore per il tuo contenuto e iniziare. Non hai bisogno di attrezzature costose o di una formazione specializzata in ingegneria audio affinché il tuo episodio abbia successo.

4. Aumentano la fiducia e la fedeltà al marchio

In un’epoca in cui lo storytelling vende, gli esperti di brand marketing sono ancora alla ricerca di modi per far apparire autentica la loro voce. I social media sono un ottimo modo per parlare con le persone, ma i podcast forniscono alle aziende la possibilità di raggiungere direttamente l’orecchio del loro pubblico di destinazione, di far sentire letteralmente la propria voce.

Secondo uno studio di Medium, l’82% delle persone ha affermato che i podcast sono più affidabili di altri canali di marketing.

Questo perché permettono di  creare un forte seguito da parte di un pubblico fedele e realmente interessato ai tuoi contenuti. 

5. Possono aumentare le conversioni

Aggiungendo un elemento call-to-action (CTA) alla fine di ogni podcast, hai maggiori possibilità di ottenere molte conversioni dai tuoi ascoltatori, poiché puoi facilmente convincerli facendo corda sulle loro emozioni. Puoi trasformare il tuo podcast nel tuo più grande strumento di generazione di lead, ovvero l’obiettivo finale per qualsiasi strategia di Content Marketing.

Il podcasting come nuovo canale di Content Marketing

Tenendo conto dei vantaggi appena discussi, il podcasting può essere un nuovo canale di marketing con il quale hai l’opportunità di creare da zero un’intera base di ascoltatori, con la possibilità di mantenerli anche quando il mercato dei podcast marketing sarà saturo.

Con come ogni canale di generazione di lead, anche il podcasting ha i suoi principi e regole di utilizzo e integrazione nella propria strategia di marketing. Ecco una serie di best practice per iniziare utilizzare i podcast come nuovo canale di content marketing.

Operazioni preliminari

Prima di iniziare a condividere contenuti sul tuo podcast, devi procurarti alcuni strumenti di base, tra cui:

  • un semplice microfono
  • un software di editing audio
  • un servizio di hosting di podcast.

Un servizio di hosting di podcast è fondamentale poiché ti mostra tutto ciò che riguarda il tuo podcast, come viene ricevuto e quante volte viene scaricato. Questa è la prima cosa che devi sempre considerare prima di prendere la decisione di iniziare un nuovo podcast. 

Di cosa parlare

Con milioni di episodi di podcast disponibili online, c’è la possibilità che alcune centinaia, se non migliaia, coprano già il tuo settore. Tuttavia, anche con il dilemma della saturazione che ancora preoccupa i neofiti, è sempre consigliabile trovare il proprio stile unico e mantenerlo.

Ci sono quattro aspetti principali da considerare se vuoi distinguerti:

  • Proponi un nuovo argomento; le persone vogliono imparare sempre qualcosa di nuovo. Non iniziare ad annoiarli con cose di cui si è parlato più e più volte.
  • Utilizza un formato diverso: un altro modo di vedere la cosa è discutere di un argomento esistente ma in un formato diverso. Un modo per raggiungere questo obiettivo è quello di approfondire l’argomento, impiegando almeno due ore per qualcosa che di solito richiede solo mezz’ora per essere discusso.
  • Dai la tua opinione;non aver paura di comunicare il tuo punto di vista e mantenere una posizione anche qualora si riveli originale e fuori dal coro. Tuttavia, sii abbastanza intelligente da riconoscere i tuoi limiti ed essere sempre rispettoso nell’esprimere  le tue opinioni.
  • Assumi un tono diverso: puoi anche discutere di un argomento già ampiamente affrontato   usando un tono diverso, che ti distingua dagli altri. Ad esempio, se tale argomento viene spesso affrontato in tono serio, puoi decidere di assumere un tono più provocatorio e ironico.

Inizia con piccoli mercati di nicchia

Un modo per aumentare l’efficacia del tuo podcasting è quello di rivolgersi a un piccolo mercato di nicchia con persone che condividono un problema comune. In questo modo puoi ottenere feedback dalle persone realmente interessate ai tuoi episodi prima di presentarli al pubblico più ampio.

All-in con il marketing digitale.

Ogni esperto di marketing di successo sa che tutti i canali e le strategie di marketing sono interdipendenti e fanno affidamento l’uno sull’altro per avere successo. Promuovi il tuo podcast su  altre piattaforme per renderlo popolare.

I social media sono il tuo principale mezzo per questo scopo. Prima di pubblicare il tuo podcast, puoi informare il tuo pubblico sui social media e chiedere loro di scaricare i tuoi episodi. Puoi promuovere i tuoi podcast anche nelle tue comunicazioni email, come in questo esempio

oppure puoi informare i tuoi utenti ogni volta che esce un nuovo episodio della tua serie, come in questo caso

Puoi anche organizzare concorsi, per offrire alle persone che ascoltano i tuoi podcast dei piccoli omaggi.

I podcast sono principalmente file audio, ma cosa fare con il pubblico che invece preferisce i video? Un’idea è quella di convertire i tuoi file audio in video e caricarli su altri canali popolari come YouTube. Con oltre 30 milioni di utenti giornalieri, dovresti provare a ottenere supporto da questa piattaforma per pubblicizzare il tuo podcast.

Presentati come ospite nei podcast di altri

Proprio come le star del cinema che passano da un talk show all’altro o come i politici che viaggiano dappertutto prima di un’elezione, dovresti cercare altri podcast in cui puoi essere invitato come ospite e pubblicizzare il tuo canale. Questa sarebbe una situazione vantaggiosa per entrambi i podcast, dal momento che si ottengono nuovi ascoltatori. Maggiore il numero di apparizioni come ospite, maggiori le possibilità di essere notato.

Possibili sfide dei podcast per le aziende

Sebbene i podcast siano un modo eccellente per pubblicizzare la tua azienda, presentano comunque alcune sfide. Eccone alcune che potresti trovarti ad affrontare quando decidi di iniziare con i tuoi podcast.

Tempo necessario

Creare un podcast non è difficile, ma sicuramente richiede molto tempo. Quando prendi la decisione di iniziare il tuo podcast, devi scrivere il tuo “copione”, impostare l’attrezzatura e allo stesso tempo commercializzare il contenuto. Altre volte potresti essere costretto a ripetere tutto il podcast a causa di un piccolo errore, perdendo ulteriore tempo, sempre con l’azienda da gestire. 

Destinatari

Non tutte le aziende hanno un pubblico di riferimento che potrebbe apprezzare e usufruire delle comodità dei  podcast. La maggior parte degli ascoltatori di podcast è giovane e solo le aziende che  hanno questo tipo di  target di riferimento ne potrebbero trarre beneficio. Un’azienda che vende prodotti o servizi ad anziani potrebbe non notare alcun feedback positivo ai propri podcast.

Connettersi con le persone

Attirare l’attenzione di una persona usando solo il suono è più difficile che usare video o testo. Devi essere sicuro di te e convincente; altrimenti, le persone usciranno dal tuo podcast se sembri agitato e non hai una voce chiara e coinvolgente.

Motori di ricerca

Sfortunatamente, i podcast non vengono visualizzati o posizionati nei risultati dei motori di ricerca. Quindi, a meno che tu non abbia un sito web tramite cui le persone possono identificare la tua attività, sarà molto più difficile generare lead per la tua attività solo attraverso i podcast.

Problemi legali

Un podcast senza alcuna musica risulterebbe troppo semplice e noioso. Ma non pensare nemmeno per un secondo che riprodurre brani del tuo artista preferito sul podcast sia così semplice come sembra. Prima di mandare in onda qualsiasi contenuto sul quale non possiedi diritti di proprietà intellettuale, devi ottenere il consenso esplicito dal proprietario. 

Questo significa che devi ottenere il via libera dall’artista prima di riprodurre la sua musica sul tuo podcast. In caso contrario, sarai esposto a numerose azioni legali, che danneggerebbero solo la tua azienda.

Ora tocca a te!

Se trattato correttamente, il podcasting è un potente complemento alle tue attuali attività di Content Marketing. Tuttavia, per avere successo, dovrai distinguerti dalla concorrenza e concentrarti sulla fornitura di contenuti regolari e di alta qualità. 

Avviare un podcast può sembrare complesso, ma è molto più facile di quello che si pensi. Fai un tentativo e porta il tuo marchio a un livello superiore.

Questo articolo è stato scritto da

Lidia Hovhannisyan

Lidia Hovhannisyan

Lidia S. Hovhan è un'esperta di Digital Marketing e SEO. Contribuisce con i suoi articoli ad aiutare aziende e privati a raggiungere i loro obiettivi di digital marketing.

Articoli correlati