Year in review: il 2020 di MailUp

14 Dicembre 2020Tempo lettura: 10 min.

Ripercorriamo insieme questo 2020, un anno senz’altro particolare, che, nonostante ci abbia messo alla prova con nuove sfide e modalità di lavoro a distanza, abbiamo saputo affrontare con spirito di iniziativa e adattamento, raggiungendo traguardi e obiettivi importanti.

La fine di questo anno anomalo, intenso e indubbiamente ricco di sfide è vicina ed è tempo di bilanci e buoni propositi per il futuro. Come è ormai consuetudine, facciamo il punto sugli avvenimenti principali che hanno visto protagonista MailUp e vediamo insieme quali risultati siamo riusciti a raggiungere, nonostante gli imprevisti e le difficoltà di questo 2020. 

Il nostro 2020 in numeri

Il 2020 è stato un anno complesso, che ci ha messo alla prova e ci ha costretto ad adattarci a uno scenario nuovo e inaspettato. Come tutti, abbiamo dovuto fare i conti con una situazione mai affrontata prima, cercando di portare avanti i nostri progetti tra difficoltà, imprevisti e distanze. Nonostante le premesse, siamo riusciti a raggiungere obiettivi importanti, registrando numeri incoraggianti: 

  • 21.132.529.221 email inviate
  • 112.394.789 SMS inviati

Abbiamo continuato a dare supporto e a fornire i nostri servizi malgrado le distanze, raggiungendo dei risultati che ripagano tutto il nostro impegno:

  • 15.000+ richieste di assistenza gestite
  • 98% clienti soddisfatti del servizio Supporto
  • 162 clienti partecipanti ai corsi di formazione
  • 702 ore di formazione one-to-one erogate
  • 182 consulenze di deliverability erogate

E non abbiamo mai smesso di pubblicare nuove risorse per intrattenervi e informarvi, con:

  • 10 ebook e guide pubblicate
  • 11.590 contenuti scaricati
  • 31 webinar ed eventi online
  • 104 blog post
  • 18 ore di video corsi

In questo 2020 non abbiamo perso di vista i nostri obiettivi di responsabilità sociale, rinnovando l’impegno per l’ambiente con 1.305 alberi piantati in 9 Paesi (grazie alla collaborazione con Treedom) e con 391,8 tonnellate di CO2 smaltite.

Non ci resta che vedere nel dettaglio le tappe principali che ci hanno portato a ottenere questi numeri importanti. In questo anno in cui le parole “crisi” ed “emergenza” hanno rubato la scena ad ogni previsione e aspettativa, ecco cosa siamo riusciti a fare per non smettere di dare supporto alle vostre strategie.

Febbraio

Inizia l’anno con l’aggiornamento dell’area Statistiche 

Abbiamo aperto il 2020 con la nuova versione dell’area Statistiche, che è stata riprogettata per renderla uno strumento di analisi ancora più efficace e utile, che permette di monitorare i risultati delle campagne passate, presenti e future.

funzionalità area statistiche

Abbiamo introdotto tante novità, tra cui:

  • Report ottimizzati, ripartiti in report per messaggio e report per invio, resi ancora più intuitivi e personalizzabili
  • Panoramica di lista, una nuova sezione con cui potrete avere una panoramica immediata su invii, distribuzione attività, tasso di penetrazione, engagement, geografia degli invii, dispositivi e iscrizioni
  • Centro notifiche, una funzione di alert che segnala quando il report richiesto è pronto per essere scaricato
  • Filtri di engagement, un nuovo set di filtri che consente di utilizzare le informazioni raccolte nei report di Engagement per creare segmenti di destinatari sulla base di nuove condizioni

I report e i filtri di Engagement sono disponibili in MailUp Premium, la soluzione completa per convertire i clienti in promoter e moltiplicare i ricavi.
SCOPRI  MAILUP PREMIUM

Marzo

Le iniziative contro il Covid-19

Il mese di marzo, come si sa, ha visto tutti coinvolti nella battaglia contro l’emergenza Covid-19. Anche noi di MailUp abbiamo cercato di far fronte alla crisi e alle distanze con una serie di iniziative pensate per sostenervi in questa situazione: 

  • abbiamo reso gratuiti i video corsi di marketing di MailUp Video Academy per tutti i nostri clienti
  • abbiamo arricchito di appuntamenti specifici sull’emergenza il calendario dei webinar gratuiti 
  • ogni venerdì ci siamo trovati insieme per rispondere alle vostre domande sui temi del marketing e del digitale, tramite l’appuntamento dei Question Time 
  • con gli Email Check-up bimensili abbiamo messo a disposizione il nostro team di esperti per esaminare copy, design e layout delle email più interessanti inviate dalla community
  • abbiamo dato accesso gratuito allo strumento Collaboration, che semplifica e velocizza il lavoro di gruppo sulle email, permettendo di condividere, commentare e approvare ciascun progetto email direttamente all’interno dell’editor.
  • per i clienti che utilizzavano un solo amministratore, abbiamo dato libero accesso allo strumento Amministratori aggiuntivi, per permettere a più persone del team di accedere contemporaneamente alla piattaforma

L’Osservatorio Statistico 2020

Marzo non è stato solo il mese delle iniziative per contrastare la crisi da Covid-19: il 31 del mese è uscita l’annuale edizione dell’Osservatorio Statistico, che ha fatto il punto sullo stato di salute dell’Email Marketing in Italia, analizzando un bacino di quasi 14 miliardi di email inviate dagli oltre 11.000 clienti che utilizzano la piattaforma MailUp. 

Lo studio ha fatto emergere, rispetto all’anno precedente, un quadro di netto miglioramento dei recapiti, attribuibile al continuo lavoro di ricerca in termini di deliverability e alla maggiore attenzione da parte dei clienti alle best practice di gestione e pulizia del database di contatti.

grafico panoramica osservatorio 2019

Per saperne di più, scarica l’Osservatorio Statistico 2020

Aprile 

Il progetto solidale di Paola Giannotti

Aprile ha visto MailUp impegnarsi nel progetto solidale di Paola Giannotti. Siamo stati, infatti, sponsor dell’iniziativa online della ultracycler organizzata per raccogliere fondi per l’acquisto di mascherine chirurgiche da donare all’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino. 

paola giannotti mailup sponsor

MailUp ha donato un euro per ogni chilometro percorso da Paola, che, con 12 ore consecutive di pedalata domestica, ha portato egregiamente a termine la sfida con risultati importanti: 

  • 10.600 mascherine chirurgiche da donare
  • 33 ospiti collegati in streaming
  • 366 km percorsi
  • 5.207 euro raccolti

Giugno

Nuove funzioni dell’area Statistiche 

Il 9 giugno abbiamo continuato il percorso avviato a inizio anno di ottimizzazione dell’area Statistiche, con il rilascio di nuove funzioni:

  • due nuovi grafici nell’area Analisi e Confronti per monitorare in qualsiasi momento la composizione del database in termini di engagement
grafici di engagement
  • la possibilità di scegliere il formato (.csv, .xlsx o predefinito) con cui scaricare i report dal nuovo Centro notifiche e l’inserimento di data e orario di avvio dell’esportazione
  • la possibilità di creare un report aggregando fino a 200 messaggi (superando di gran lunga la soglia precedente di 100)

Il Sostegno di MailUp nel progetto A domicilio

Sempre nel mese di giugno MailUp ha collaborato allo sviluppo del progetto A domicilio, iniziativa nata da una privata cittadina di Cremona che ha avviato domicilio.app, un portale per ricevere beni di prima necessità e prodotti acquistati da attività locali direttamente al proprio domicilio. 

Sempre nell’ottica di dare il suo contributo nell’emergenza Covid-19, MailUp ha voluto sostenere il progetto: abbiamo messo a disposizione la piattaforma di invio per dare voce al progetto e agevolare domicilio.app nelle sue strategie e attività di comunicazione. 

La nuova collana MailUp Data: il primo volume Timing and Pressure

Il mese si è concluso con la pubblicazione, il 16 giugno, di Timing and Pressure, primo volume della nuova collana MailUp Data

Come primo tema abbiamo scelto di focalizzare l’attenzione sulle tempistiche di invio delle email e i relativi impatti. Abbiamo, quindi, condotto un’analisi quantitativa e qualitativa sulle tempistiche con cui clienti e prospect ricevono e aprono i messaggi delle aziende nell’arco della giornata, della settimana e dell’anno. Oltre al timing, lo studio si è concentrato sulla cosiddetta pressure – ossia il numero di messaggi che un utente riceve in un determinato periodo – e in che misura questa condiziona tassi di apertura, di clic e di disiscrizione. 

Come risultato, il focus ha messo in luce un dato interessante: i volumi di invio più consistenti si registrano negli ultimi mesi dell’anno, mentre il tasso di apertura sviluppa una tendenza inversa rispetto ai volumi, ovvero maggiore nei primi mesi dell’anno e in diminuzione con l’aumentare degli invii. 

grafico timing and pressure

Per saperne di più, scarica la tua copia del focus Timing and Pressure

Luglio

MailUp collabora con il Politecnico di Milano nel nuovo studio su E-commerce e Covid-19

MailUp ha unito le sue ricerche con i risultati dell’Osservatorio eCommerce B2C della School of Management del Politecnico di Milano per dare vita al white paper L’E-commerce durante il Coronavirus, uno studio tutto dedicato agli impatti del lockdown e dell’emergenza sanitaria sull’e-commerce in Italia.

Abbiamo esaminato le campagne di 1.092 aziende e-commerce inviate tra l’1 gennaio e il 7 giugno 2020 e le abbiamo confrontate con le campagne inviate nello stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato? Dallo studio è emerso chiaramente come l’emergenza Covid-19 abbia favorito l’espansione dell’e-commerce, spingendo al suo utilizzo anche segmenti di mercato fino a qualche mese fa abituati a effettuare i propri acquisti esclusivamente offline. 

Per saperne di più, scarica il white paper

baner-wp-covid

MailUp entra, per la terza volta consecutiva, nella Deloitte Technology Fast 500 EMEA

Il 31 luglio è arrivata la notizia dell’inserimento di MailUp Group nella Technology Fast 500 EMEA di Deloitte, una delle più autorevoli classifiche del settore tecnologico che premia le società che hanno registrato il più alto tasso di crescita di ricavi negli ultimi quattro anni.

deloitte technology fast 500

Per la terza volta consecutiva, MailUp Group, la holding di cui MailUp fa parte, è stata riconfermata una delle società tecnologiche a maggior sviluppo nell’area Europa, Medio Oriente e Africa, con una crescita di fatturato media del 323%.  

Settembre

Restyling del blog di MailUp e nuove funzionalità dell’editor BEE

Rientrati dalle vacanze estive e dalla pausa di agosto, non abbiamo perso tempo ed entusiasmo e ci siamo ancora più rimboccati le maniche, lanciando il restyling del blog di MailUp che, per tutto l’anno, ha continuato a intrattenervi con spunti e contenuti interessanti sul mondo del digital marketing.

Non solo, il 25 settembre abbiamo rilasciato anche una nuova funzionalità dell’editor BEE: il nuovo widget di ridimensionamento delle colonne del layout. Abbiamo pensato a questa novità per permettervi, in pochi clic, di aggiungere, rimuovere e ridimensionare facilmente le colonne dei template, rendendo il layout personalizzabile e vicino alle vostre esigenze in modo immediato e intuitivo. ù

ridimensionamento colonne editor bee 1
ridimensionamento colonne editor bee 2

Scopri come fare nella sezione Tips di MailUp!

Ottobre 

MailUp lancia la nuova versione di PEC+

Le novità di MailUp sono proseguite per tutto l’autunno, inaugurando il mese con il lancio della nuova versione di PEC+

Il primo ottobre 2020, infatti, è stata la data limite entro la quale tutte le aziende e i professionisti hanno dovuto, per legge, dotarsi e comunicare il proprio indirizzo PEC. 

MailUp ha voluto assistere i suoi clienti in questo cambiamento, mettendo a disposizione l’opzione PEC+ della piattaforma. PEC+ permette, infatti, di centralizzare tutte le vostre email in un solo posto, rendendo molto più pratica la gestione delle comunicazioni, sia interne che esterne, dell’azienda.

Potete richiedere l’attivazione di una lista PEC+ al vostro consulente commerciale di MailUp oppure contattandoci all’indirizzo commerciale@mailup.com

Lifecycle Engagement: il secondo volume di MailUp Data

Il 20 ottobre è uscito il secondo volume della collana MailUp Data, focalizzato questa volta sul Lifecycle Engagement nelle campagne di Email Marketing. Abbiamo analizzato, attraverso i dati, il comportamento degli utenti per tutto il loro arco di vita all’interno di un database; sono stati misurati, quindi, il tasso di engagement e le relative variazioni nel corso del tempo e in base al numero di comunicazioni ricevute. 

Cosa è emerso da queste analisi? Lo studio ha messo in luce alcuni spunti interessanti:

  • i primi mesi di iscrizione sono determinanti per la fidelizzazione dei contatti
  • la frequenza di invio ha un rapporto diretto con il tasso di engagement
  • la mobilità degli utenti è molto elevata e le transizioni nella scala di engagement sono continue

Per approfondire i risultati dello studio e sapere quali sono le best practice sul lifecycle engagement, scarica l’ebook!

lifecycle-engagement-ebook-banner

Novembre

MailUp entra nell’elenco pubblico delle imprese con rating di legalità

A novembre MailUp ha raggiunto un altro importante traguardo: ottenendo un punteggio di due stelle su un massimo ottenibile di tre nel rating di legalità, l’azienda è stata iscritta nell’Elenco pubblico delle imprese con rating di legalità dell’AGCM, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. 

Il rating di legalità è un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese e del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del business. Lo scopo del rating è quello di premiare le aziende che rispettano la legge, sono trasparenti e operano secondo sani principi etici. 

Questo riconoscimento ha rappresentato per MailUp non solo un traguardo importante che ha premiato il nostro modus operandi, ma anche uno stimolo per continuare ad adottare sistemi di responsabilità sociale per migliorare ulteriormente il nostro rating. 

Dicembre

Nuove funzionalità dell’editor BEE per creare le tue landing page

Il 2020 si è chiuso con un’altra novità per l’editor BEE, che arricchisce di nuove funzionalità le modalità di creazione delle landing page. Ecco le principali novità introdotte:

  • un nuovo layout di riga a 6 colonne per sfruttare larghezze maggiori
  • l’ottimizzazione del blocco HTML per l’utilizzo di script, che garantisce una migliore compatibilità con i contenuti incorporati 
  • la possibilità di comprimere la barra laterale per avere maggiore spazio e lavorare con larghezze maggiori
  • l’espansione della larghezza delle pagine fino a 1440 px
  • lo scorrimento orizzontale dello stage
  • la possibilità di inserire un menu con link a diverse pagine web o a un contenuto della landing page e con opzioni di invio email, SMS o chiamata 

Il terzo volume di MailUp Data

Il 3 dicembre è uscito il terzo e ultimo volume per l’anno 2020 della collana MailUp Data: Strategie di re-engagement.

In questo studio MailUp ha svolto un’analisi quantitativa sull’efficacia e le performance delle campagne di riattivazione dei clienti inattivi e sul comportamento di questi destinatari. 

Il report mette in evidenza il tasso di adozione delle campagne di riattivazione, la loro efficacia in termini di recupero di contatti e le tipologie di utenti che si mostrano più reattivi, facendo emergere dei risultati interessanti:

  • performance nettamente inferiori rispetto alle tradizionali campagne con un valore medio di utenti riattivati del 2,3%
  • gli invii più efficaci sono quelli manuali 
  • tra DEM e newsletter, la tipologia di comunicazione che registra i risultati migliori è la prima
  • gli oggetti delle email più performanti sono quelli personalizzati, mirati e accattivanti
  • la tempestività di intervento è un fattore determinante per il successo di una strategia di riattivazione. La probabilità di disingaggio dell’utente aumenta, infatti, all’aumentare della sua età nel database e dell’intervallo di tempo che intercorre tra l’ultima azione compiuta dall’utente all’invio della campagna

Per sapere quali sono gli step per progettare una campagna di riattivazione efficace, scarica l’ebook!

banner strategie di re-engagement

Pronti per il 2021

Questo è stato, in sintesi, il 2020 di MailUp. Il nostro team vi augura un anno sereno, proficuo e ricco di soddisfazioni e successi.

Con la promessa di continuare a offrirvi il nostro impegno e i nostri migliori servizi, buon 2021!

Questo articolo è stato scritto da

Paola Bergamini

Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

Articoli correlati