11 consigli di SMS marketing per piccole e medie imprese

19 Gennaio 2021Tempo lettura: 6 min.

Diverse statistiche rivelano che gli SMS hanno un tasso di apertura del 98% e un tasso di risposta superiore al 209% rispetto a chiamate, email o Facebook. Non c’è da stupirsi del fatto che, secondo le stime, 48,7 milioni di persone hanno scelto di ricevere SMS da parte di aziende nel 2020.

Questi numeri suggeriscono chiaramente i vantaggi che si possono ottenere con l’SMS marketing. 

In primo luogo si tratta di un canale diretto e immediato, inoltre è facilmente integrabile con gli altri canali e con i dati che provengono da essi, permettendo di saperne di più sui tuoi clienti e aumentando il coinvolgimento degli stessi. 

Oltre a tutti questi vantaggi, con gli SMS puoi facilmente tenere traccia dei dati di risposta, consentendoti di monitorare e tracciare i dati e l’andamento delle tue campagne in modo facile e veloce.

Ma affinché tutto questo accada, è necessaria un’efficace strategia di SMS marketing. Ecco 11 consigli di SMS Marketing che le piccole imprese possono seguire

1. Richiedi l’autorizzazione all’invio e fornisci istruzioni per annullare l’iscrizione

Sebbene gli SMS abbiano un alto tasso di apertura e di conversione, alla base di tutto c’è il consenso da parte dei destinatari a ricevere i tuoi messaggi. È scortese mandare un messaggio a persone che non ti hanno dato il permesso di contattarle, indipendentemente dal fatto che siano già tuoi clienti abituali o meno. Infatti, il destinatario potrebbe trovare irritanti messaggi ingiustificati e potrebbe addirittura finire per bloccare il tuo numero. 

Chiedendo il permesso di inviare SMS, stai dimostrando quanto tu tenga alla privacy dei tuoi clienti. Inoltre, fornisci istruzioni chiare per negare il consenso, così il processo per annullare l’iscrizione ai tuoi messaggi non avrà segreti. Puoi inserire il testo “Rispondi STOP per non ricevere più messaggi” alla fine di un messaggio e utilizzare un software che supporta il comando e rimuove automaticamente gli iscritti dal tuo elenco.

2. Invia testi precisi e pertinenti 

I tuoi testi devono essere precisi e pertinenti per evitare che i tuoi clienti li ignorino e annullino l’iscrizione. Questo è il loro destino se non contengono il contenuto che vogliono vedere. 

Puoi iniziare con il nome della tua azienda, utilizzare un pulsante Call to Action (se necessario) ed evitare di utilizzare termini, abbreviazioni o acronimi complicati che rendono il messaggio difficile da capire.

Se vuoi sottolineare alcuni termini, usa il MAIUSCOLO senza esagerare. Quando annunci una vendita, assicurati di richiamare l’attenzione sulle categorie di articoli che stai vendendo e sull’importo dello sconto. Allo stesso modo, quando annunci un evento, includi tutti i dettagli sull’evento e aggiungi un collegamento a un video esplicativo.

Inoltre, se i tuoi iscritti hanno sottoscritto un abbonamento quindicinale, dovrebbero ricevere comunicazioni solamente ogni 15 giorni.

3. Invia SMS al momento giusto

Invia i tuoi annunci in tempo utile, quindi un po’ prima dell’orario previsto. Ad esempio, se è prevista una grande campagna di vendita, fornisci le informazioni ai tuoi clienti la sera prima. 

Inoltre, non inviare messaggi in tarda serata. Non devi disturbare i tuoi clienti. Se è in programma un evento di sera, puoi inviare una comunicazione la mattina del giorno di quel particolare evento.

4. Non fare spamming

Senza dubbio i tuoi clienti desiderano ricevere regolarmente informazioni e annunci di valore, ma questi possono trasformarsi rapidamente in spam nella loro casella. Pertanto, dovresti contattare i tuoi clienti soltanto nel momento più appropriato. La frequenza di invio ottimale varia da settore a settore. Puoi farti aiutare da un team di esperti come quello di MailUp e richiedere una consulenza senza impegno per capire qual è la frequenza di invio ottimale a seconda del tuo business.

banner-consulenza-blog

5. Gli shortcode non sono l’opzione migliore

Gli shortcode vengono utilizzati per inviare messaggi di testo di massa ai clienti. Sono numeri a cinque o sei cifre. I numeri vengono utilizzati per comunicazioni unidirezionali, tra cui autenticazione a due fattori, marketing blast e avvisi. Tuttavia, gli shortcode non offrono quella tipologia di comunicazione bidirezionale preferita dai clienti e ciò rappresenta uno svantaggio. 

Secondo un sondaggio, tre consumatori su quattro affermano di sentirsi insoddisfatti quando non possono rispondere a un SMS inviato da un’azienda.

Per questo motivo è molto meglio inviare un messaggio dal tuo numero aziendale esistente.

6. Le immagini possono indurre i tuoi clienti ad agire

Le immagini possono indurre i tuoi clienti ad agire e rendere indimenticabile la tua campagna di marketing: usale quando opportuno. 

Se stai promuovendo un prodotto, puoi aggiungere una foto del prodotto al tuo messaggio di testo. Le immagini possono esserti particolarmente utili se vuoi aggiungere testo extra senza occupare spazio prezioso in termini di caratteri.

sms marketing image

Fonte: Tatango

7. Invia drip campaign via SMS in modo automatico

Le drip campaign sono efficaci nel mantenere coinvolti i clienti attivi mentre continui a fornire contenuti pertinenti e di alta qualità.

Sfruttando i tuoi elenchi di contatti sempre più corposi, puoi inviare drip campaign via SMS in modo automatico per accogliere i clienti, aiutare i tuoi contatti a rimanere coinvolti con il marchio, iniziare a utilizzare soluzioni sofisticate e sfruttare la Marketing Automation per comunicare su larga scala.

Quando invii coupon in una drip campaign, ad esempio, puoi inviare una comunicazione di sconto del 6% non appena un abbonato si iscrive, un coupon del 15% dopo due settimane e un coupon del 25% dopo tre mesi.

Con una piattaforma come MailUp puoi inviare SMS personalizzati in modo automatico con facilità, senza bisogno di competenze particolari: scopri le funzionalità di MailUp per i tuoi SMS!

8. Utilizza parole chiave per aumentare le iscrizioni

L’implementazione di parole chiave è un’ottima tattica per ottenere più iscrizioni. L’iscrizione agli SMS funziona perché può aiutarti a coinvolgere nuovamente i tuoi clienti anche dopo che hanno lasciato il tuo sito. Con MailUp puoi creare form di iscrizione facilmente, con header, campi, menù a tendina, bottoni e check box personalizzati in funzione delle tue esigenze!

9. Usa le live chat per trasformare i lead in contatti

Puoi utilizzare le live chat per trasformare i lead in contatti iscritti alle tue campagne SMS. Le live chat possono aiutare a incrementare le conversioni e fidelizzare gli utenti.

Dare ai tuoi clienti la possibilità di contattare la tua azienda per ottenere risposte in tempo reale, può facilitare le conversioni.

Si stima che un cliente che ha la possibilità di chattare sul tuo sito abbia dieci volte più probabilità di conversione.

10. Invia promemoria e conferme

Secondo i consumatori, gli SMS sono il modo più conveniente per rimanere in contatto con fornitori di servizi e aziende. Il 67% delle persone preferirebbe comunicare tramite SMS con le aziende in merito ad appuntamenti e pianificazioni piuttosto che via email o telefono.

Inoltre, messaggi brevi e utili come promemoria di appuntamenti e di fatturazione e conferme di prenotazione potrebbero perdersi facilmente tramite email.

11. Raccogli feedback e dati

Chiedere un feedback è un’ottima idea concludere un messaggio di benvenuto o una sequenza di drip campaign.

Gli SMS sono un canale per richiedere feedback in modo tempestivo e immediato.

In questo modo conoscerai meglio il tuo pubblico e anche ciò di cui ha bisogno.

In conclusione

Uno dei motivi principali per cui le piccole imprese implementano l’SMS Marketing risiede nella semplicità, tempestività e immediatezza di questo canale. È un dato di fatto, i titolari di piccole imprese non hanno molto tempo o risorse da investire nel marketing e gli SMS costituiscono un modo semplice ma efficace con cui ottenere risultati importanti. 

Non solo hanno un costo contenuto, ma l’invio di messaggi di testo rende semplice per i titolari di piccole imprese implementare autonomamente una strategia di marketing.

Se vuoi approfondire segreti, strategie e conoscere tutte le best practice essenziali per implementare una strategia di SMS Marketing di successo, non ti resta che leggere l’ebook di MailUp SMS Marketing per il tuo business!

Questo articolo è stato scritto da

Hazel Raoult

Hazel Raoult

Hazel Raoult è scrittrice di marketing freelance e lavora con PRmention. Ha più di 6 anni di esperienza nella redazione di testi di business, imprenditorialità, marketing e tutto ciò che riguarda l'ambito SaaS. Hazel ama dividere il suo tempo tra la scrittura, la correzione e le uscite con la sua famiglia.

Articoli correlati