NEWS

MailUp dà il benvenuto a Contactlab nel gruppo Growens

LEGGI LA NOTIZIA

Che cos’è la Marketing Automation e quali strategie implementare

24 Febbraio 2022Tempo lettura: 10 min.

Hai la strategia di digital marketing perfetta ma ci sono attività quotidiane ripetitive che sottraggono tempo ed energie a te e al tuo team. Come evitare di realizzare manualmente questi compiti? Implementando la Marketing Automation. Scopri le piattaforme e strategie che faranno aumentare i lead e i tassi di conversione della tua azienda.

Inviare l’email giusta al destinatario giusto con il tempismo corretto non è sempre facile, specialmente se il tuo database è ricco di contatti da intercettare e le necessità di raggiungere un potenziale cliente con comunicazioni mirate aumentano lungo il customer journey. 

Ma inviare email personalizzate al momento perfetto non è una missione impossibile, anzi ti stupirà scoprire che servono pochi clic.

A entrare in tuo aiuto, infatti, ci pensa la Marketing Automation. Scopriamo definizione, utilizzo e vantaggi di questo concetto e come puoi integrarlo nella tua marketing strategy.

Che cos’è la Marketing Automation

Marketing Automation: definizione

Fare Marketing Automation significa gestire le attività di marketing attraverso software che sfruttano flussi di lavoro automatici per realizzare task ripetitivi e processi meccanici.

Questa definizione introduce una componente fondamentale della Marketing Automation: i workflow, ovvero sequenze di processi che attivano azioni automatiche al verificarsi di una condizione strategica. 

A cosa serve la Marketing Automation?

Un software di Marketing Automation semplifica centinaia di processi di marketing che sono fondamentali per gestire le relazioni con i visitatori del sito web e i clienti dell’azienda

La stragrande maggioranza di queste attività sono meccaniche, quindi non richiederebbero un intervento umano manuale. Cosa significa? Che un team di marketing potrebbe affidare questi compiti a strumenti appositi, risparmiando tempo.

Ecco un esempio per portare il discorso su un piano più concreto. 

Hai creato un form sul tuo sito per incentivare le iscrizioni alla tua newsletter. Ogni volta che un utente si iscrive alla tua mailing list devi inviargli un’email di conferma dell’avvenuta iscrizione e dargli il benvenuto. Ti sembra fattibile inviare manualmente un’email per ogni nuovo iscritto? Ovviamente no, soprattutto se gli iscritti sono 50 o 100 al giorno. In questo caso, quest’attività ripetitiva e meccanica può essere gestita con un workflow automatico che si attiva allo scattare di un trigger, ovvero al verificarsi di un certo evento. Attraverso una piattaforma di Web Marketing Automation imposterai quindi l’invio di un’email di benvenuto a tutti i nuovi iscritti ogni volta che si verifica l’evento “iscrizione alla newsletter”.

Hai idea di quanto tempo puoi risparmiare con un tool di Marketing Automation? 

Ora immagina di poter applicare questo approccio a ogni altra attività meccanica che gestisci quotidianamente. Raccogli lead? Puoi impostare un workflow di lead management e lead nurturing. Hai un ecommerce? Puoi inviare email e notifiche automatiche basate sul comportamento degli utenti sul sito.

Questi sono solo alcuni esempi di come puoi usare l’automazione nel marketing per semplificare le attività che richiedono più tempo ma che non necessitano di un’azione manuale. 

I diversi tipi di automazione nel marketing

L’automazione consiste nel ricorso a strumenti e procedimenti tecnici che permettono di portare a termine un’attività riducendo al minimo o eliminando l’intervento umano.

Nel web marketing è possibile applicare l’automazione a una vasta gamma di attività e canali, attraverso funzionalità semplici o avanzate che permettono di  gestire il funnel di marketing e il customer journey in modo molto più efficace. 

La Marketing Automation può quindi essere applicata:

  • all’Email Marketing, per inviare email automatiche;
  • alla Lead generation, per automatizzare il processo di acquisizione di lead, al Lead nurturing per nutrirli e al Lead scoring per classificarli;
  • al SMS Marketing, per una strategia omnichannel, integrata con l’Email Marketing;
  • al Social media marketing, per automatizzare la pubblicazione dei post;
  • all’Advertising, per mostrare annunci personalizzati a segmenti specifici di pubblico;
  • agli A/B test, per testare diverse versioni di un annuncio o di un’email;
  • come integrazione al software CRM, per automatizzare e gestire in modo più efficace i database di contatti e i processi di vendita;
  • alle Analytics, per identificare segmenti di pubblico e modelli di comportamento.
Lo schema di workflow che intreccia email e SMS

Un esempio di Marketing Automation applicata all’SMS Marketing

Marketing Automation: i vantaggi

Automatizzare i processi semplifica la crescente complessità del marketing online. In particolare, se stai sviluppando una strategia di inbound marketing che punta a rinvigorire la relazione tra l’azienda e i potenziali clienti, la Marketing Automation ti riserva vantaggi interessanti:

1. Segmentare il pubblico e inviare campagne personalizzate

Oggi disponiamo di grandi quantità di informazioni sugli utenti e i consumatori online, che possono essere raccolte nella dashboard di uno strumento di Marketing Automation e usate per creare segmenti di pubblico a cui inviare campagne personalizzate

In questo modo, la Marketing Automation migliora il ROI delle campagne ma anche l’esperienza dell’utente, che riceve contenuti e promozioni in linea con le sue caratteristiche e preferenze.

2. Eliminare le attività ripetitive

Un altro vantaggio della Marketing Automation è quello di eliminare le attività meccaniche e ripetitive che il tuo team è costretto a realizzare ogni giorno. Questo significa che i tuoi marketer potranno concentrarsi sull’analisi dei dati, il brainstorming e la creazione di strategie, attività che impattano in modo significativo sul tuo business. 

3. Snellire i processi e aumentare l’efficacia del marketing

I workflow automatici semplificano i complessi customer journey. Con i dati comportamentali puoi infatti identificare rapidamente gli utenti più prossimi alla conversione e le attività e i canali più performanti, per accelerare il buyer’s journey con contenuti personalizzati coinvolgenti.

In questo modo, aumenta l’accuratezza e quindi l’efficienza delle azioni di marketing.

4. Vantaggi anche per il reparto vendite e l’assistenza clienti

Con la Marketing Automation il team vendite raccoglie lead migliori che possono essere nutriti in modo personalizzato, secondo il punto in cui si trovano nel funnel di conversione.

Anche per il supporto clienti ci sono vantaggi interessanti applicando soluzioni di marketing strategico automatizzato: si può fornire assistenza 24/7, ad esempio attraverso i chatbot.

Come scegliere una piattaforma di Marketing Automation

Un software di Marketing Automation può combinare diverse funzionalità e strumenti: tool per la lead generation, CRM e dashboard per la gestione dei lead, workflow di email marketing o per l’ecommerce, strumenti per automatizzare le attività di social media marketing, analytics e molto altro. Ma come scegliere la piattaforma di Marketing Automation ideale? Ecco qualche aspetto che puoi considerare.

Il miglior software di Marketing Automation:

  • è facile da usare;
  • implementa i migliori protocolli di sicurezza dei dati;
  • può essere personalizzato in base alle esigenze dei team sales and marketing delle aziende;
  • è scalabile;
  • ha un free plan che consente di effettuare una prova gratuita
  • si integra con altre soluzioni software e piattaforme di marketing;
  • impiega le tecnologie più avanzate, come l’intelligenza artificiale e il machine learning 
  • ha un buon posizionamento sui motori di ricerca
  • può consentirti di svolgere altre attività, come la creazione di landing page
  • ha un servizio di supporto affidabile.

Per scegliere la soluzione di Marketing Automation giusta tieni in considerazione le tue esigenze, i costi di ciascun software e gli obiettivi che vuoi raggiungere.

I software di Marketing Automation disponibili sul mercato

Qui una lista delle principali piattaforme online di Marketing Automation:

Con MailUp puoi creare workflow automatici di email e sms in pochi clic. Tra le soluzioni online di Marketing Automation è senza alcun dubbio una tra le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo.

workflow-automatici-email

Strategie di Marketing Automation

Non potrebbe essere più evidente: la Marketing Automation aumenta l’efficienza del tuo team, l’efficacia delle tue strategie e fa crescere la tua azienda, offrendo un’esperienza personalizzata al tuo pubblico.

Ma per ottenere risultati hai bisogno delle giuste strategie di Marketing Automation per le tue campagne marketing. Ecco alcune idee da cui prendere ispirazione:

1. Segmenta i contatti del tuo database, i lead e i clienti

Usa i Marketing Automation software per creare cluster in cui raggruppare tutti i tuoi contatti. Segmentare ti permette di personalizzare le tue attività di marketing, aumentandone l’efficiacia. 

In un esperimento, SuperOffice ha dimostrato che una campagna email segmentata ha ottenuto un tasso di apertura del 94% e un CTR del 38%, rispetto al tasso di apertura del 42% e al 4,5% di CTR di una campagna email non segmentata.

Segmentare manualmente tutti i contatti richiede tempo e grandi risorse, ma con un software di Marketing Automation puoi ottenere ottimi risultati in pochi clic. 

MailUp, ad esempio, dispone di un sistema di filtri avanzati che permette di creare segmenti e personalizzare i tuoi flussi di email concatenando fino a 20 condizioni diverse (anagrafiche, geografiche, comportamentali, ecc.).

2. Interagisci con i lead con contenuti dinamici personalizzati

Con i contenuti dinamici crei un’esperienza personalizzata per ogni contatto o lead che hai raccolto. La personalizzazione di annunci, email e messaggi consolida il rapporto di fiducia tra utenti e brand e aumenta le possibilità di conversione. Secondo le ultime statistiche, l’80% dei consumatori ha maggiori probabilità di acquistare da un’azienda che offre un’esperienza su misura.

3. Usa la Marketing Automation per nutrire i tuoi lead

I lead che raccogli attraverso i form sul tuo sito, gli annunci a pagamento o sui social media non sono tutti uguali: alcuni si trovano all’inizio del buyer’s journey, altri in una fase intermedia e qualcuno sarà già pronto a convertire. 

Uno strumento di Marketing Automation ti permette di trasformare un lead qualificato per il marketing (MQL) in un lead qualificato per le vendite (SQL). Tutto quello di cui hai bisogno è impostare un funnel di marketing automation.

Account-based Marketing vs Marketing Automation

Parlando di strategie di Marketing Automation, può essere interessante fare un focus sull’account-based marketing: in cosa si differenziano le cosiddette abm strategies dalla Marketing Automation?

L’account based-marketing è un approccio pensato per le aziende B2B che vendono prodotti o servizi con un alto costo individuale o un lungo ciclo di vendita. Queste aziende si concentrano sui lead più propensi all’acquisto, per questo sviluppano strategie altamente mirate e personalizzate sugli account.

La Marketing Automation, invece, funziona meglio per le aziende B2C o B2B con un valore medio dell’ordine medio-basso o un customer lifetime value inferiore. Questo perché, dato il costo minore del prodotto o servizio offerto, come marketer puoi puntare a raccogliere un volume maggiore di lead per aumentare le opportunità di conversione

Email Marketing Automation

Gestire le attività di Email Marketing utilizzando degli automatismi può aiutarti a migliorare l’efficacia delle tue email e, quindi, aumentare le conversioni.

Come abbiamo già visto, la Marketing Automation permette di segmentare i contatti e inviare campagne email personalizzate. Con l’Email Automation puoi programmare e gestire campagne email attraverso workflow automatici iper-precisi che si attivano in base a trigger temporali (email time-based) o legati ad azioni dell’utente (email action-based)

La Marketing Automation velocizza le azioni di Email Marketing che si verificano ogni volta che un contatto del database rispetta una data condizione. Questo permette di raggiungere ogni persona nel momento opportuno del suo customer journey.

Grazie alla Marketing Automation ogni email e notifica inviate sono sempre puntuali, personalizzate e rilevanti per il destinatario.

Scopri le soluzioni professionali di MailUp per inviare email automatiche e campagne personalizzate altamente effettive.

Questo articolo è stato scritto da

Valentina Pacitti

Valentina Pacitti

Mi occupo di Digital marketing dal 2013, con un’attenzione particolare ai contenuti e alle strategie di posizionamento organico. Come Copywriter e specialista in contenuti per il web aiuto le aziende a farsi trovare online e a esprimere tutto il loro valore attraverso i testi.

Articoli correlati