NEWS

MailUp dà il benvenuto a Contactlab nel gruppo Growens

LEGGI LA NOTIZIA

A year in review: il meglio del 2021 di MailUp

21 Dicembre 2021Tempo lettura: 6 min.

Come è ormai consuetudine all’avvicinarsi della fine dell’anno, riavvolgiamo il nastro per riassumere gli avvenimenti salienti e gli obiettivi raggiunti in questo 2021.

Le festività sono ormai dietro l’angolo e, come sempre, è tempo di tirare le somme dell’anno quasi terminato prima di congedarci per la pausa natalizia. 

Ecco, quindi, la cronistoria (non esaustiva) di quanto è successo nel 2021 di MailUp e di quel che ci aspetta il prossimo anno. 

Qualche dato sul 2021 di MailUp

Iniziamo con il dare qualche numero, giusto per entrare nel mood delle tombolate festive che ci aspetteranno a breve.
Ecco qualche dato su quanto siamo riusciti a realizzare in questo 2021:

  • oltre 21 miliardi di email inviate
  • oltre 131 milioni di SMS inviati
  • 13.000+ richieste di assistenza gestite
  • +98% di clienti soddisfatti del Supporto Tecnico
  • un rating medio di oltre 4 punti su 5 nelle principali peer review
  • 16 nuove assunzioni 
  • oltre 4000 partecipanti a webinar e corsi formativi
  • 388 ore di formazione (condivisa, one-to-one e in inglese) erogate
  • 224 consulenze di deliverability erogate

E non abbiamo mai smesso di pubblicare nuove risorse per intrattenervi e informarvi, con:

Ma andiamo a scoprire meglio quali sono state le tappe principali di questi 12 mesi e come siamo riusciti a raggiungere questi numeri importanti, in un anno in cui gli strascichi della pandemia da Covid-19 non sono certo cessati e, come tutti, abbiamo dovuto assestarci nel nuovo scenario post-pandemico. 

Il Q1 di MailUp: le novità dell’editor BEE e del mondo SMS e i primi dati sugli effetti della pandemia 

Le novità di design dell’editor BEE

Il 2021 è iniziato con le novità dell’editor BEE integrato alla piattaforma MailUp, che si è rinnovato con una serie di features per garantire un design per email e landing page ancora più ottimizzato:

  • nuovi set di GIF e sticker
  • nuove emoji per l’oggetto email
  • l’introduzione del letter spacing per aumentare lo spazio tra i caratteri
  • la possibilità di inserire in automatico i title tag H1, H2 e H3
letter spacing piattaforma MailUp

La nuova features per gli SMS: arrivano gli Alias

Un’importante novità è sbarcata nei primi mesi dell’anno anche sul fronte SMS Marketing: la possibilità di personalizzare il nome mittente e sostituire il numero di telefono con un mittente testuale, grazie alla creazione e registrazione di Alias direttamente in piattaforma. Novità che ha sicuramente portato molti clienti a facilitare le performance delle loro campagne SMS, guadagnando punti in termini di riconoscibilità e reputazione mittente. 

personalizzazione mittente SMS in piattaforma

I casi studio di Banco BPM e Xiaomi

I primi mesi dell’anno hanno dato spazio alla condivisione dei risultati ottenuti da due importanti clienti, Banco BPM e Xiaomi, frutto del lavoro di squadra con la piattaforma MailUp. I due casi studio hanno dato prova di come la piattaforma possa essere utilizzata per settori completamente diversi, in questi casi Banking ed E-commerce, per raggiungere uno stesso obiettivo: personalizzare l’esperienza e il customer journey dell’utente. 

Per la seconda volta nella FT1000

La fine del Q1 ha portato con sé il primo riconoscimento del 2021 per il gruppo. Per la seconda volta siamo entrati nella prestigiosa FT1000, la classifica curata dal Financial Times insieme a Statista che ogni anno premia le aziende europee con le migliori performance di fatturato tra il 2016 e il 2019.

Gli studi sulla digitalizzazione post-Covid, altre novità della piattaforma e la nuova identità del brand di gruppo nel Q2 

L’Osservatorio Statistico Email 2021 

Il secondo quarter dell’anno è cominciato con due importanti studi, frutto del lavoro di analisi delle campagne email degli oltre 10.000 clienti MailUp: 

banner osservatorio email 2021

Entrambi gli studi hanno rivelato statistiche interessanti sull’influenza dell’emergenza Covid sulle attività di digital marketing delle aziende italiane. I dati hanno confermato quanto il canale email si sia dimostrato non solo importante, ma anche indispensabile per garantire la sopravvivenza delle piccole e medie imprese italiane

La digitalizzazione delle PMI nel post-Covid

Sempre sul tema web marketing e trasformazione digitale nello scenario post-Covid, abbiamo dato spazio ad ulteriori approfondimenti sullo stato di digitalizzazione delle PMI italiane, con un’attenzione particolare su alcuni settori come:

Altre novità in piattaforma sui fronti landing page, email e SMS

Il Q2 2021 ha lasciato spazio anche ad altre interessanti novità della piattaforma MailUp sul fronte landing page:

  • l’introduzione dei form di iscrizione 
  • la possibilità di attivare la funzionalità Hide on e nascondere su mobile alcuni elementi delle pagine di atterraggio, per garantire un design ancora più responsive
  • nuovi template già pronti all’uso.

Le novità non si sono limitate alle sole landing page: sul versante email, l’introduzione di un sistema di alert per i campi dinamici e una serie di modifiche dell’editor BEE per aumentare la leggibilità dei testi hanno reso ancora più facili le operazioni di creazione dei messaggi; sul versante SMS, invece, la possibilità di concatenare fino a 10 messaggi SMS ha ampliato i confini della personalizzazione dei messaggi. 

L’Osservatorio Statistico SMS 2021

E proprio al mondo SMS è stata dedicata un’edizione speciale dell’Osservatorio Statistico di MailUp, per andare a indagare l’utilizzo di questo canale tra le aziende italiane. Per questa prima edizione dell’Osservatorio SMS i risultati emersi sono stati confrontati con quelli del 2019, per capire l’evoluzione di un canale che, stando ai dati, si è rivelato tutt’altro che obsoleto. 

banner osservatorio sms 2021

Una nuova identità di brand per il gruppo: è il momento di Growens

Il Q2 è stato anche il periodo dell’anno che ha visto l’evoluzione di MailUp Group nel nuovo brand Growens: una nuova identità per il gruppo di cui MailUp è fondatrice e orgogliosamente parte come Business Unit. La nuova identità porta con sé ambiziose sfide di business e nuovi obiettivi di crescita. 

Sempre nel Q2 è arrivata un’altra novità dal gruppo Growens, che è stato premiato Leader della sostenibilità 2021 rientrando nella lista delle 150 aziende italiane più sostenibili secondo Il Sole 24 Ore e Statista

La ripresa degli eventi in presenza, un nuovo plugin e il rilascio della nuova Privacy Protection di Apple: il Q3 di MailUp

Tornano gli eventi in presenza

Il Q3 si è aperto con la ripartenza e riprogrammazione degli eventi in presenza. Ad aprire le danze è stato il Global Summit 2021, evento dedicato alla business community del digital marketing che ci ha dato la possibilità di tornare a vivere momenti di confronto e organizzare incontri one2one dopo il lungo stop della pandemia. 

Gli eventi in presenza sono proseguiti, dopo la pausa estiva, con una riprogrammazione per l’autunno che ha visto la partecipazione di MailUp ad altre occasioni di confronto nel contesto italiano e non solo.

Il rilascio della Mail Privacy Protection di Apple e i primi monitoraggi di questa novità nel mondo dell’Email Marketing

A settembre il rilascio di iOS 15 da parte di Apple è stato accompagnato dall’introduzione di una Mail Privacy Policy, ovvero dall’adozione di nuove restrizioni in tema trattamento dei dati e privacy degli utenti, che ha rappresentato uno scossone per il mondo dell’Email Marketing e delle strategie data driven. Restrizioni, quelle di Apple, che hanno iniziato a manifestare i primi effetti sulle performance del canale email nel successivo Q4 e che ci hanno spinto a monitorare costantemente (e tuttora continuiamo a farlo) la situazione per capire come evolverà . 

Un nuovo plugin per raccogliere iscritti alle newsletter

Settembre è stato anche il mese di lancio del nuovo plugin MailUp for WordPress, pensato per agevolare le operazioni di raccolta contatti e segmentazione del database. 

Il nuovo plugin, reso disponibile anche per gli utenti che attivano una prova gratuita della piattaforma MailUp, permette infatti di raccogliere nuovi iscritti a newsletter e DEM direttamente dal sito WordPress e caricare i dati nelle liste della piattaforma MailUp in modo automatico, senza alcun passaggio intermedio. 

plugin MailUp for WordPress

I 50 anni del canale email, nuovi riconoscimenti e modalità di lavoro per tutto il gruppo Growens e altre novità della piattaforma per l’ultimo quarter dell’anno

Continuano gli eventi in presenza di MailUp 

Dopo la pausa estiva, due importanti appuntamenti nazionali e internazionali hanno caratterizzato il Q4 di MailUp:

  • Richmond e-commerce forum, una tre giorni dedicata al business matching nel settore e-commerce 
  • WOBI Colombia, evento che riunisce da anni CEO, imprenditori, innovatori e pensatori  per concentrarsi sui temi più rilevanti per chi si occupa di business e che ci ha permesso di portare il know-how e l’esperienza MailUp oltreoceano

Oltre a questi eventi, MailUp ha partecipato anche quest’anno a un’altra importante iniziativa di Paola Gianotti, l’ultracycler che ci ha abituati negli anni a imprese sportive e impegni solidali da record. Questa volta è stata la sostenibilità ambientale a guidare Paola in una pedalata da Roma a Milano, organizzata in collaborazione con il Ministero della Transizione Ecologica in occasione della Youth4Climate . 

L’email compie 50 anni

Il 2021 è stato anche l’anno del 50esimo anniversario del canale email. Nata nel 1971, l’email ha attraversato mezzo secolo di storia, che abbiamo cercato di riassumere con un articolo tutto dedicato a questo importante compleanno. 

Growens presenta “WoW”: un manifesto innovativo sul futuro delle modalità di lavoro

Nel primo anno di vita del gruppo Growens non sono mancate le novità che hanno sottolineato la direzione innovativa del brand e la voglia di crescita e cambiamento:

a novembre il brand ha annunciato un nuovo Way of Working per tutte le Business Unit del gruppo, MailUp inclusa. Innovativo e flessibile, il futuro del gruppo sarà all’insegna di formule di lavoro ibride, che consentiranno ad ogni team di lavoro di scegliere luoghi e modalità di lavoro. 

Sempre a novembre, il gruppo Growens è entrato a far parte, per il secondo anno di fila, della classifica dei Leader della crescita 2022 stilata da Il Sole 24 Ore e da Statista, la lista delle 450 aziende italiane con la maggiore crescita di fatturato dal 2017 al 2020. 

MailUp for WordPress: l’aggiornamento del plugin per renderlo compatibile con WPML

Dopo il lancio del plugin MailUp for WordPress abbiamo iniziato a raccogliere i primi feedback e lavorato per apportare le prime migliorie. Abbiamo quindi implementato un primo aggiornamento e reso MailUp for WordPress compatibile con WPML, plugin di WordPress che permette di avere su un’unica istanza lo stesso sito in lingue diverse, semplificando la creazione e l’esecuzione di siti multilingue. Grazie a questo aggiornamento, i form creati con il plugin MailUp for WordPress sono ora traducibili in tutti i loro campi con WPML e possono essere localizzati in tutte le versioni del sito web: italiana, inglese, spagnola etc. 

HTML 3.0: l’ultima novità della piattaforma per chiudere in bellezza il 2021

Email meno pesanti, più veloci da caricare e più facili da visualizzare. Ecco i principali vantaggi di HMTL 3.0, l’ultima novità in casa MailUp. I messaggi creati con l’editor BEE integrato alla piattaforma MailUp sono stati alleggeriti del 56%, riducendo il rischio di visualizzazione troncata e ottimizzando la compatibilità e resa delle campagne sui principali client di posta. Una novità che rappresenta un importante upgrade in campo Email Design, nonché un ulteriore aiuto per semplificare le attività di Email Marketing dei clienti MailUp. 

Pronti per il 2022 

Queste sono state, in sintesi, le principali novità che hanno visto la luce in questo lungo 2021. 

E, senza anticiparvi nulla, speriamo di potervi stupire ancora con nuovi eventi, risorse, appuntamenti e novità per il prossimo 2022. 

Questo articolo è stato scritto da

Paola Bergamini

Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

Articoli correlati