NEWS

MailUp dà il benvenuto a Contactlab nel gruppo Growens

LEGGI LA NOTIZIA

YouTube: le dimensioni dell’immagine di copertina

24 Febbraio 2022Tempo lettura: 4 min.

Quali sono le dimensioni per la copertina di YouTube ideale? La piattaforma per lo streaming audio/video mette a disposizione delle raccomandazioni precise per massimizzare la resa grafica delle immagini personalizzate dai creator. Vediamo insieme le dimensioni consigliate dal social.

Le dimensioni delle immagini sui social sono fondamentali per la resa del tuo profilo: conferiscono professionalità, buona reputazione e qualità al tuo brand, ai tuoi contenuti e possono incidere notevolmente sulle tue performance.

Tutti i social network hanno dei formati, dimensioni e risoluzioni da rispettare, a seconda della tipologia di immagine e del suo utilizzo (copertine, caroselli, storie, video igtv, foto quadrate, foto del profilo etc.). Se il formato delle immagini di Instagram e il formato delle immagini di Facebook possono essere abbastanza noti ai professionisti e non del Social Media Marketing, il formato delle immagini di YouTube è un argomento più di nicchia, di cui si sente parlare meno spesso. Ecco le dimensioni delle foto ideali consigliate da YouTube.

Le dimensioni di copertina YouTube ideali

YouTube è ancora oggi la piattaforma più seguita al mondo nel settore dello streaming online. Con il tempo sono nate diverse realtà concorrenti, basti pensare a Twitch per le live, ma il servizio di proprietà di Google continua a raccogliere miliardi di utenti a livello globale e, in molti casi di successo, i creator sono passati dall’essere degli utenti che caricano occasionalmente video autoprodotti a diventare veri e propri professionisti dell’audiovisivo.

Chi ha attivato un canale su YouTube e desidera promuovere i propri filmati ha nelle copertine un biglietto da visita con cui rendersi riconoscibile all’interno di un’offerta sterminata di contenuti. 

Le copertine sono in pratica delle miniature (thumbnail) con cui presentare i video, ma quali sono i criteri per scegliere le immagini da utilizzare per questi elementi? Come evitare che una copertina di scarsa qualità o inadatta allo scopo possa riflettersi negativamente sul traffico generato da un filmato? 

Cerchiamo di rispondere a queste domande facendo riferimento alle specifiche raccomandate da YouTube stessa.

Copertine generate automaticamente

Quando si carica un formato video non è obbligatorio realizzare una copertina manualmente: in assenza di personalizzazioni il sistema effettua infatti la selezione automatica di tre fotogrammi da utilizzare come miniature.

Al di là dell’immediatezza, un’opzione di questo genere può essere poco raccomandata quando si vuole rappresentare il contenuto di un video in modo efficace. La creazione della copertina deve essere vista come parte integrante di una strategia di marketing e non è quindi consigliabile affidarla alle scelte casuali di un’algoritmo.

Se un video ha richiesto ore per la sua realizzazione, perché non sacrificare qualche minuto in più per la creazione di una copertina d’impatto?

Nel momento in cui si personalizza la copertina di un video è poi possibile che, una volta effettuato il caricamento, questa non restituisca l’effetto atteso e che il risultato finale penalizzi molto la qualità dell immagine e il successo del video stesso. Si può comunque sostituire la copertina scelta con un’altra, ma si tenga conto che esiste un limite oltre il quale viene visualizzato il messaggio “Limite giornaliero di miniature personalizzate raggiunto” e si devono attendere almeno 24 ore prima di poter apportare nuove modifiche.

Il valore del limite giornaliero cambia a seconda del paese o dell’area geografica da cui opera il creator.

Altro aspetto importante è quello delle copertine di un gruppo di video. YouTube permette infatti ai creator di raggruppare e riorganizzare i loro contenuti video in gruppi, per chi ad esempio ha delle rubriche di video ricorrenti e delle tematiche comuni e vuole dare ancora più rilevanza ad esse sulla pagina del canale. Anche in questo caso, scegliere un’immagine di copertina efficace è fondamentale.

Formato e risoluzione dell’immagine

Il servizio supporta diversi formati per le immagini ma la scelta si limita spesso a quelle che sono le estensioni più utilizzate per il Web PNG, GIF (senza animazioni) e JPEG

Da questo punto di vista potrebbe essere utile orientare la propria scelta sul PNG, in quanto tale formato dovrebbe garantire una risoluzione migliore dopo la compressione e il ridimensionamento che YouTube opera su tutte le immagini prima della loro pubblicazione.

Per quanto riguarda la risoluzione i valori raccomandati sono pari a 1280 x 720 px con un rapporto tra larghezza e altezza (aspect-ratio) da 16:9, questa proporzione non viene indicata casualmente perché è quella utilizzata maggiormente sia nelle anteprime di YouTube che nei player. 

È possibile caricare immagini con una larghezza inferiore a quella consigliata ma in questo caso è comunque bene mantenersi entro la soglia minima di 640 px. L’altezza deve essere dimensionata di conseguenza cercando di mantenere il rapporto di proporzioni precedentemente indicato, questo significa che per una larghezza pari a 640 px l’altezza ottimale dovrebbe essere di 360 px.

Se da una parte la risoluzione a 1280 x 720 px non è vincolante, dall’altra è bene tenere presente che una miniatura dovrebbero avere le massime dimensioni possibili in quanto l’immagine viene impiegata anche per generare l’anteprima nel player incorporato.

Le immagini di copertina vengono utilizzate anche nelle anteprime dei video visualizzate nella barra laterale della versione di YouTube per i browser Web dei Desktop, queste ultime sono di dimensioni estremamente ridotte quindi la risoluzione scelta gioca un ruolo fondamentale per garantire una visualizzazione ottimale.

Per quanto riguarda infine il peso dell’immagine, le specifiche di YouTube prevedono che ci si mantenga al di sotto dei 2 Mb.

Norme della community

Indipendentemente dalle dimensioni scelte è bene tenere presente che esisto delle tipologie di contenuti che non possono essere utilizzati per la realizzazione delle copertine. YouTube ha infatti stabilito delle policy che quando violate portano al rifiuto delle immagini caricate.

Si deve fare quindi attenzione a non scegliere copertine che includano immagini o testi contenenti nudità o elementi sessualmente provocatori, incitamenti all’odio, violenza e in generale messaggi pericolosi, dannosi o disturbanti.

Nel caso in cui le norme della community dovessero essere violate più volte si potrebbe incorrere nella rimozione dei privilegi di personalizzazione delle miniature per 30 giorni e persino nella chiusura dell’account.

Non solo copertine: formato immagine del profilo e dei banner

YouTube prevede anche un’immagine del profilo del creator e diversi banner. Le dimensoni delle foto del profilo sono di 800 x 800 px, mentre quelle dei banner dipendono dal dispositivo e dal display usato per la visualizzazione:

  • smartphone: 1564 x 423 px;
  • Desktop: 2560 x 423 px;
  • tablet: 1855 x 423 px;
  • smart Tv: 2560 x 1440 px. 

Conclusioni

Se i film vengono pubblicizzati tramite le locandine, le copertine dei video di YouTube svolgono la medesima funzione: attrarre persone interessate alla visione. 

Per personalizzare la copertina di un filmato in modo professionale è però necessario attenersi a delle specifiche che la piattaforma ha definito con lo scopo di massimizzarne la resa e aiutare i contenuti a generare più traffico possibile.

Questo articolo è stato scritto da

Claudio Garau

Claudio Garau

Web developer, Database Administrator, Linux Admin e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, sicurezza e marketing online per sviluppatori, PA e aziende

Articoli correlati