NEWS

MailUp dà il benvenuto a Contactlab nel gruppo Growens

LEGGI LA NOTIZIA

Email Marketing Automation: vantaggi e strumenti a confronto

23 Maggio 2022Tempo lettura: 4 min.

Secondo le statistiche, le email automatiche generano 343 ordini per ogni 1.000 email promozionali inviate, contro i 72 di una campagna di email marketing standard (fonte). Eppure i marketer non usano l’Email Marketing Automation quanto dovrebbero: i messaggi automatici rappresentano, infatti, solo il 2,2% degli invii di email. Scopriamo di più su quest’approccio e sui tool che ti permettono di automatizzare le tue campagne.

Se fai email marketing, sicuramente ogni giorno dedichi gran parte del tuo tempo alle campagne email, spesso realizzando attività ripetitive che non apportano valore reale ai tuoi invii. C’è un modo per bypassare questi processi, senza nuocere ai risultati delle tue email, anzi migliorandone le performance.

Si tratta dell’Email Marketing Automation. Con i tool giusti puoi sfruttare i vantaggi della Marketing Automation per automatizzare i tuoi invii di email promozionali (e non solo!), liberando i tuoi marketer dell’incombenza di eseguire le stesse attività per ogni singolo contatto della mailing list.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come scegliere un tool di Email Marketing Automation.

Che cos’è l’Email Marketing Automation

L’Email Marketing Automation è una strategia che permette di inviare campagne email mirate a tutti i contatti del tuo database in base alle caratteristiche dell’utente, ai suoi comportamenti online e al punto in cui si trova del funnel di conversione.

I tool di Email Marketing Automation permettono di creare workflow o sequenze automatiche che si attivano in base a trigger strategici (ad esempio: un utente si iscrive alla newsletter, un cliente abbandona un carrello prima del checkout, ecc…) per inviare agli utenti email iper-targettizzate che li stimolano a proseguire lungo il loro customer journey.

Il grande vantaggio che hanno le aziende che usano piattaforme di Email Marketing Automation è che possono segmentare tutti i contatti del database in gruppi con caratteristiche o esigenze affini per personalizzare le loro strategie di conversione e retention. 

L’approccio personalizzato al marketing è già ampiamente riconosciuto come il più efficace, non solo nel breve termine ma anche a lungo raggio perché fidelizza il cliente.

Immagina poter dirigerti ad ogni contatto della tua mailing list in modo personalizzato senza dover realizzare azioni individuali ma definendo solo una volta il flusso di lavoro che attiva le tue email: i tool di Email Marketing Automation fanno proprio questo.

I vantaggi dell’Email Marketing Automation

L’Email Marketing Automation è una soluzione ottimale perché permette ai marketer di inviare centinaia di email con un’unica azione automatica, invece di lavorare singolarmente su ogni lead. 

I benefici di questa tecnologia sono evidenti:

  • un considerevole risparmio di tempo per gli specialisti di email marketing della tua azienda, che potranno dedicarsi ad attività più strategiche;
  • tempestività e maggiore precisione delle email, che aumenterà la soddisfazione degli utenti;
  • maggiori probabilità di conversione, grazie ad una strategia di personalizzazione.

Come scegliere il tool di Email Marketing Automation giusto?

Sul mercato sono disponibili centinaia di soluzioni di Marketing Automation perfette per fare anche Email Marketing. Ma come scegliere quella giusta per la tua azienda?

Prima di passare in rassegna tutte le opzioni disponibili e provare i trial dei vari software, ti consiglio di prenderti un po’ di tempo per definire:

  • le necessità reali della tua azienda: vuoi impostare sequenze di comunicazione semplici o avanzate? Per alcune aziende creare un workflow “una persona si iscrive alla newsletter → scarica una risorsa → fine” è più che sufficiente, per altre no;
  • i tuoi obiettivi di marketing e le performance (open rates e clic) che vuoi ottenere attraverso l’automazione delle tue campagne email;
  • vuoi automatizzare solo l’Email marketing o stai prendendo in considerazione di estendere questo approccio anche ad altri canali?
  • ti servono funzionalità extra come: creare landing page, realizzare test A/B, creare contenuti dinamici, ecc…?
  • ti interessa integrare altre piattaforme (ad esempio l’e-commerce, i social media o il tuo CRM) per far convergere dati preziosi nel tool di Email Marketing Automation?
  • che budget vuoi (e puoi) investire?

Chiariti questi punti fondamentali, sarai in grado di fare delle prime scremature a livello di complessità, funzionalità, integrazioni e prezzo dei tool.

Ma vediamo ora alcuni dei migliori e più popolari tool di Email Marketing Automation per vedere cosa offrono.

Email Marketing Automation: tools a confronto

Per farti risparmiare un po’ di tempo, abbiamo selezionato alcuni degli strumenti di Email Marketing Automation più affidabili del settore. Ti aiuterà a farti un’idea di cosa offre il mercato a livello di funzionalità. 

Approfondisci le soluzioni più affini alle tue necessità e richiedi i trial delle piattaforme che ti interessano per testare il tool con il tuo team.

MailUp: una sola piattaforma, infine possibilità

Se ti interessa poter gestire email, sms e notifiche da una sola piattaforma in modo semplice ed efficace, MailUp è la soluzione che fa per te. La sua interfaccia è user-friendly e le sue funzionalità davvero interessanti: 

  • i filtri permettono di segmentare il database in modo preciso e strategico,
  • puoi impostare contenuti dinamici,
  • hai a disposizione invii automatici multicanale di email e sms,
  • puoi consultare statistiche di invio avanzate (aperture e clic di ogni destinatario, report geografici e per dispositivo).

Per approfondire, puoi visitare questa pagina.

Email Automation: ne hai davvero bisogno?

La Marketing Automation ti permette di automatizzare le tue campagne email inviando il messaggio corretto ad ogni contatto del tuo database. 

Oltre all’estrema precisione dell’azione, questa tecnologia ti permette di ottimizzare i tempi di esecuzione di ogni campagna perché è il tool ad occuparsi di tutto, dalla segmentazione dei contatti all’invio delle email. 

L’Email Marketing Automation è anche il modo perfetto per sfruttare nel modo più efficace tutti i lead che hai raccolto nel tempo, nutrirli e fidelizzarli grazie ad una comunicazione personalizzata, che sarà percepita dagli utenti di gran valore.

Per tutti questi motivi, contrattare un tool di Email Marketing Automation può aiutarti a migliorare i risultati delle tue campagne email, ma devi valutare con attenzione le opzioni a tua disposizione e scegliere la piattaforma che meglio si adatta alle tue possibilità e alle necessità reali della tua azienda.

Se sei un’azienda di piccole-medie dimensioni, puoi cominciare da un tool semplice con tariffe contenute e le integrazioni di base. Col tempo, potrai scalare la soluzione che hai scelto o cambiare piattaforma a favore di un tool più consono alle tue nuove esigenze.

Nel caso ti stessi avvicinando all’Email Marketing Automation per la prima volta, ti consiglio di rivolgerti a tool dall’interfaccia semplice e intuitiva, che ti permettano di creare in pochi passi le tue campagne e verificarne i risultati. 

Considera un plus importante la possibilità di essere supportato dal team di esperti della piattaforma.

MailUp ti offre tutto questo e potrebbe essere proprio l’opzione che fa per te. 

Per verificarlo, provala!

Questo articolo è stato scritto da

Valentina Pacitti

Valentina Pacitti

Mi occupo di Digital marketing dal 2013, con un’attenzione particolare ai contenuti e alle strategie di posizionamento organico. Come Copywriter e specialista in contenuti per il web aiuto le aziende a farsi trovare online e a esprimere tutto il loro valore attraverso i testi.

Articoli correlati