Ricevi aggiornamenti
su Messenger

L’estate è la stagione dei colori accesi, del sole sulla spiaggia, della frutta fresca in abbondanza. Nella vita come nelle email! Abbiamo raccolto le campagne estive che più ci hanno colpito a livello di design per l’efficacia con cui hanno saputo cavalcare i trend estivi.

Perché ci piacciono:

  1. Perché interpretano bene uno dei must strategici dell’email marketing: essere sempre in linea con le aspettative, i gusti e i mood di chi riceve le comunicazioni.
  2. Perché pensano in termini di campagna, e non di singolo invio: stabiliti un’impostazione e un template, le comunicazioni giocano di variazioni sul tema.
  3. Perché sfruttano le GIF animate e mettono in gioco tanta creatività.

1. Coccinelle: ispirazione cocktail

Per le sue comunicazioni legate ai saldi di stagione, Coccinelle trae ispirazione dai colori dei cocktail estivi, giocando con illustrazioni che richiamano la frutta e le atmosfere esotiche. Inserisce il testo direttamente in grafica, e in questo modo può permettersi di utilizzare un font originale e d’impatto (di cosa stiamo parlando?).

Il template dell’email è tanto semplice quanto efficace. Repetita iuvant, sostenevano gli antichi: la scelta di mantenere una comunicazione uniforme e variata solo nei dettagli aiuta a ribadire i concetti e a fornire al destinatario un messaggio familiare, atteso, di facile impatto. Una strategia che può comportare risultati migliori in termini di tasso di clic rispetto a comunicazioni troppo variate, casuali, che non sono in grado di creare un pattern nella mente di chi le apre.

Coccinelle email estate MailUp

2. Zalando: ghiaccioli e colori pop

Anche la campagna estiva del colosso dell’abbigliamento online Zalando ruota attorno a un tema vivace e immediatamente estivo: i ghiaccioli.

L’e-commerce utilizza immagini che toccano corde universali, in grado di condensare in pochi elementi tutto quello che occorre evocare: ricordi d’infanzia, estati in spiaggia, sapori che tutti conosciamo e associamo al mare d’agosto. Le immagini sono semplici, il tema è ricorrente, ciò che cambia sono i dettagli e i colori – pop, freschi, in grado di attirare l’attenzione e di far venire l’acquolina in bocca.

Zalando email estate MailUp

L’email di recall dei saldi è rafforzata dall’utilizzo di una GIF animata (sempre a base ghiaccioli, naturalmente) con tanto di countdown, che promette performance ancora più alte grazie al maggior impatto visivo:

Zalando email estate MailUp

3. Skyscanner: il potere della fotografia

Skyscanner, d’estate, gioca in casa. Il concetto di vacanze può essere declinato in mille e un modi a livello tematico, a partire dalla destinazione per il viaggio di agosto ai consigli per partire a con gli amici a quattro zampe.

Il template è semplice: tutto il lavoro lo fanno i copy dei titoli insieme alle immagini. Ben scelte, colorate, evocative.

Skyscanner email estate MailUp

4. LOVEThESIGN: variazioni sul tema outdoor

La strategia dell’e-commerce LOVEThESIGN è semplice: medesimo template, medesimo copy principale, variazioni nell’immagine, nel copy secondario e nella call to action. Una comunicazione riconoscibile e in grado di catturare l’occhio grazie a immagini evocative, allo sconto bene in evidenza e a una CTA contestualizzata (Inizia lo shopping, Scopri, Acquista ora)

Lovethesign email estate MailUp

L’inserimento della GIF animata, qui, è molto sottile: un movimento leggero dell’amaca, che sorprende il lettore che si sofferma sull’immagine quel secondo in più necessario a cogliere la finezza. Un piccolo regalo per gli osservatori più attenti.

Lovethesign email estive GIF

5. Photobox: gioco di colori

La strategia di Photobox è puntare sul colore. Il contenuto testuale e le immagini scelte non sono particolarmente legati all’estate: quello che fa la differenza è il colore vivace utilizzato per lo sfondo, diviso a bande oblique irregolari, con un richiamo alle atmosfere calde e marittime.

Photobox email estate MailUp

Anche qui, l’efficacia viene massimizzata grazie all’inserimento di una GIF animata che sottolinea il concetto del 3×2:

Photobox email estate MailUp

In conclusione

È sempre importante ricordare, quando si compongono le email, che un pizzico di creatività in più è spesso ciò che fa la differenza. Perché i messaggi colpiscano nel segno occorre mettersi nei panni di chi lo riceve, pensando: è in linea con quello che sta vivendo, sognando, esperendo? Tocca delle corde emotive che spingano a fare clic?

Vuoi saperne di più? Nella Guida all’Email Marketing per l’estate ti forniamo suggerimenti, best practice e idee per creare campagne email estive dalle ottime performance.

Guida email estate MailUp

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

Dolcetto o scherzetto? 9 idee per le newsletter di Halloween

Halloween si avvicina e la casella inbox è già piena di newsletter a tema. Qui trovi 9 idee per dare un irresistibile tocco dark alle ...

Continua a leggere

Riattiva i contatti dormienti del tuo e-commerce: la strategia in 5 step

Ti spieghiamo come recuperare clienti – dunque conversioni e vendite – del tuo store online. Alla scoperta delle strategie di Email Marketing dedicate alla riattivazione ...

Continua a leggere

Nessuno apre le tue email? Inizia a lavorare sul subject

L'Email Marketing resiste con successo da oltre due decenni. In effetti, sembra che l'Email Marketing sia più forte che mai, raggiungendo un ROI medio del ...

Continua a leggere

Cosa rende un’email davvero geniale? 7 fattori

Oggetto, focus, follow-up e altro ancora. Ecco 7 indirizzi operativi per creare email geniali, efficaci e incentrate sul cliente. Ogni volta che qualcosa di nuovo arriva ...

Continua a leggere

Come Iperal ha incrementato del 30% i clic nelle email

Abbiamo chiesto alla realtà della Grande distribuzione di raccontarci come ha raggiunto performance di Email Marketing nettamente superiori alla media di settore. Nel nostro blog spesso ...

Continua a leggere

Ci sono 5 ottimi motivi per inserire video nelle tue newsletter

Il formato video rappresenterà oltre l'80% del traffico web totale entro il 2019: se come motivazione non bastasse, ecco 5 ragioni per integrare il potenziale ...

Continua a leggere