La forza dell’email risiede nella flessibilità e nella capacità di raggiungere il proprio destinatario: qualsiasi sia il mercato o il settore professionale, l’email consente di comunicare in modo diretto ed efficace, a un’infinita platea di clienti, acquisiti e potenziali.

Il settore bancario e finanziario, per la gran mole di contatti a cui si rivolge, è tra quelli che meglio esprimono e dispiegano le potenzialità dell’email marketing. Per questo, dopo aver seguito da vicino i protagonisti italiani del settore enogastronomico (Slow Food) e dei giocattoli (Giochi Preziosi), abbiamo messo sotto la nostra lente il grande mercato del banking & finance.

Così è nato il case study dedicato a BPER Banca, l’istituto che fa capo al Gruppo BPER, il sesto polo bancario italiano. Un progetto di studio nato in parallelo al lancio di MailUp Enterprise, l’edizione della piattaforma pensata per le grandi realtà imprenditoriali (banche, istituti finanziari e e-commerce), caratterizzate da considerevoli volumi di invio: grazie a team di supporto e consulenza dedicati, MailUp Enterprise offre un servizio di email e SMS marketing avanzato, modellato sulle specifiche esigenze del cliente.

Nuovo brand e internet banking, da promuovere con l’email

Per superare i limiti dei propri strumenti di gestione interna, BPER Banca ha affidato alla piattaforma MailUp la gestione del flusso di comunicazioni, sia sul versante di prodotto, per promuovere novità e offerte, sia sul versante istituzionale, per diffondere il suo nuovo volto, risultato del profondo rebranding intrapreso nel 2015.

Nello specifico, MailUp ha assistito BPER Banca nella campagna di promozione del servizio di internet banking. Segmentazione dei destinatari, invio multicanale modulato su email e SMS, analisi dei report statistici: sono le tre tappe attraverso cui BPER Banca è riuscita a convertire i propri clienti in nuovi utenti di internet banking.

Con il nostro case study ti accompagniamo lungo questo articolato percorso, dal bisogno iniziale ai risultati conseguiti (numeri e percentuali alla mano), per raccontarti come MailUp ha aiutato un grande istituto bancario italiano a comunicare in modo semplice ed efficace.

Leggi il nostro case study: BPER Banca | MailUp

Ti è piaciuto questo articolo? Ne abbiamo molti altri in serbo per te.

Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità di email e SMS marketing.

Leggi anche

La lunghezza dell’email: alcune best practice per le campagne grafiche e quelle testuali

Dall’estensione in verticale al peso complessivo, fino al numero di parole. Facciamo chiarezza su quali sono i parametri di lunghezza che favoriscono tassi di recapito, ...

Continua a leggere

Quando inviare le email: i migliori (e peggiori) momenti della settimana

In bilico tra relatività e dati percentuali, facciamo chiarezza su quali siano i giorni e le fasce orarie con maggior potenziale e come trovare i ...

Continua a leggere

Le click map: cosa sono e come aiutano a migliorare l’engagement

Il grande vantaggio delle click map è saper offrire un quadro immediato sul coinvolgimento dei destinatari. Ti spieghiamo come funzionano e come permettono di migliorare ...

Continua a leggere

La segmentazione delle email: tutto quello che devi sapere in un ebook

Un contenuto dedicato per esplorare mindset, strumenti e attività utili a inviare email rilevanti per ciascun destinatario. La segmentazione non è fatta di azioni isolate, estemporanee, ...

Continua a leggere

I lead magnet: cosa sono, come sono fatti e alcuni tool necessari

Un lead magnet è un incentivo offerto all’utente in cambio del suo indirizzo email. Ma per crearne uno efficace ci sono alcune regole che non ...

Continua a leggere

5 cose che non sapevi di poter fare con MailUp

Dalla gestione automatizzata di eventi e appuntamenti fino alle pagine post-iscrizione orientate alla vendita. Ecco 5 risorse della piattaforma che forse non conoscevi. Nel nostro blog ...

Continua a leggere