Le 5 migliori email dell’estate (+ 5 consigli di Email Marketing per la stagione estiva)

08 Luglio 2021Tempo lettura: 6 min.

Siamo nel pieno dell’estate e non hai ancora fatto il cambio stagione per le tue campagne? Lasciati ispirare dalle migliori email dell’estate e scopri alcuni consigli strategici per sfruttare a pieno il potenziale di questa occasione.

L’estate, si sa, regala sempre ai brand nuove opportunità per riaccendere la conversazione e ristabilire un contatto con l’utente. Chi per promuovere mete turistiche, viaggi e prodotti irrinunciabili per le ferie imminenti, chi per pubblicizzare eventi e attività tipiche di questa stagione, chi, più in generale, per sfruttare l’occasione dei saldi estivi: ogni settore trova “la scusa” giusta e più indicata per il suo mercato per inviare campagne a tema estate e rispondere a delle esigenze facilmente prevedibili.

Insomma, sulla carta sembra facile creare l’email dell’estate perfetta ma nella pratica il rischio di conformarsi a decine di campagne email tutte uguali è molto alto. Come fare, quindi, per catturare l’attenzione dell’utente e distinguersi nell’inbox?

Ecco quindi una lista delle 5 migliori email a tema estate a cui puoi ispirarti per rivedere o integrare le tue campagne email per l’estate. E se ancora non hai messo a punto alcuna strategia di Email Marketing per questa stagione, ecco un ebook di MailUp che può fare al caso tuo: La guida all’email marketing per l’estate. Scaricalo gratuitamente!

Guida email estate MailUp

Le 5 migliori email dell’estate

La curiosità e il mistero di Peel

peel migliore email dell'estate esempio

A cosa puoi ispirarti:

Il punto di forza di questa campagna è sicuramente la curiosità che crea l’offerta misteriosa del brand, che spinge con facilità l’utente a cliccare sul bottone di CTA e a scoprire maggiori dettagli utilizzando visual perfettamente in tema per nascondere l’oggetto della promozione. Anche la scelta dei colori, con nuances vibranti che risaltano su due sfondi contrastanti neutrali (beige e nero), regala all’email un tocco estivo pur mantenendo uno stile pulito e sobrio. 

La drip campaign di Thumbtack

Per sfruttare la stagione estiva Thumbtack, un servizio online che mette in contatto i clienti con dei professionisti locali per servizi di diverso tipo (dalla gestione della casa all’organizzazione eventi) ha messo a punto una drip campaign che assume le sfumature di una sorta di tutorial su come costruire il progetto estivo perfetto, per coniugare alla perfezione l’obiettivo di promozione dei diversi servizi messi a disposizione dalla piattaforma con l’esigenza di cavalcare l’onda della stagionalità e rispondere alle necessità del pubblico del momento. La campagna si compone in particolare di 3 email tra loro coerenti in termini di design, struttura e contenuto:

thumbtack drip campaign email 1
thumbtack drip campaign email 2
thumbtack drip campaign email 3

A cosa puoi ispirarti:

Il punto di forza di questa drip campaign è sicuramente la capacità di dare continuità e coerenza alla comunicazione e dare il via a un appuntamento a puntate che crea aspettativa e attesa: un’ottimo strumento per facilitare aperture ed engagement. Inoltre, la scelta di un layout ibrido si rivela strategica per l’obiettivo di promozione dei diversi servizi messi a disposizione dal brand e per il concetto stesso di to-do list del progetto estivo perfetto. 

L’invito allo scroll di J.Crew

J Crew this is worth the scroll email per l'estate esempio

A cosa puoi ispirarti:

Con un enorme titolo (fedele a uno dei maggiori trend di email design per il 2021, ovvero il copy esagerato e bold) che invita il destinatario a far scorrere l’email fino in fondo e un visual altrettanto esagerato per l’intenzionale lunghezza, l’email riesce a catturare l’attenzione dell’utente per la sua originalità e ad accompagnarlo fino alla fine del messaggio, in un percorso che facilita indubbiamente le probabilità di clic. Ma per accontentare i più pigri, il brand inserisce comunque un secondo bottone di CTA subito sotto il titolo principale, per arginare ogni rischio di mancato scroll. 

I colori e il visual di 8fit

8fit email per l'estate esempio

A cosa puoi ispirarti: 

Una best practice molto utilizzata, ma pur sempre vincente ed efficace quando si parla di campagne email per l’estate, è indubbiamente la scelta di colori pop e brillanti, come il giallo predominante di questa email, e di immagini o GIF in tema. Quindi via libera all’utilizzo di tutti i simboli tradizionalmente associati all’estate (sole, onde del mare, frutta estiva, occhiali da sole, ombrelloni, conchiglie e così via), che rappresentano una soluzione facile ma d’impatto per dare nuova vita alle proprie campagne.

Il tocco pop dei font di leesa e Friendly’s

friendly's email per l'estate esempio di font
leesa email per l'estate esempio di font

A cosa puoi ispirarti:

Sulla stessa logica vista nell’esempio precedente, anche in questo caso la scelta di font più informali, eccentrici e pop contribuisce a dare, senza troppi sforzi, la sensazione di relax, divertimento e positività tipica dell’estate. Per non rischiare di incappare in problemi di legibility (se non sai cos’è, ne abbiamo parlato dettagliatamente in questo post) e per non strafare con un design fin troppo complesso ed eccentrico, bilancia l’utilizzo di font particolari con stili più puliti e ordinati, come fanno entrambe le campagne. 

5 consigli per cogliere il potenziale della stagione estiva

1. Renditi utile con le tue proposte per affrontare l’estate

Facilita la vita dei tuoi contatti e guadagnerai la loro fiducia e fedeltà a lungo termine. Oltre ad offrire sconti e promozioni sui tuoi prodotti, spazia con la creatività e inserisci nelle tue DEM e newsletter idee e suggerimenti su eventi, attività ed esperienze da fare durante i mesi estivi, to do list per affrontare un viaggio o un progetto, kit di sopravvivenza alla stagione estiva con una selezione di tuoi prodotti o ancora consigli di viaggio. In altre parole, renditi utile e fornisci indicazioni su come affrontare al meglio questa stagione rimanendo coerente con il tuo mercato di riferimento, come fa Malin + Goetz, un brand del settore Bellezza e cura della persona, con un pacchetto di prodotti essenziali per l’estate. 

maling + goetz skincare summer essentials email

2. Gioca con le emoji

Si sa, l’estate si presta a spezzare i formalismi e la serietà tipici dell’inverno e a spostare la comunicazione su toni più divertenti e allegri. E quale elemento se non un’emoji può essere subito d’aiuto per ricreare le giuste summer vibes? 

Sfrutta tutto il potenziale evocativo di questi simboli per creare oggetti originali, creativi e più informali e, per evitare di riproporre all’utente elementi fin troppo ricorrenti nell’inbox, distinguiti dalla massa con le nuove emoji messe a disposizione dall’editor BEE

Ecco qualche oggetto a cui puoi ispirarti: 

asos oggetto emoji per l'estate

Fonte: ASOS

penguin oggetto emoji per l'estate

Fonte: Penguin 

3. Crea urgenza 

Sfruttare la cosiddetta Fear of Missing Out, ovvero la paura di essere esclusi da eventi, occasioni ed esperienze considerate socialmente rilevanti, e creare un senso di urgenza è una strategia da sempre efficace, che ben si adatta a una delle stagioni tra le più apprezzate e dense di eventi e attività come quella estiva. 

Il nostro consiglio è quindi quello di alimentare questa “paura” e creare hype partendo direttamente dall’oggetto, utilizzando parole che stimolino l’utente e creino un senso di “occasione imperdibile” da trasferire anche all’interno del messaggio, con copy e visual strategici, come fa Solo con questa immagine esplicativa del ghiacciolo quasi sciolto (in perfetto tema estate): 

Solo email per l'estate esempio

4. Sfrutta i giochi di parole 

La stagione estiva non è solo un’occasione per sfoderare tonalità brillanti e accese, visual in tema e font eccentrici: puoi puntare anche sul copy e utilizzare i numerosi giochi di parole e riferimenti alla cultura popolare a cui si presta questa occasione (non a caso è la stagione dei tormentoni estivi). Prendi spunto da questa email di Casper, che sfrutta il termine “blow”, ovvero “gonfiare” ma anche “ingrandire fino a fare esplodere”, per ricreare un gioco di parole dal duplice significato: gonfiare il materassino (il prodotto oggetto della strategia di vendita) e gonfiare gli sconti dei saldi estivi. 

Casper esempio email per l'estate

5. Utilizza una strategia di real time marketing

L’allentamento delle restrizioni e il progressivo ritorno a una nuova normalità, insieme alla ripartenza del settore turistico, hanno cambiato le previsioni di una stagione estiva in totale stand-by e molte aziende hanno approfittato di questo scenario per far ripartire le loro strategie di vendita. In un contesto simile, fare real time marketing, ovvero mostrarsi reattivi a un contesto in mutamento e cavalcare l’onda delle notizie del momento, si rivela un’ottima tattica per catturare l’interesse dell’utente su temi caldi e rilevanti. 

Il brand di cosmesi Tarte, ad esempio, utilizza questa strategia per rilanciare dei prodotti must-have per una stagione estiva che, a dispetto delle proiezioni, non è stata affatto cancellata:

Tarte summer is not cancelled email di esempio per l'estate

Sempre rimanendo in ambito cosmetico, il brand italiano Mulac, invece, adotta intelligentemente una strategia di real time marketing già dall’oggetto, sfruttando i recenti aggiornamenti sulle restrizioni sanitarie per rilanciare la vendita di un prodotto che durante il lockdown ha subìto un prevedibile calo:

Mulac oggetto email bye bye mascherina

Mulac email di esempio show your lips per l'estate

Conclusioni

Questi erano 5 consigli e 5 email a tema estate pensati per darti qualche spunto di ispirazione e facilitarti nella creazione di campagne email in perfetta sintonia con la stagione estiva. 

Ma per dare uno slancio in più e rendere ancor più efficaci le tue strategie di Email Marketing, rivolgiti al nostro team di esperti e fatti aiutare a costruire la campagna su misura per le tue esigenze. Richiedi una consulenza senza impegno e ti aiuteremo a dare una nuova vita alle tue email. 

Questo articolo è stato scritto da

Paola Bergamini

Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

Articoli correlati